Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " anna maria tarantola "

  • San Marino RTV, la Rai conferma Carlo Romeo alla direzione

    Il Cda della Rai ha approvato all’unanimità la conferma di Carlo Romeo alla direzione di San Marino RTV e di Pietro Corsini, direttore di Rai Italia, quale consigliere. Conferme anche per Roberto Ascoli e Stefania Gatti, rispettivamente Presidente e membro del Collegio Sindacale. Nella stazione del Titano entrano Antonio Marano, presidente di Rai Pubblicità e […]


  • Opas Rai Way – Ei Towers, indagine da archiviare

    La procura di Milano ha deciso di archiviare l’indagine sull’Opas lanciata l’anno scorso da Ei Towers (controllata da Mediaset) su Rai Way, la società delle torri della tv pubblica. La posizione dei cinque manager di Ei Towers perciò andrà archiviata, perchè, secondo il pm milanese Adriano Scudieri, non è stato commesso alcun reato, nonostante il […]


  • Mediaset – Rai, prove tecniche di polo nazionale delle torri

    Secondo fonti finanziarie citate da Repubblica, Rai Way (65% Rai) e Ei Towers (40% Mediaset) starebbero dialogando per la costruzione di un polo unico delle torri di braodcasting. La scelta di TIM (ex Telecom Italia) di mettere in vendita la quota di controllo di Inwit apre nuovi scenari nel risiko del mercato delle torri. I […]


  • Approvato rinnovo accordo Italia – San Marino in materia radiotelevisiva

    La III Commissione Affari esteri e comunitari della Camera dei deputati ha approvato mercoledì 5 agosto la legge di ratifica ed esecuzione dell’Accordo di collaborazione in materia radiotelevisiva fra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica di San Marino, di cui è relatore il deputato PD riminese Tiziano Arlotti. Il passaggio in […]


  • La Commissione Vigilanza sceglie il nuovo Cda Rai

    Dopo giorni di trattative politiche la Commissione di Vigilanza ha scelto i 7 membri del Cda Rai. Sono Rita Borioni (storica dell’arte), Guelfo Guelfi (presidente del Teatro Puccini ), Franco Siddi (ex segretario FNSI), Paolo Messa (direttore del Centro studi americani), Carlo Freccero (ex direttore di Rai 2 e Rai 4), Arturo Diaconale (direttore del giornale […]


  • Riforma Rai, Renzi vede Campo Dall’Orto

    Fervono le trattative politiche per il nuovo Cda della Rai che sarà rinnovato con le vecchie regole della famigerata legge Gasparri. Ci sono nove consiglieri da nominare, sette scelti dalla Commissione di Vigilanza. Commissione che avrà pure il compito di approvare un nuovo presidente Rai nominato dal governo. Il premier non eletto vorrebbe portare mercoledì […]


  • Riforma Rai, nuovo Cda con la Gasparri?

    Il governo Renzi arranca sulla Riforma Rai. Spunta un emendamento dell’esecutivo che rende possibile nominare il nuovo direttore generale anche con la famigerata Legge Gasparri, dandogli i poteri dell’ad. Secondo fonti del quotidiano La Stampa, il nuovo cda della Rai potrebbe essere rinnovato quindi con la Gasparri. Il tempo stringe, il vecchio cda è scaduto […]


  • Riforma Rai, il governo accelera. Nuova governance entro agosto?

    Il governo Renzi accelera sulla riforma Rai: il via libera definitivo alla nuova governance della Rai dovrebbe arrivare in tre settimane, entro il 5 agosto. L’obiettivo è quello di archiviare la famigerata legge Gasparri prima della pausa estiva, anche se c’è chi accusa che sta sta per essere varata una legge Gasparri 2.0 o Gasparrina. […]


  • Riforma Rai: primo si dal Senato alla nuova governance

    La Commissione Lavori Pubblici del Senato ha approvato ieri il disegno di legge sulla nuova possibile governance della Rai. Il primo si alla riforma della tv di Stato è stato possibile grazie a un’intesa trovata tra governo e opposizioni su alcune modifiche al testo redatto da Raffaele Ranucci ed Enrico Buemi. Un’accordo favorito anche dalla […]


