Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " Rai "

  • Switch-off DVB-T2: assegnati i Mux nazionali del digitale terrestre

    In vista dello Switch-off del 2022 del nuovo digitale terrestre (DVB-T2) il Mise ha pubblicato gli esiti dell’assegnazione dei nuovi Mux nazionali. A disposizione delle emittenti ci saranno la metà delle frequenze, ma grazie alla nuova tecnologia si manterrà lo stesso numero di canali. Entro tre anni il digitale terrestre subirà una nuova rivoluzione (vedi qui […]


  • Tivùsat compie 10 anni e raggiunge 3,5 mln di smart card attive

    Tivùsat, la tv satellitare gratuita italiana, compie 10 anni. In questi giorni supera le 3,5 mlioni di smart card attive e raggiunge una media quotidiana di share di 4,5 milioni di spettatori. Tivùsat è nata nel 2009 (prima del passaggio della tv terrestre al digitale) in questi giorni festeggia i 10 anni di attività. Proprio […]



  • Sky vince la sfida del nuovo share in streaming di Auditel

    Auditel ha presentato ieri i primi dati della nuova Total Audience che rileva i consumi tv sui device digitali. Sky vince la gara dello share con 74,3 mln di stream nel periodo 16-22 giugno. Da oggi nelle rilevazioni di Auditel ai 42 milioni di televisori tradizionali si aggiungono i 70 milioni di device digitali di uso […]



  • Diritti Tv, Mediaset punta alla Champions League in chiaro

    Mediaset prova a inserirsi nel contenzioso tra Sky e Rai per i diritti tv in chiaro della Champions League 2019-2020. Il pacchetto di partite vale 40 milioni di euro che potrebbe ancora essere fonte di guadagno per il Biscione. È ancora in discussione il diritto di prelazione della Rai per le partite in chiaro della […]



  • Rai, Salini lancia il canale in inglese

    L’ad Salini ha annunciato alla Commissione Vigilanza il lancio a breve del nuovo canale Rai in lingua inglese. Pronte altre novità per la TV di Stato entro 6 mesi. Il canale in inglese della Rai è previsto dal contratto di servizio varato alla fine del 2017. Lo si attendeva già nel 2018. Sa­lini ha spiegato in […]



  • Crtv: in Italia sono 421 i canali TV disponibili nel 2018

    Secondo l’ultima analisi di Confindustria Radio Tv nel 2018 sono 421 i canali tv complessivamente ricevibili a livello nazionale sulle principali piattaforme, e fanno capo a 123 editori (nazionali e internazionali), di cui 78 hanno sede in Italia. [1] L’analisi fa riferimento al perimetro degli editori di canali Tv a diffusione nazionale distribuiti all’interno dei […]


  • Diritti Tv Calcio: Sky e Rai litigano per la Champions League

    Sky Italia e Rai litigano per la concessione dei diritti tv delle 15 partite in chiaro della Champions League per i prossimi due anni. Mediaset alla finestra. Secondo il quotidiano ItaliaOggi, Rai e Sky sarebbero ai ferri corti sull’accordo di trasmissione dei 15 match di Champions League in chiaro (più la finale di Supercoppa Europea). […]


  • Asta Frequenze Tv, tanti vantaggi per gli attuali operatori

    Nell’asta frequenze Tv ipotizzata dal governo per la liberazione della banda 700 MHz in favore del 5G saranno avvantaggiati i soliti operatori: Mediaset, Rai, Persidera, Cairo Networks. Il governo M5S-Lega con il lavoro del Tavolo TV 4.0 prepara la contestatissima gara senza rilanci che assegnerà due frequenze Tv alle emittenti nazionali. Per regolare la liberazione della banda 700 MHz […]


  • IT Media Consulting: l’effetto Netflix sui media in Italia

    IT Media Consulting riporta nel suo ultimo studio la rivoluzione dei media in atto conseguente all’arrivo di Netflix e degli Over The Top e della crescita della banda larga nel mercato italiano dei media. Secondo il nuovo report di IT Media Consulting, società di ricerca e consulenza diretta da Augusto Preta, intitolato “Il mercato Televisivo in Italia: 2018-2020 – L’effetto […]


  • Le alleanze del mercato Tv e la sfida agli Over The Top

    Per contrastare la crisi del mercato globale della Tv tradizionale i grandi gruppi mondiali siglano sempre più alleanze lanciando piattaforme streaming e on demand contro l’avanzata degli Over The Top come Netflix. I broadcaster tradizionali, free e pay, affliti da un crisi di abbonati e ascolti, stringono alleanze e lanciano sempre più offerte streaming e […]


  • Frequenze tv, Crtv propone una soluzione per la Rai

    Dal Tavolo TV 4.0 del governo spunta una soluzione per l’oscuramento dei canali Rai in vista della liberazione della banda 700 MHz e del passaggio al DVB-T2 del digitale terrestre. Ieri alla riunione presso il ministero dello Sviluppo economico, Confindustria Radio Televisioni ha presentato una proposta che ridisegna il processo di transizione e il passaggio […]


  • Frequenze Tv, Rai ricorre al Tar. Canali a rischio oscuramento

    La Rai ha presentato un ricorso al Tar del Lazio che chiede l’annullamento del Piano Frequenze dell’Agcom. La Tv di Stato denuncia il rischio di oscuramenti dei propri canali nel processo di liberazione della banda 700 MHz e del passaggio al DVB-T2. Il ricorso presentato lo scorso mercoledì al Tribunale amministrativo del Lazio dagli avvocati […]


  • Torri Tv, Mediaset e F2i lanciano l’opa su Ei Towers

    Mediaset e il fondo infrastrutturale F2i vogliono ricomprare il 60% del capitale sul mercato di Ei Towers, l’operatore delle torri tv. Mediaset e il fondo F2i si alleano per lanciare un’opa su Ei Towers, la socie­tà delle torri di trasmissione che è già controllata al 40% dal gruppo del Biscione. Con l’operazione le due società […]



  • Asta Frequenze Tv, anche Tarak Ben Ammar ricorre al Tar

    Si fa sempre più intricata la vicenda dell’asta delle frequenze tv. I broadcaster tv (per ultima Prima Tv di Tarak Ben Ammar) si schierano apertamente contro le regole del governo e delle Authority sulla gara che assegnerà la banda 700 MHz alle compagnie telefoniche. Entro 4 anni le tv saranno obbligate a liberare le frequenze sulla […]


  • Diritti Tv: Sky e Perform si prendono la Serie A. Mediaset si sfila

    Nell’ultimo estenuante capitolo dell’assegnazione dei diritti tv di Serie A, Sky Italia e Perform si aggiudicano i match dei campionati 2018-2021 per una somma pari a 973,3 milioni. Alla fine si è conclusa l’interminabile assegnazione dei diritti tv. Dopo due commissariamenti, tre aste, una causa in tribunale e un paio di interventi dell’antitrust la Lega Calcio […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale