Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " assegnazione frequenze tv "

  • Frequenze tv, sul tavolo del Mise il nodo banda 700 MHz

    Martedì prossimo si apre il tavolo tra broadcaster, associazioni tv, Agcom e Ministero dello sviluppo economico sulla liberazione delle frequenze tv della banda 700 MHz all’asta in questi giorni con destinazione uso 5G. Sul tavolo del Mise si dovranno individuare i modi per mettere in pratica quanto deciso dall’UE e accolto dalla Legge di Bilancio […]


  • Asta 5G: frequenze 700 FDD a Vodafone, Telecom Italia e Iliad

    Nella fase dei rilanci dell’asta per le frequenze del 5G Vodafone, Telecom Italia e Iliad Italia si sono aggiudicate la banda 700 FDD. Nella fase dei miglioramenti competitivi per la procedura di assegnazione delle frequenze per il 5G che ha visto partecipare le società Iliad Italia, Fastweb, Wind 3, Vodafone e Telecom Italia. Dopo la sesta […]




  • Asta Frequenze Tv, anche ReteCapri ricorre al Tar

    L’emittente ReteCapri di Costantino Federico si schiera con gli altri operatori tv (Mediaset e La7) contro il processo di liberazione dello spettro a favore del 5G in vista dell’asta per le frequenze della banda 700 MHz. Pare sempre più salita l’asta per le frequenze tv e la conseguente riduzione dei canali del digitale terrestre a […]


  • Agcom approva il Piano Frequenze (PNAF). Rimangono criticità

    L’Agcom ha approvato il nuovo Piano Nazionale delle Frequenze per il digitale terrestre (PNAF 2018), che però non risolve alcune criticità del sistema in vista della liberazione della banda 700 MHz per la rete mo­bile ultra veloce del 5G. Il riordino delle frequenze serve infatti per assegnarle agli operatori della re­te mobile attraverdo un’asta che può portare 2,5 […]


  • Asta Frequenze Tv, anche Tarak Ben Ammar ricorre al Tar

    Si fa sempre più intricata la vicenda dell’asta delle frequenze tv. I broadcaster tv (per ultima Prima Tv di Tarak Ben Ammar) si schierano apertamente contro le regole del governo e delle Authority sulla gara che assegnerà la banda 700 MHz alle compagnie telefoniche. Entro 4 anni le tv saranno obbligate a liberare le frequenze sulla […]


  • Asta Frequenze Tv, Mediaset e La7 ricorrono al Tar

    Mediaset e il gruppo Cairo avviano dei ricorsi al Tar contro le regole dell’asta per la cessione delle frequenze tv della banda 700 MHz agli operatori telefonici del 5G. Lo scrive oggi La Repubblica. Il Biscione e il gruppo di Urbano Cairo, proprietario dei canali La7, provano a difendere le concessioni sulle frequenze tv che sfruttano […]


  • 5G, al via consultazione per liberazione frequenze 700 MHz

    L’Agcom ha avviato la consultazione pubblica al fine di ricevere osservazioni o commenti per quanto riguarda la liberazione della banda 700 MHz. Dall’asta per le frequenze liberate lo Stato prevede di incassare almeno 2,5 miliardi di euro. La consultazione pubblica, si legge nel documento dell’Autorità per le Garanzie per le Comunicazioni, riguarda le regole per […]


  • Frequenze tv, future alleanze tra gli operatori di rete

    In vista della liberazione dei 700 MHz si profilano nuove alleanze tra gli operatori di rete della tv nell’ennesima rivoluzione del digitale terrestre. Con l’appro­vazione della legge di Bilancio 2018 è partito il processo che cambierà per sempre il panorama televisi­vo. La liberazione della banda 700 MHz, la porzione di spettro che dovrà essere messa […]



  • Corte Ue boccia le norme sul passaggio al digitale terrestre in Italia

    La Corte di Giustizia Ue con due sentenze boccia l’assegnazione delle frequenze italiane nel passaggio al digitale terrestre. Sono state favorite Rai e Mediaset. La norme italiane sul passaggio dal sistema analogico al digitale terrestre per le trasmissioni televisive «vanno riviste» dice la Corte europea. Una sentenza riguarda la causa con cui le società Europa […]


