Switch-off Molise e provincia di Foggia: annullato rinvio del passaggio al digitale terrestre

Tutto come prima. Gli Switch-off della regione del Molise e della provincia di Foggia, che fanno parte dell’Area Tecnica 11, saranno regolari e seguiranno l’originale calendario previsto dal Ministero dello Sviluppo. È stata resa nota infatti ieri pomeriggio la decisione del Tar del Lazio (anticipata rispetto alla originaria scadenza del 23 maggio) che ha respinto il ricorso presentato da Canale 21 di Napoli relativo al mancato rispetto dei tempi previsti dalla legge per la definizione delle regole sull’assegnazione delle frequenze e dei numeri LCN per gli switch-off in Abruzzo, Molise e provincia di Foggia.

Si tratta dello stesso ricorso che nei giorni scorsi aveva spinto il Tar a sospendere provvisoriamente lo switch-off in Molise e in provincia di Foggia (all’inizio sembrava anche in Abruzzo, ma poi il Ministero ha avviato regolarmente le operazioni in questa regione).  I giudici amministrativi hanno considerato prevalente “l’interesse pubblico” rispetto a quello privato della tv coinvolta, dando dunque il via libera al decreto 14 dicembre 2011 del Ministero dello sviluppo economico che fissava le date dei passaggi al digitale terrestre delle zone citate. Ora dunque le operazioni di switch-off in Molise e nella provincia di Foggia si svolgeranno regolarmente rispettivamente tra il 16 e il 18 maggio (vedi qui il calendario completo per il Molise), e tra il 18 maggio e il 1 giugno (vedi qui le date per la provincia di Foggia e per tutta la Puglia). (millecanali.it)

Scritto da