I canali del digitale terrestre sul web

Molti canali trasmessi sul digitale terrestre sono visibili gratuitamente anche dal web.

Se si possiede a casa una buona e veloce connessione a Internet ci si può affidare alle infinite risorse del Web per vedere gratis in streaming e/o a richiesta (on demand) i canali del digitale terrestre.

Ecco un elenco di link dei canali aggiornati al 08/05/2017 e raggiungibili attraverso i più diffusi browser (Internet Explorer, Opera, Firefox, Chrome, Safari) per i sistemi operativi Windows, MacOs, Linux:

seo sito web adv

Tv locali

40 thoughts on “I canali del digitale terrestre sul web

  1. Da una settimana da dove abito: da Viterbo non riesco più a vedere il canale “Telemondo”: chiedo pertanto la riattivazione del suddetto canale quanto prima.
    Grazie

  2. il digitale terrestre è 1 modo di spillare meglio i soldi alla gente x darli a quello stronzo berlusca di merda ke deve morire… xkè col decoder ke sarebbe col segnale in digitale si possono criptare i canali mentre con il segnale analogico non si può far nulla e puoi vedere tutto quello ke vuoi senza riuscire a modificare nulla e puoi sovrascriverli con videoregistratori a cassette e con collegato un semplice amplificatore x antenna e magari una parabola così puoi modificare quel segnale in una certa area… io l’ho fatto e mi si vede il videoregistratore a cassette con integrato lettore dvd e io coi film scaricati ke fanno vedere al cinema li faccio vedere GRATIS in analogico in tutte le tv ke trovano questo segnale (canale 27)

    1. Ok, non ti sta proprio simpatico il Berlusca e neanche a me. Se vuoi approfondire l’argomento sulle origini della tv digitale terrestre nel nostro paese ti consiglio questo articolo, con all’interno una puntata di Report, che ho scritto un pò di tempo fa.
      Però potresti anche esprimere il tuo dissenso con più garbo. Questo blog non è uno spazio dedicato agli sfoghi scurrili dei peggiori bar di Caracas… Se vuoi dire qualcosa di interessante è ben accetto.
      L’introduzione del dtt in Italia è veramente un grosso peso economico per i telespettatori, che devono sopportare anche i disservizi della nuova tecnologia, ed è un bell’affare per il settore semi-privato della televisione, Rai-Mediaset in primis.
      Per quanto concerne la tv analogica, se ti ricordi, negli anni 90, la prima pay-tv italiana Tele + trasmetteva contenuti (film e calcio) criptati proprio con l’ausilio della vecchia tv, prima di passare alla tecnologia satellitare digitale.
      Comunque se non ti va questa nuova tv sempre più a pagamento, basta semplicemente non guardarla e non spendere neanche un euro per i decoder, le parabole e gli abbonamenti vari. Esistono concrete alternative mediatiche per informarsi e godere di contenuti d’intrattenimento sportivi e culturali.

    2. VORREI FAR PRESENTE A TUTTI STI DEPRESSI E VENDITORI DI CEROTTI CHE DA TRENTANNI E PASSA ESISTE LA TV CHE DEPRIME TIPO RAITRE LA7 E SCKAI E VIA SCHIFEZZE DICENDO….. C’E INVECE LA TV antidepressiva canale 5 italia1 retequattro mediasetextra mediaset2 boing vero la5 perche’ il popolo beusconiano lo spettacolo e’ nel dna lunga vita a bonolis laurenti bisio greggio barbara d’urso de filippi etc….

    3. Mi spieghi Berlusconi cosa c’entra col digitale terrestre,visto che è una richiesta della comunità europea,per adeguarci all’Europa ? Vediamo cosa rispondi,ragazzo….Berlusconi c’entra solo con la Fininvest.

