Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " La verità sul digitale "

  • Vendita Persidera, solo un’offerta dal fondo F2i

    Secondo MF è arrivata sul tavolo un’unica proposta di acquisto dal fondo F2i per Persidera, la società dei Mux del digitale terrestre di proprietà di Telecom. Ma non si escludono sorprese dell’ultimo minuto. Oggi scade il termine per presentare le offerte vin­colanti per Persidera, la società dei multi­plex del digitale terrestre controllata al 70% da Telecom […]


  • Diritti tv Serie A, MediaPro passa a un fondo di investimento cinese

    La Serie A passa in mano ai cinesi. Il fondo di investimento Orient Hontai Capital ha rilevato il 54,5% del colosso spagnolo MediaPro che si è recentemente aggiudicato i diritti tv del massimo campionato di calcio italiano, oltre a quello iberico. Dopo mesi di negoziato è infine arrivato ieri l’atteso via libera da Pechino. Orient […]


  • Mediaset: 115 milioni dagli spot con i Mondiali di Calcio in Russia

    Mediaset punta a raccogliere 115 milioni di euro con la pubblicità trasmessa durante i Mondiali di Calcio 2018 in Russia. Il gruppo ha speso 78 milioni per aggiudicarsi i diritti tv del torneo orfano della nazionale italiana. Secondo MF-Milano Finanza dall’evento sportivo il Biscione punta a raccogliere 115 milioni di euro con la sua concessionaria pubblicitaria […]


  • Mercato tv: 2016 in crescita per Mediaset, Rai e Sky

    Secondo lo studio condotto da R&S Mediobanca nel 2016 il settore radio televisivo italiano vale 9 miliardi di euro con Mediaset, Rai e Sky che ottengono quasi il 90% dei ricavi totali. Lo studio  sul mercato tv sul periodo 2012-2016 fotografa un 2016 positivo per il settore televisivo che vede protagonisti i principali 5 operatori televisivi […]



  • Frequenze tv, future alleanze tra gli operatori di rete

    In vista della liberazione dei 700 MHz si profilano nuove alleanze tra gli operatori di rete della tv nell’ennesima rivoluzione del digitale terrestre. Con l’appro­vazione della legge di Bilancio 2018 è partito il processo che cambierà per sempre il panorama televisi­vo. La liberazione della banda 700 MHz, la porzione di spettro che dovrà essere messa […]


  • La rivolta delle piccole tv locali “Contributi pubblici ci discriminano”

    Telemolise ricorre al Tar contro il regolamento che assegna i contributi pubblici alle varie tv locali. “Premiate le emittenti delle regioni più popolose”. Con un ricorso ai giudici del Tar del Lazio, Telemolise contesta i meccanismi di assegnazione de­i finanziamenti pubblici alle tv locali per­ché ingiusti e discriminatori. Andrebbero a favorire le emittenti delle regioni più […]


  • Cessione Persidera, anche Discovery in gara per i Multiplex

    Sarebbero 4 i pretendenti in corsa per l’acquisto dell’operatore di rete del digitale terrestre Persidera: il fondo F2i, Rai Way e Ei Towers alleati a un investitore finanziario italiano, e anche Discovery. La gara per la vendita di Persidera entra nel vivo. La cessione della società che gestisce 5 multiplex per la tv digitale terrestre, avviata mesi fa […]


  • Corecom Basilicata: 26 Comuni senza segnale tv Rai

    L’indagine presentata dal Corecom Basilicata registra problemi di ricezione più o meno gravi del segnale tv della Rai in 26 Comuni della regione Basilicata. Le verifiche sono state condot­te dall’Ispettorato Territoria­le Puglia, Basilicata e Molise del Ministero dello Sviluppo economico, con il supporto di Rai Way Basilicata, per la misurazione della qualità del segnale televisivo […]


  • Mediaset, niente indennizzo per i Mux in cambio di banda per l’HD

    Mediaset è pronta a rinunciare all’indennizzo per la liberazione dei mux del digitale terreste in cambio di frequenze per l’HD. Secondo quanto appreso in ambienti finanziari da MF – Milano Finan­za, i manager di Cologno Monzese sarebbero pronti a rinunciare all’indennizzo di 40 milioni di euro del governo, nell’ambito della defi­nizione del Piano Nazionale per […]


