TI Media: 30 giungo closing per fusione mux con Espresso

ti media gruppo espressoE’ stato fissato per il prossimo 30 giugno il closing formale che sancira’ la nascita della joint venture tra TI Media e Rete A sul fronte dei multiplex. E’ quanto si apprende da una fonte a conoscenza del dossier.

Lo scorso 9 aprile, Telecom Italia Media e L’Espresso – gruppo editoriale che controlla Rete A – avevano sottoscritto i contratti che porteranno entro le prossime settimane all’integrazione delle attività di operatore di rete per le rispettive tv del digitale terrestre. A queste ultime fanno rispettivamente capo tre e due multiplex digitali. L’integrazione tra le due realtà verrà realizzata attraverso un conferimento a Telecom Italia Media Broadcasting (TIMB) da parte de L’Espresso del 100% delle azioni di Rete A. Al termine di questo passaggio, TI Media deterrà il 70% della newco e L’Espresso controllerà il restante 30%.

In un comunicato congiunto diffuso al mercato il giorno stesso dell’annuncio dell’operazione, vale a dire il 9/4, le due società avevano spiegato che «il gruppo risultante dall’operazione sarà fornitore di riferimento dei principali editori televisivi non integrati nazionali ed esteri operanti sul mercato italiano», aggiungendo inoltre che la jv «consentirà di conseguire rilevanti sinergie industriali», poichè il nuovo gruppo «potrà contare su un giro d’affari annuale di circa 100 milioni di euro, un risultato economico positivo e una robusta generazione di cassa».

Advisor dell’operazione sono Mediobanca per Telecom Italia Media e Banca Imi (Intesa Sanpaolo) per L’Espresso.

Fonte: MF

Scritto da