Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " News "

  • IT Media Consulting: l’effetto Netflix sui media in Italia

    IT Media Consulting riporta nel suo ultimo studio la rivoluzione dei media in atto conseguente all’arrivo di Netflix e degli Over The Top e della crescita della banda larga nel mercato italiano dei media. Secondo il nuovo report di IT Media Consulting, società di ricerca e consulenza diretta da Augusto Preta, intitolato “Il mercato Televisivo in Italia: 2018-2020 – L’effetto […]


  • Sky e Discovery siglano accordo di tre anni per Eurosport

    Dopo una lunga trattativa Sky e Discovery trovano l’accordo per la trasmissione dei canali del gruppo americano, compreso Eurosport, sul satellite. L’accordo tra Discovery e Sky Italia prevede un contratto di tre anni che garantirà la visione dei canali del gruppo statunitense, fra cui anche i canali Eurosport, sulla piattaforma Sky. Secondo fonti de Il […]


  • Sportitalia attrae nuovi investitori: da Eleven Sports a Infront

    Sportitalia, il canale tv sportivo, registra buoni andamenti economici e attira nuovi investitori, come Eleven Sports e Infront Italy. Sportitalia, il canale tv sportivo in chiaro all’LCN 60 del digitale terrestre e visibile pure su Sky e Tivùsat (in hd entro la fine di gennaio 2019), sta ottenendo buoni risultati economico-finanziari con budget bassi, e da qualche tempo attira […]


  • Ascolti Tv Locali, Telelombardia e Telenorba le prime della classe

    I dati Auditel di ottobre confermano Telelombardia e Telenorba come prime tv locali in Italia per ascolti. In ottobre, in base ai dati Auditel, Telelombardia si conferma la tv locale areale con gli ascolti più alti in Italia, a quota 509 mila contatti nel giorno medio. Una supremazia indiscussa nel corso del 2018 per il […]


  • Sky Italia e la rivoluzione di Comcast

    Sky Italia si rifà il look per l’ingresso del nuovo azionista Comcast con un rimpasto dei vertici e un cambio dei dirigenti delle divisioni strategiche. In pochi giorni tutte le figure chiave delle divisioni di Sky Italia (area cinema serie tv e intrattenimento, area sport, e raccolta pubblicitaria) sono uscite dall’azienda o sono state spostate. A […]


  • Agcom: Sky Italia è ora un operatore per la banda larga

    L’Agcom ha dato l’ok a Sky Italia per entrare dalla porta principale nel mercato degli abbonamenti internet. Sky è stata autorizzata ad allacciare collegamenti internet come TIM, Vodafone e gli altri operatori tlc. Sky Italia, oltre ad essere una pay-tv, da oggi è anche un operatore delle telecomunicazioni. Come risulta dal registro pubblico in mano al […]


  • In Spagna le TV free lanciano LovesTV contro gli OTT

    Rtve, Atresmedia e Mediaset España si alleano contro gli OTT (Netflix, Amazon e gli altri) e lanciano la piattaforma on demand LovesTV. I broadcaster Tv spagnoli si alleano per contrastare l’avanzata dei giganti dello streaming, da Netflix ad Amazon Prime. L’emittente pubblica Rtve, Atresmedia (la ex Antena 3 in cui c’è Planeta De Agostini) e […]


  • Frequenze TV, piovono critiche sull’asta per il nuovo digitale terrestre

    Confindustria Radio Tv attacca il piano del governo sulla liberazione delle frequenze TV della banda 700 MHz. «Asta inaccettabile. Pesanti ombre per il futuro della tv digitale terrestre gratuita». E minaccia di proseguire con i contenziosi già avviati. Le modifiche proposte dal MISE al Tavolo TV 4.0 non sono di gradimento ai broadcaster italiani rappresentati da  Confindustria […]


  • Agcom diffida Sky: informare meglio sul Calcio

    L’Agcom diffida Sky Italia sulla mancata e precisa informazione del cambio dell’offerta del pacchetto Calcio. La pay-tv rischia una multa fino a 5 milioni di euro. Agcom diffida quindi Sky sul calcio. Dopo gli avvertimenti del mese scorso e l’indagine aperta dall’Antitrust per pratiche commerciali scorrette e pubblicità ingannevole, l’Authority garante per le comunicazioni ha […]


  • Netflix e gli Over The Top raddoppiano gli abbonati in Italia

    Gli Over The Top TV (con Netflix in testa) raddoppiano gli utenti. In un anno in Italia sono passati da 4 a 8 milioni. Gli Over The Top (Netflix Amazon Prime Video, TIMVIsion, NOW TV, Infinity, Eurosport Player, Chili TV ed altri) si avvicinano al pareggio di abbonanti con i numeri della pay-tv tradizionale. In […]