  • Corte Ue: assegnazione frequenze ha favorito Rai e Mediaset

    Corte Ue: l’assegnazione delle frequenze tv digitali in Italia potrebbe avere violato le regole comunitarie e favorito Rai e Mediaset. Secondo l’avvocato Juliane Kokott della Corte di Giustizia Ue, è possibile che le regole italiane di conversione delle frequenze tv analogiche in frequenze digitali siano incompatibili con le norme europee, in particolare per quanto riguarda […]


  • Frequenze 700 MHz, l’Ue concede due anni in più alle Tv

    L’Ue ha fissato la liberazione della banda 700 MHz dalla televisione terrestre entro il 30 giugno 2020, ma lo Switch-off potrà chiudersi nel 2022 a certe condizioni. I singoli Stati membri avranno la possibilità di ritardare questa data di due anni, purché si giustifichino le ragioni. È questo il succo della proposta che il Consiglio […]


  • Canone Frequenze Tv, emendamento elimina sconti

    È quasi pronto il nuovo canone per le frequenze tv digitali. Due emendamenti alla Legge di Stabilità predisposti dal presidente della Commissione Trasporti del Parlamento, Michele Meta (Pd), cercheranno infatti di riscrivere una volta per tutte le regole per l’affitto dei canali televisivi che lo Stato concede alle tv pubbliche e private, piccole e grandi, […]


  • Tele Costa Smeralda riavrà le sue frequenze Tv

    Vittoria in tribunale per Tele Costa Smeralda spa sull’assegnazione del diritto d’uso delle frequenze digitali in ambito locale. L’emittente regionale sarda era stata esclusa dalla riassegnazione nel 2010. Il Tar Lazio, con la sentenza 10959/15, ha accolto i motivi aggiunti proposti da Tele Costa Smeralda spa, assistita dallo Studio Legale Amiconi, avverso l’assegnazione del diritto […]


  • TI Media: per il quarto Mux tutto rimandato alla Corte di Giustizia UE

    Il Consiglio di Stato rimanda la decisione sul ricorso del quarto multiplex di Persidera (ex TI Media) in Corte di Giustizia europea. TI Media informa che ieri 6 luglio 2015 è stato depositato il dispositivo della decisione del Consiglio di Stato relativo al ricorso presentato da Persidera S.p.A. (già Telecom Italia Media Broadcasting S.r.l. – […]


  • Frequenze tv, il pasticcio italiano della banda 700 MHz

    Tanto per cambiare in Italia si prefigura all’orizzonte l’ennesimo pasticcio sulle frequenze tv. Questa volta le preziose porzioni di spettro elettromagnetico, quello intorno ai 700 MHz del valore di miliardi di euro, sono richieste insistentemente dall’Europa per assegnarle all’uso della banda larga mobile di prossima generazione (il 5G), come è già accaduto per la banda […]


  • Tv locali e Frequenze interferenti, in Gazzetta Ufficiale il decreto

    Oggi in Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale che disciplina la liberazione volontaria delle frequenze che creano interferenze alle trasmissioni tv dei paesi confinanti ed esteri. 76 canali (mux) del digitale terrestre, tutti occupati dalle tv locali, dovranno essere liberati o “rottamati” in cambio di 50 milioni e 826mila euro di indennizzi forniti dallo Stato. Nella […]


  • TI Media: a luglio udienza per la quarta frequenza tv

    TI Media (con Persidera) continua la battaglia sull’assegnazione della quarta frequenza del digitale terrestre. A luglio nuova udienza per l’appello al Consiglio di Stato. In una nota diffusa giovedì 7 maggio, Telecom Italia Media informa che mercoledì il Consiglio di Stato ha pubblicato la decisione parziale sulle questioni pregiudiziali relative al ricorso presentato dalla propria […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com