Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " switch-off "

  • Le Comunità montane del Piemonte: da noi non c’è la banda larga

    Ancora una volta le comunità montane del Piemonte lamentano l’assenza di collegamenti a banda larga e del segnale tv digitale terrestre. Mauro Bussone, vicepresidente dell’Uncem, l’Unione dei comuni, delle comunità e degli enti montani del Piemonte, si sfoga sulla pagina de La Stampa: «c’è un problema enorme legato alla banda larga, in molti comuni non […]





  • Digitale terrestre Trieste: le zona oscura della tv

    A due anni e mezzo di distanza dall’introduzione del digitale terrestre, secondo quanto riporta il quotidiano locale Il Piccolo, almeno diecimila triestini (ma è impossibile fare una stima precisa) non riescono ancora a vedere la tv. Dal dicembre del 2010 Trieste ha definitivamente abbandonato il vecchio sistema analogico. «All’indomani del fatidico Switch-off il telefono non […]


  • ITMedia Consulting: mercato tv cala del 5,2%, giù anche la pay-tv

    Il 2012 segna il punto più basso della televisione italiana. Dopo il primo storico rosso di Mediaset, il più grande e dominante gruppo tv privato italiano, la recessione economica si riflette su tutto il mercato televisivo. Secondo il rapporto ITMedia Consulting “Il mercato televisivo in Italia: 2012-2014“, in uscita martedì 4 dicembre, il comparto subisce […]


  • La tv è sempre più connessa (e convergente)

    Il paradigma della convergenza nella letteratura sociologica dei Media Studies sta pian piano sostituendo e/o sovrapponendosi a quello più celebre della rivoluzione digitale. Un modello, quella della convergenza mediale, che è contraddistinto dalla multidimensionalità  e transmedialità del processo di trasformazione dei media e dai complessi meccanismi di ibridazione e rimediazione fra vecchi e nuovi media. […]


  • Report ITMedia Consulting: la pay-tv domina il mercato

    Il Corriere delle Comunicazioni ha pubblicato in anteprima un estratto del nuovo report annuale “Turning Digital: Seamless Television” di ITMedia Consulting sul panorama televisivo europeo, che nel 2011 ha raggiunto 94,3 miliardi. Pur risentendo della crisi, l’industria televisiva dell’Europa a 15, compresa Norvegia e Svizzera, ha incrementato il giro d’affari del 2,7%. Un aumento incoraggiante, […]


  • Internet Tv: giro d’affari da 2 mld nel 2015

    Il mercato dell’internet tv è ancora in fase nascente, ma nonostante un quadro economico incerto crescerà a un tasso medio annuo superiore al 50% e varrà quasi 2 miliardi di euro nel 2015. È quanto si legge nell’ultimo rapporto di ITMedia Consulting “The Internet Era of Tv – Expanding Entertainment” nel quale si stima che […]


  • Digitale terrestre: Ministero avvia monitoraggio dei programmi nelle aree all digital

    Digitale terrestre: Ministero avvia monitoraggio dei programmi nelle aree all digital

    Il Ministero dello sviluppo economico ha avviato da quest’anno una campagna di monitoraggio, in via sperimentale, dei programmi televisivi trasmessi nelle aree già all digital, ovvero dove è già avvenuto lo switch-off della televisione analogica. Tale monitoraggio sul territorio, eseguito dalla Direzione Generale per la Pianificazione e la Gestione dello Spettro Radioelettrico del Dipartimento delle […]



  • Mercato Tv. ITMedia Consulting: cresce l’offerta pay, calano gli spot (2)

    Mercato Tv. ITMedia Consulting: cresce l’offerta pay, calano gli spot (2)

    L’anno della Tv Over The Top Nel panorama generale, il Rapporto di ITMedia Consulting, segnale che la pay-tv continua il suo percorso di crescita, e, ancora una volta, si dimostra il driver dell’industria. Il +9,6% rappresenta la migliore performance degli ultimi tre anni, e dimostra come le famiglie non siano intenzionate a rinunciare ai contenuti […]


  • Mercato Tv. ITMedia Consulting: cresce l’offerta pay, calano gli spot (3)

    Mercato Tv. ITMedia Consulting: cresce l’offerta pay, calano gli spot (3)

    Scenari di sviluppo del mercato tv in Italia Per i prossimi anni, secondo quanto previsto dall’ultimo Rapporto ITMedia Consulting “Il mercato televisivo in Italia: 2011-2013”, le previsioni risentono della ripresa della congiuntura economica sfavorevole. A fine 2011, 24,2 milioni di abitazioni saranno digitali, il 95% del totale. La DTT raggiunge il 68% di penetrazione, più […]


  • FRT: il male non sta nel digitale terrestre, ma nelle decisioni del governo

    FRT: il male non sta nel digitale terrestre, ma nelle decisioni del governo

    La Federazione Italiana Televisioni (FRT) in una nota comunica tutto il dissenso per la gestione lesiva del passaggio alla tv digitale, che ha causato enormi problemi alle emittenti locali, ma anche a milioni di telespettatori, per colpa dell’immobilismo delle istituzioni. «I problemi delle tv locali – dichiara FRT –  non risiedono nel digitale terrestre in […]


  • Asstel: telco pronte a disertare l’asta LTE per le frequenze tv

    Asstel: telco pronte a disertare l’asta LTE per le frequenze tv

    Asstel, l'associazione delle società delle telecomunicazioni, scrive a Berlusconi, Tremonti e Romani: notificano le preoccupazioni per la procedura dell'asta LTE che andrà togliere ingenti risorse al settore delle comunicazioni, senza garantire certezza sull'utilizzabilità delle frequenze e sul ritorno dell'investimento. Le compagnie della telefonia mobile sono quindi pronte a disertare l'asta per le frequenze tv che potrebbe fruttare allo Stato circa 2,4 miliardi di euro.[...]







Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com