Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " vinicio peluffo "

  • La Commissione Vigilanza sceglie il nuovo Cda Rai

    Dopo giorni di trattative politiche la Commissione di Vigilanza ha scelto i 7 membri del Cda Rai. Sono Rita Borioni (storica dell’arte), Guelfo Guelfi (presidente del Teatro Puccini ), Franco Siddi (ex segretario FNSI), Paolo Messa (direttore del Centro studi americani), Carlo Freccero (ex direttore di Rai 2 e Rai 4), Arturo Diaconale (direttore del giornale […]


  • Riforma Rai, Renzi vede Campo Dall’Orto

    Fervono le trattative politiche per il nuovo Cda della Rai che sarà rinnovato con le vecchie regole della famigerata legge Gasparri. Ci sono nove consiglieri da nominare, sette scelti dalla Commissione di Vigilanza. Commissione che avrà pure il compito di approvare un nuovo presidente Rai nominato dal governo. Il premier non eletto vorrebbe portare mercoledì […]


  • Riforma Rai, nuovo Cda con la Gasparri?

    Il governo Renzi arranca sulla Riforma Rai. Spunta un emendamento dell’esecutivo che rende possibile nominare il nuovo direttore generale anche con la famigerata Legge Gasparri, dandogli i poteri dell’ad. Secondo fonti del quotidiano La Stampa, il nuovo cda della Rai potrebbe essere rinnovato quindi con la Gasparri. Il tempo stringe, il vecchio cda è scaduto […]


  • Riforma Rai, il governo accelera. Nuova governance entro agosto?

    Il governo Renzi accelera sulla riforma Rai: il via libera definitivo alla nuova governance della Rai dovrebbe arrivare in tre settimane, entro il 5 agosto. L’obiettivo è quello di archiviare la famigerata legge Gasparri prima della pausa estiva, anche se c’è chi accusa che sta sta per essere varata una legge Gasparri 2.0 o Gasparrina. […]


  • Frequenze tv, il pasticcio italiano della banda 700 MHz

    Tanto per cambiare in Italia si prefigura all’orizzonte l’ennesimo pasticcio sulle frequenze tv. Questa volta le preziose porzioni di spettro elettromagnetico, quello intorno ai 700 MHz del valore di miliardi di euro, sono richieste insistentemente dall’Europa per assegnarle all’uso della banda larga mobile di prossima generazione (il 5G), come è già accaduto per la banda […]


  • Tv locali e Frequenze interferenti, in Gazzetta Ufficiale il decreto

    Oggi in Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale che disciplina la liberazione volontaria delle frequenze che creano interferenze alle trasmissioni tv dei paesi confinanti ed esteri. 76 canali (mux) del digitale terrestre, tutti occupati dalle tv locali, dovranno essere liberati o “rottamati” in cambio di 50 milioni e 826mila euro di indennizzi forniti dallo Stato. Nella […]


  • Canone frequenze, le tv locali chiedono chiarezza al governo

    Le tv locali chiedono chiarezza sulla questione relativa ai contributi per il canone frequenze e per i diritti amministrativi. L’aumento di questi contributi mette a rischio l’esistenza stessa delle imprese televisive, denuncia l’associazione Aeranti-Corallo. Nell’era analogica gli operatori tv, pubblici e privati, erano tenuti al pagamento di un canone annuo pari all’1% del fatturato, con […]


  • Frequenze estere, scatta il termine per le tv locali. Italia a rischio infrazione

    È scaduto ieri il ter­mi­ne di leg­ge che impone la disattivazione dei segnali tv su 76 frequenze dello spettro, tutte occupate dalle emittenti locali, che interferiscono con le trasmissioni dei canali degli stati confinanti, Croa­zia e Slo­ve­nia in primis. La disposizione dell’Agcom, che non ha ottenuto un’ulteriore proroga, mettere a rischio 144 tv lo­ca­li soprattutto […]


  • Frequenze, Associazione Tv locali: da governo atteggiamento persecutorio

    Per Associazione Tv Locali il governo porta avanti un atteggiamento persecutorio nei confronti del comparto delle emitteniti private. L’Associazione Tv Locali (aderente a Confindustria Radio Televisioni), presieduta da Maurizio Giunco, «respinge con decisione l’atteggiamento persecutorio in atto nei confronti delle emittenti locali e ritiene assolutamente non più accettabile l’attuale assetto normativo che penalizza un comparto […]


  • Canone Frequenze, Aeranti-Corallo: costi eccessivi per le tv locali

    Non si spegne la polemica, accesa nei mesi scorsi, sul pasticcio delle nuove regole varate dall’Agcom sui canoni di concessione per le frequenze tv. Il nuovo affitto dei canali, stabilito nella delibera n. 494/14/CONS, che si dovrà pagare in base al numero di multiplex (non più in base al fatturato), applicherà un maxi sconto progressivo […]


  • Canone Frequenze, l’ennesimo pasticcio televisivo

    L’ennesimo pasticcio sulle frequenze tv, uscito ieri dal calderone del decreto Milleproroghe, sta facendo infuriare gli editori emergenti della tv e gli operatori di rete del settore. E ha già prodotto un ammonimento dall’Europa. Con l’annullamento delle ultime disposizioni del governo e il mancato passaggio di competenze dall’Agcom al Ministero dello sviluppo sulla riforma della […]


  • Rai Expo: pochi contatti web, redazione a Roma e un portale doppione

    5 milioni da Expo alla Rai per un portale web che conta una manciata di accessi e pare un doppione di quello dell’Expo. 5 milioni di euro di finanziamenti per la piattaforma tematica Rai dedicata all’Expo 2015. Una partnership, quella che ha creato il portale RaiExpo (www.expo.rai.it), siglata il 5 agosto 2013, in scadenza ad […]



  • E Berlusconi disse: “fermate la Rai”

    Da un articolo di Denise Pardo su l’Espresso del 7/11/2013: Si racconta che in una sera di inizio estate, sotto l’egida delle larghe intese, da una di quelle simpatiche riunioni plenarie di Arcore tra il Cavaliere, Niccolò Ghedini, Denis Verdini sia partito l’ordine di servizio di addomesticare la Rai. E certo per un caso, da […]


  • Rai, i dossier di Brunetta. Gubitosi: “Ora basta!”

    Rai, i dossier di Brunetta. Gubitosi: “Ora basta!”

    Da un articolo di Paola Zanca sul Fatto Quotidiano del 27/09/2013: I libri da comprare, le news aggiornatissime, il kit del candidato e adesso perfino i verbali riservati: tutti su www.renatobrunetta.it , il capogruppo Pdl si mette in vetrina. Per gli appassionati del genere, ormai, è diventata una lettura quotidiana. Come un novello Beppe Grillo, […]



Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com