  • Cessione Persidera, i fondi esteri si sfilano

    I fondi di private equity prendono le distanze dal dalla cessione dell’operatore di rete del digitale terrestre Persidera (con 5 mux). Le cause di questo allontanamento sono da ricercare nell’alto valore di vendita proposto da Telecom e Gedi per l’operatore di rete del digitale terrestre, e nei rischi normativi, legati al riconoscimento allo Stato della […]


  • Rai, nel Contratto di Servizio un nuovo Canale in inglese

    Nel nuovo Contratto di servizio in fase di approvazione dal Cda Rai, è previsto il lancio di un nuovo canale per l’estero interamente in lingua inglese e la definizione delle linee guida per la liberazione delle frequenze 700 MHz. Lo schema del nuovo Contratto di servizio, che rinnova il quadro regolamentare con cui Rai dovrà […]


  • Osservatorio Agcom: Rai, Sky e La7 in calo. Bene Mediaset e Discovery

    Secondo i nuovi dati dell’Osservatorio sulle Comunicazioni di Agcom (n.3/2017) a giugno di quest’anno si registra un calo di ascolti per Rai , Sky e La7 mentre crescono quelli di Mediaset e Discovery. In continua flessione l’editoria quotidiana, con il Gruppo Gedi. Dominano sul web Google e Facebook. Mercato televisivo Rispetto a giugno 2016, la Rai riduce gli […]


  • Free (ho. Mobile), slitta al 2018 lo sbarco nel mercato italiano di Iliad

    L’ipotesi più accreditata da fonti stampa è quella della primavera 2018, ma non c’è ancora una vera e propria data di lancio per l’operatore francese Free (Iliad) di proprietà di Xavier Niel. In realtà il nome ufficioso del nuovo operatore tlc low cost sarebbe ho. Mobile e non Free, anche perché l’anno scorso sembra che Vodafone abbia depositato […]


  • Sky Italia: nel 2017 crescono i ricavi, i clienti e gli abbonamenti

    L’esercizio 2016-2017 per Sky Italia si è chiuso con la crescita dei ricavi (+4%) e un boom degli utili operativi del 139%. L’annata registra 41mila abbonati in più. Ma da ottobre arriva una sgradita sorpresa. Sky Italia ha chiuso l’esercizio 2016-2017 con ricavi in crescita del 4% a tassi costanti, a quota 2.860 milioni di […]


  • Corte Ue boccia le norme sul passaggio al digitale terrestre in Italia

    La Corte di Giustizia Ue con due sentenze boccia l’assegnazione delle frequenze italiane nel passaggio al digitale terrestre. Sono state favorite Rai e Mediaset. La norme italiane sul passaggio dal sistema analogico al digitale terrestre per le trasmissioni televisive «vanno riviste» dice la Corte europea. Una sentenza riguarda la causa con cui le società Europa […]


  • Diritti Tv Calcio: si sgonfia l’inchiesta su Infront e Lega

    Il Tribunale del Riesame smonta l’inchiesta della Procura di Milano sull’ipotesi di presunta turbativa d’asta e di altri reati contestati ai dirigenti Infront e a quelli della Lega Calcio circa le gare per l’assegnazione dei diritti tv della Serie A e B. Il Riesame non ha rilevato infatti alcuna associazione per delinquere finalizzata a commettere […]



  • Diritti tv calcio, Cairo apre all’asta per la Serie A

    L’editore di La7 apre alla prossima asta dei diritti tv della Serie A e attende l’evoluzione del progetto della tv di Lega. Cairo punta alla raccolta pubblicitaria. Urbano Cairo apre alla partecipazione alla prossima asta per l’assegnazione dei diritti tv della Serie A che si terrà in autunno. «Mai dire mai», ha risposto Cairo a chi gli […]


  • Pubblicità Tv, nel 2017 crescono Discovery e Sky

    Nella prima parte del 2017 crescono Discovery e Sky nel mercato pubblicità tv. A maggio risalgono Mediaset e Rai nella raccolta degli spot tv. Sempre più giù La7. Nei primi cinque mesi del 2017 la raccolta pub­blicitaria sta premiando soprattutto il gruppo Di­scovery (grazie all’exploit di NOVE), che cresce di quasi il 7% sullo stesso […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com