Mediaset: Fininvest in cerca di soci arabi

Mediaset tenta di uscire dal tunnel della crisi. E lo fa, riporta Il Sole 24 Ore, cercando soci in Qatar. Si parla di un possibile accordo con Al Jazeera, la potente emittente tv dell’emiro Hamad bin Khalifa Al Thani,  che diverrebbe socio in Mediaset Premium. Secondo indiscrezioni ci sarebbe stato un incontro tra i manager di Mediaset e alcuni rappresentanti del colosso televisivo dell’emirato.

Al Jazeera ha attuato in questi ultimi 15 anni una strategia di espansione nell’offerta tv e nei mercati internazionali. E’ partita come tv all news in arabo, poi ha allargato il suo network alle notizie in inglese (per conquistare i mercati asiatici) e ora sta allargando il business verso l’educational (ha investito sulle Università americane) e verso l’offerta sportiva (calcio soprattutto). Inoltre sta prepotentemente entrando nei mercati europei: non solo quello francese, dove sono già sbarcati, ma anche Spagna e Italia. Anche se l’interesse è per ora limitato allo sport.

In Francia la tv araba ha già proposto la sua offerta aggiudicandosi i diritti tv della Uefa Champions League, anche se l’operazione è stata condotta dal proprietario del Paris-Saint-Germain (il figlio dell’emiro) tramite la sociatà Qatar Sport Investments.

Si tratta ora di capire se gli investimenti della famiglia dell’emiro verranno fatti anche in Italia, nella galassia della Fininvest. E secondo Il Sole, l’interesse per Mediaset Premium (asset di Cologno Monzese che stenta da troppi anni) sembra concreto, mentre è incerta la volontà del network arabo di investire sul Milan Calcio.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Scritto da