Rai: Gubitosi propone Orfeo al Tg1

Il direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi, ha proposto al cda del gruppo, che si riunirà domani, la nomina dell’attuale direttore del Messaggero, Mario Orfeo, alla direzione del Tg1. Al cda Gubitosi chiederà anche l’avvicendamento alla guida delle tre reti generaliste della Rai, proponendo Giancarlo Leone a Rai1 al posto di Mauro Mazza, Angelo Teodoli a Rai2 al posto di Pasquale D’Alessandro e Andrea Vianello a Rai3 al posto di Antonio Di Bella.

L’ordine del giorno contenente l’indicazione dei candidati, trasmesso ieri ai consiglieri, è arrivato nella stessa giornata in cui Gubitosi, insieme alla presidente Anna Maria Tarantola, sono stati ascoltati in Commissione Vigilanza. Proprio parlando davanti ai membri dell’organismo presieduto da Sergio Zavoli, il direttore generale della Rai ha difeso, indirettamente, la sua scelta di Orfeo alla direzione del Tg1. Rispondendo a una domanda in merito, posta dal capogruppo del Pdl in commissione, Alessio Butti, Gubitosi ha risposto: «Se fosse Orfeo vi manderò le cassette del Tg2 per farvi vedere come lo ha fatto».

In merito al fatto che la scelta sia caduta su un esterno, il direttore generale ha spiegato: «La nostra priorità è valorizzare le risorse interne, la Rai ha al suo interno le migliori professionalità, gente che sa fare la tv come nessuno, ma nessuna realtà è autoreferenziale».

Scritto da