  • Diritti TV Calcio, MediaPro lancia il canale della Ligue 1 in Francia

    MediaPro lancia il canale della Ligue 1 per il mercato francese. Il gruppo spagnolo-cinese non cederà quindi i diritti TV del campionato di Francia in sublicenza ad altri operatori, primo fra tutti Canal+ del gruppo Vivendi che era pronto a farsi avanti. MediaPro si è infatti aggiudicato la scorsa primavera i pacchetti maggiori per i […]


  • Nel 2019 arriva Disney+ piattaforma online rivale di Netflix

    Disney ha annunciato giovedì scorso il lancio della sua piattaforma online OTT. Arriverà nel 2019 e si chiamerà Disney+. Atteso lo scontro tra titani con Netflix. L’amministratore delegato Bob Iger, in occasione della call sugli utili della società di giovedì scorso, ha annunciato l’arrivo della piattaforma streaming della multinazionale USA per il prossimo anno: Disney+. Sempre […]


  • Sky Italia punta sulla pubblicità con i canali free

    Sky Italia prova a risollevare i ricavi provenienti dalla pubblicità in calo dell’1% nei primi otto mesi del 2018 rispetto allo stesso periodo 2017. La pay-tv l’anno scorso ha registrato 233 milioni di euro netti su 2,885 miliardi di euro di ricavi complessivi del gruppo Sky. Nell’ultimo periodo i ricavi dall’adv sono cresciuti del 17% […]


  • Audiweb 2.0: ad agosto 32,2 mln di italiani connessi

    Audiweb: in base alla nuova rilevazione la total digital audience nel giorno medio ad agosto è rappresentata da 32,2 milioni di utenti unici complessivi online in media per 2 ore e 52 minuti per persona. Audiweb rende disponibile il nastro di pianificazione, Audiweb Database, con i dati della fruizione di internet (total digital audience) del mese […]


  • Le alleanze del mercato Tv e la sfida agli Over The Top

    Per contrastare la crisi del mercato globale della Tv tradizionale i grandi gruppi mondiali siglano sempre più alleanze lanciando piattaforme streaming e on demand contro l’avanzata degli Over The Top come Netflix. I broadcaster tradizionali, free e pay, affliti da un crisi di abbonati e ascolti, stringono alleanze e lanciano sempre più offerte streaming e […]


  • Nel 2019 gli Over The Top saranno i protagonisti della Tv

    Disney, At&T, Time Warner, Comcast, Viacom. I maggiori gruppi mondiali televisivi affilano le armi in vista della grande guerra delle Tv Over The Top, i servizi televisivi sul web in streaming e on demand rivali di Netflix. Nel 2019 il mercato televisivo globale si prepara a superare le piattaforme distributive terrestri, via cavo, satellitari tradizionali […]


  • Discovery: nel 2019 arriva GOLFTV sul web in streaming

    Discovery e PGA Tour annunciano il lancio nel 2019 di GOLFTV, il nuovo un canale tv in live streaming e on demand dedicato al golf internazionale. GOLFTV esordirà il primo gennaio 2019 e sarà disponibile in tutto il mondo ad eccezione degli Stati Uniti. Il nuovo servizio in streaming proporrà su ogni schermo e device […]


  • Facebook lancia Ripley, il set-top-box simile a Apple TV

    È previsto per la primavera 2019 il lancio del nuovo set-top-box Tv di Facebook. Il nome provvisorio è Ripley. Offrirà videochiamate, video di Facebook Watch e connessione con gli altri device di casa. Potrebbe anche cambiare nome, per ora Ripley, il box Tv di Facebook che servirà a fare videochiamate, ma anche a vedere i […]


  • Frequenze tv, Crtv propone una soluzione per la Rai

    Dal Tavolo TV 4.0 del governo spunta una soluzione per l’oscuramento dei canali Rai in vista della liberazione della banda 700 MHz e del passaggio al DVB-T2 del digitale terrestre. Ieri alla riunione presso il ministero dello Sviluppo economico, Confindustria Radio Televisioni ha presentato una proposta che ridisegna il processo di transizione e il passaggio […]


  • Diritti Tv, Antitrust indaga su Sky e DAZN per pubblicità ingannevole

    Si apre l’istruttoria, anzi due, dell’Antitrust a carico di Sky e DAZN. Come anticipato questa estate l’Authority indaga per pratiche commerciali scorrette e pubblicità ingannevole. Nel bollettino settimanale l’Agcm ha infatti segnalato l’avvio di due istruttorie, una a carico di Sky e una a carico di DAZN, anche in seguito alle segnalazioni di Codacons e […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com