        1. così se scade il contratto con Sky,SPORTITALIA COL DIGITALE TERRESTRE,AD aRONA NON ENTRA NEMMENO SE PREGHI IN CINESE ANTICO

  3. NON RIESCO A CAPIRE PERCHE IN ITALIA DEVE FARE DA PADRONE MURDOC VUOLE SOLO SOLDI SE LE INVENTANO DI TUTTO PUR DI CHIEDERE SOLDI AGLI UTENTI IO NON FAROO MAI PIU L’ABBONAMENTO A SKI SONO DEI LADRI AUTORIZZATI VI PROMETTONO UN IMPORTO E POI TE NE TROVI UN ALTRO NON FATE ABBONAMENTI A SKI ORA SPORTITALIA NON SI VEDE PERCHE E’ VINGOLATO DA SKI E CHI SA QUANDO SI VEDRA ABBIAMO SOLO ARRICCHITO LE CASE PREODUTTIVI DEI DECODERE E BERLUSCHI

  4. mediaset, trasparenza e mistero, cospargici di spettacolo e vanita’,modellaci, raccontaci le storie che ami inventare,spaventaci,trasmettici le nuove esaltanti vittorie conquistaci,inventaci,dacci un’altra identita’, stordiscici disarmaci e infine colpiscici,abbracciaci ubriacaci di ironia e sensualita’ grazie silvio….

    1. …..che dolci parole, che poesia, proprio un poeta
      nato. Ma svegliati imbecille obnubilato.Io, la metterei così:… stordiscici, disarmaci, fregaci ed infine colpiscili!!! Ciao ne.

    1. Si devo direta che il servizio Videodiretta, funziona bene ,grafica pulita senza banner e commenti disqus.
      Perchè non lo integrate nell’articolo?

  5. Ci vuole un servizio serio per vedere la TV digitale italiana all’estero.
    Basta con i siti pieni di spazzatura fatti male.

    Grazie,

    PS: Berlusconi prima di morire deve restituire tutta l’iva che ha evaso!!!

  6. almeno però Silvio non fa pagare l’abbonamento come fa la RAI che è una cagata pazzesca, io non la guardo proprio e la devo pagare ogni anno per dare da mangiare a tutti sti bastardi che poi buttano milioni di euro per artisti che vengono invitati con vitto alloggio ecc.ecc. usate i soldi per migliorare le trasmissioni (gli direi) scusate lo sfogo ma vedo gente che critica mediaset per la publicità e alla fine paga 120€ all’anno per vedere lo stesso la publicità e film depressivi o varietà rimasti al 1960, gli stessi impiegati rai guardano MEDIASET. che tristezza….

  7. non è possibile, non riesco più a vedere nulla ,da una settimana manca mediaset e la7, rai1 si vede a tratti,l’antennista è disperato ,nn si può, a suo dire e anche a dire degli altri antennisti,fare nulla in tutta la città ( Lecce )

    1. strano…Lecce dovrebbe essere libera da ostacoli………spero tu almeno riesca a ricevere TELESALENTO….io ti rispondo da Arona ( NOVARA),pensa che io ricevo il TG3 della Lombardia,e abito il Piemonte.
      Saluti.

    1. ti capisco…è anche vero,e lo sappiamo,come la Calabria,abbia un territorio problematico per la televisione…..tante montagne non aiutano certo la ricezione. Ciao Pino

      Ciao da Paolo di Arona ( Novara )

  8. il digitale ha fini ben più nobili del guadagno sicuro …e con questo non voglio dire che nn è vero che c’è chi ne ha approfittato …. ma se ogni scelta nobile la snobbiamo xkè qualcuno ci guadagna tanto vale attaccare una bella corda robusta al soffitto e farla passare bene intorno al collo…informatevi…molte idee sono state poi usate da chi ha un portafoglio senza fondo. L’importante è non smarrire la capacità di distinguere un fine nobile da un fine tutt’altro che nobile …visto che cmq ora ci sono mille modi per nn pagare quello che si vede alla tv, possiamo anche ritenerci fortunati…. ciao da alessandro (tr)

  9. A Palermo dal 18 giugno non si vede più Europa 7: Hanno chiuso i battenti? Soldi del decoder buttanti al vento? Potrei avere maggiori informazioni? Grazie

  10. L’ultimo commento è del 2014 e le segnalazioni degli utenti non sono state considerate. questo elenco è superatissimo!!!
    prevedete di aggiornarlo? grazie.

    1. Ciao Gigi,

      l’elenco è stato aggiornato qualche mese fa. E’ in fase di aggiornamento.
      Considera che i link selezionati in questo elenco conducono solamente ai servizi free in streaming e on demand messi a disposizione online dalle emittenti.

      Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.