News

Le news e le notizie sulla tv digitale, sulla rete internet e sul mondo del web, e sul mercato delle telecomunicazioni e dell’informazione, selezionate ogni giorno dalla redazione di Tv Digital Divide.

Agcom: sanzioni a Rai, Sky, Mediaset e La7 per mancato equilibrio par condicio

Il Consiglio dell'Agcom ha, all'unanimità, avviato procedimenti sanzionatori nei confronti di Rai, Sky, Mediaset e La7, dopo aver esaminato i dati di monitoraggio dal 18 al 23 settembre.

Il 21 settembre, l'Autorità aveva impartito alle emittenti ordini di riequilibrio. Nonostante lo sforzo compiuto dalla maggior parte delle emittenti - informa Agcom -, sono stati riscontrati diversi scostamenti nei tempi di parola. (Il Sole 24 Ore)
... See MoreSee Less

Leggi l'articolo su Facebook

1 giorno fa

Tv Digital Divide

Rete unica, Cdp lavora all’offerta ma sul dossier c’è aria di proroga

Secondo quanto riporta Andrea Biondi per il Sole 24 Ore, secondo un memorandum firmato da Cdp, TIM, Open Fiber, Kkr e Macquarie a fine maggio, una proposta non vincolante da parte di CDP a TIM sarebbe dovuta arrivare il 24 settembre. La Cassa Depositi e Prestiti ha annunciato che la proposta non vinco non vincolante relativa alla valorizzazione della rete TIM avverrà regolarmente, senza "sorprese". Indiscrezioni fanno presagire che la proposta possa slittare anche oltre il termine del 31 ottobre, rimarcando la necessità di un governo all'opera per poter dar vita ad un progetto molto importante.

Stando a quanto risulta al Il Sole 24 Ore, la proposta non vincolante, per un controvalore finale di circa 20 miliardi, potrebbe palesarsi nella settimana tra il 10 e il 16 e sarà "un passaggio chiave vista la differenza di valutazioni sull’asset da parte di compratori e venditori".

Biondi riporta come sembrano esser riprese le discussioni tra TIM e Agcom sul tema del coinvestimento per lo sviluppo di Fiberco, con Tim che ha richiesto alla controparte di rivedere i prezzi che vrebbe voluto praticare ai coinvestitori a causa dell'inflazione, provocando lo stop da parte dell'Autorità. (Il Sole 24 Ore)
... See MoreSee Less

Leggi l'articolo su Facebook

1 giorno fa

Tv Digital Divide

Tim: Luca de Meo si dimette per impegni Renault dopo Cda giovedì

www.borsaitaliana.it/borsa/notizie/radiocor/finanza/dettaglio/tim-consigliere-luca-de-meo-si-dime...
... See MoreSee Less

Leggi l'articolo su Facebook

2 giorni fa

Tv Digital Divide

Warner Bros. Discovery partners for FTA Arabic channel

www.broadbandtvnews.com/2022/09/27/warner-bros-discovery-partners-with-srmg/
... See MoreSee Less

Leggi l'articolo su Facebook

2 giorni fa

Tv Digital Divide

Netflix continua a investire nei videogiochi e fonda uno studio interno

www.adnkronos.com/netflix-continua-a-investire-nei-videogiochi-e-fonda-uno-studio-interno_6xrfiXa...
... See MoreSee Less

Leggi l'articolo su Facebook

2 giorni fa

Tv Digital Divide

Nuova offerta DAZN per 6 mesi a soli 24,99 € / mese!!! Ma sbrigatevi perché scade a breve!

Qui tutte le info ---> www.nuovodigitaleterrestre.it/come-abbonarsi-a-dazn-in-offerta-risparmiare-vedere-serie-a/
... See MoreSee Less

Leggi l'articolo su Facebook

2 giorni fa

Tv Digital Divide

TIM: il mercato vede l'Opa di Stato

A giudicare dall'andamento del titolo Telecom Italia a Piazza Affari, la netta vittoria del centrodestra alle elezioni politiche ha fatto bene alla società tlc. Il titolo Tim è stato infatti protagonista in borsa nel giorno successivo alle elezioni con un picco di giornata a 0,1934 euro (che avrebbe rappresentato i massimi da un mese) e una chiusura comunque in rialzo del 2,61% a 0,1847 euro con buoni volumi di scambio.

A spingere le azioni, spiega MF, sono stati una serie di fattori che impongono qualche riflessione. La versione più semplice tiene conto semplicemente di ricoperture visto che venerdì 23 settembre le azioni avevano chiuso facendo segnare un nuovo minimo storico a 0,18 euro. Per gran parte della giornata ha tenuto banco anche la scommessa di un'opa sul gruppo guidato da Pietro Labriola con la regia del governo e la quasi scontata esecuzione da parte di Cdp. Dopo la schiacciante vittoria elettorale di Fratelli d'Italia c'è infatti chi ha ricordato come il progetto "Minerva" firmato dal partito di Giorgia Meloni sembrasse puntare su una possibile opa "di governo".

Durante la campagna elettorale, hanno ricordato gli analisti dell'ufficio studi di Intesa-Sanpaolo in una nota, "i rappresentanti di FdI spesso hanno detto che il partito di Giorgia Meloni sta lavorando a un progetto (chiamato Minerva) per creare una rete pubblica wholesale only, che possa includere un potenziale takeover da parte di Cdp su TIM e un successivo breakup". Uno scenario, proseguono gli esperti, che implica "un appeal speculativo, ma resta soggetto a questioni regolatorie e di valutazione, secondo noi".

Di sicuro, e anche questo è stato fatto notare a più riprese, il fatto che la vittoria del Centrodestra sia stata netta e consenta di avere la maggioranza in Parlamento, dovrebbe rendere più facile la formazione del nuovo governo e quindi di conseguenza più rapide le decisioni in merito al progetto di rete unica, ossia l'operazione che dovrebbe portare gli asset infrastrutturali di Telecom Italia (NetCo) a fondersi con Open Fiber. Di fatto, il dossier rete unica è uno di quelli caldi che si troverà la Meloni sul tavolo, con un Memorandum of Understanding che prevede l'invio nelle prossime ore di un'offerta non vincolante da parte di Open Fiber per Netco e una possibile offerta vincolante entro il 31 ottobre (data che però non sembra scritta nella pietra e potrebbe slittare, soprattutto se ci fosse la sensazione della possibilità concreta di un accordo).

In più, non è escluso che sull'andamento al rialzo di TIM abbia pesato anche un possibile cambiamento delle regole europee con l'introduzione di un vincolo alla compartecipazione dei costi di infrastrutturazione per i cosiddetti Ott (over-the top, da Google a Netflix o Meta). Un cambiamento che non è scontato né nei tempi né nella sostanza, ma che potrebbe creare un precedente importante per i gruppi tlc. (MF)
... See MoreSee Less

Leggi l'articolo su Facebook

3 thoughts on “News

  1. vorrei un aggiornamento in tempo reale sulle trattative tra lega b e mediaset premium per la trasmissione delle partite di b 2911/2012. grazie, enzo ligato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.