Persidera batte Cairo (La7) per l’affitto dei Multiplex

Urbano Cairo La7 Persidera

L’operatore di rete Persidera ha vinto (per ora) il contenzioso contro La7 per l’affitto non pagato dall’emittente di Urbano Cairo del Mux del digitale terrestre.

La guerra dei multiplex è vinta, per ora, da Persidera, la società infrastrutturale che TIM (che ne detiene il 70%, il resto è di Gedi) da anni ha messo in vendita. A pagare è stata La7, l’emittente di Cairo Communication.

Tutto risale all’accordo stipulato nel 2013 tra La7 e Persidera, che prevedeva il rilascio da parte del gruppo di Urbano Cairo di una parent company guarantee a garanzia degli obblighi di pagamento assunti dalla stessa emittente per un importo massimo di 6,6 milioni di euro.

La7 cairo communication

Ma nel 2016 La7 ha esercitato la facoltà di recesso dal contratto, anche perché Cairo aveva comprato un multiplex dallo Stato. Successivamente La7 ha anche rilevato la risoluzione del contratto per eccessiva onerosità sopravvenuta: opzione contestata da Persidera, che ha chiesto e ottenuto il paga­mento di quanto previsto.

Si è andati alle via legali e nei mesi scorsi il giudice ha ingiunto a La7, in via provviso­riamente esecutiva, il pagamento degli importi richiesti da Persidera. La partita non è finita: il secondo tempo inizierà il 4 aprile 2019, data della prossima udienza.

Fonte: ItaliaOggi

Scritto da