  • Rai Way, BlackRock torna col 5,18%

    Il fon­do Usa Blac­kRock tor­na nel ca­pi­ta­le di Rai Way, la società delle torri di broadcasting controllata dalla Rai. In ba­se al­le co­mu­ni­ca­zio­ni al­la Con­sob, dal 29 mag­gio il fon­do pos­sie­de «co­me in­di­ret­ta ge­stio­ne non di­scre­zio­na­le del ri­spar­mio», il 5,184% del­la so­cie­tà del­le tor­ri di te­le­co­mu­ni­ca­zio­ne del­la tv di Stato. Società pubblica investita in questi […]


  • Rai, Cda prorogato in attesa della riforma Renzi. Approvato il bilancio 2014

    Da ie­ri il Cda del­la Rai pre­sie­du­to da An­na Ma­ria Ta­ran­to­la è in pro­ro­ga. L’as­sem­blea dei so­ci del­la tv di Sta­to (il Mi­ni­ste­ro dell’Eco­no­mia per il 99,56%, la Siae per lo 0,44%), in prima convocazione, ha ap­pro­va­to il bi­lan­cio del grup­po al 31 dicembre 2014 che si chiude con un utile netto pari a 47.863.000 di […]


  • Riforma Rai, Renzi accelera e vuole un supermanager donna

    Il Cda Rai è in scadenza. Renzi accelera per la riforma e chiama una donna al comando, in pole Marinella Soldi e Tinny Andreatta La prorogatio non la vuole nessuno. Non piace neanche all’attuale dg Gubitosi che ha fretta di spegnere la luce, lasciare Viale Mazzini e virare verso altre avventure manageriali. È un fatto […]


  • Riforma Rai, l’attacco di Tarantola

    La presidente uscente della tv pubblica, Anna Maria Tarantola, ha bocciato duramente, in Commissione Comunicazioni del Senato, la riforma della Rai architettata del governo Renzi. In occasione di un’improvvisa audizione di ieri in Senato, la presidente Rai attacca senza mezze misure le nuove regole renziane pronte per l’azienda televisiva pubblica, accusando il governo di applicare […]


  • Rai Way apre all’operatore unico e punta alle torri di Telecom

    Rai Way apre al mercato e punta ad alleanze strategiche per l’operatore unico. Il risiko delle torri è ancora aperto. Nonostante la rinuncia da parte di Ei Towers all’opas su Rai Way il mercato degli operatori di rete resta in rapido movimento. La ritirata offerta di acquisto e scambio la controllata del gruppo Mediaset ha […]


  • Rai, niente tetto agli stipendi dei supermanager

    È guerra di stipendi in Rai. 42 dirigenti hanno fatto ricorso al tetto imposto dalla famosa spending review. Dal maggio del 2014 il cda di Viale Mazzini ha disposto con una delibera che nessuno tra i 632 dirigenti deve percepire uno stipendio superiore a 240 mila euro lordi. Una disposizione che è in vigore per tutti, […]


  • Mediaset: Ei Towers non molla Rai Way

    Ei Towers ha definitivamente rinunciato a presentare una nuova opas per Rai Way. Mediaset però non molla e rilancia (in un prossimo futuro) il suo assalto alle torri Rai. Alla vigilia dell’assemblea della società dei ripetitori tv del gruppo di Cologno Monzese, Gina Nieri, direttore divisione affari istituzionali, legali e analisi strategiche di Mediaset, ha […]




  • Rai Way, il cda di Ei Towers abbassa l’opas al 40%

    Il cda di Ei Towers ha deliberato di modificare la soglia partecipativa oggetto della condizione di efficacia dell’opas lanciata su Rai Way portandola dal 66,7% al 40%. La decisione, si legge in una comunicato rilasciato dalla società controllata da Mediaset nel fine settimana, è scaturita dalla volontà espressa dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, attraverso […]


  • Rai Way, Ei Towers risponde allo stop dell’Antitrust

    Ei Towers prova a replicare all’Antitrust le ragioni dell’opas lanciata qualche settimana fa su Rai Way. Dopo il chiaro stop dell’Authority per la concorrenza sulla clamorosa operazione, la controllata delle torri di proprietà di Mediaset ha inviato un documento di 50 pagine per provare a ribaltare i rilievi tecnici che hanno bloccato il tentativo di […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com