Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " pnaf "

  • Frequenze TV, Agcom pubblica i criteri di conversione dei Mux

    L’Agcom ha pubblicato sul proprio sito i criteri di conversione delle frequenze TV nazionali in seguito all’abbandono della banda 700 MHz in favore del 5G. Secondo l’Agcom i diritti d’uso delle frequenze nazionali in mano agli operatori televisivi saranno convertiti in capacità trasmissiva per poter assegnare i nuovi diritti nel digitale terrestre di seconda generazione […]


  • Agcom pubblica il nuovo Piano Frequenze per il digitale terrestre

    L’Agcom ha pubblicato ieri sul suo sito il nuovo PNAF, il Piano Nazionale delle Frequenze del digitale terrestre in vista del passaggio della banda 700 MHz al 5G. Con la delibera 39/19/CONS, l’Autorità per le comunicazioni vara il nuovo Piano Nazionale per le Frequenze e mette quindi un importante punto fermo per la riorganizzazione dello […]


  • Mediaset, niente indennizzo per i Mux in cambio di banda per l’HD

    Mediaset è pronta a rinunciare all’indennizzo per la liberazione dei mux del digitale terreste in cambio di frequenze per l’HD. Secondo quanto appreso in ambienti finanziari da MF – Milano Finan­za, i manager di Cologno Monzese sarebbero pronti a rinunciare all’indennizzo di 40 milioni di euro del governo, nell’ambito della defi­nizione del Piano Nazionale per […]


  • Canone Frequenze Tv, emendamento elimina sconti

    È quasi pronto il nuovo canone per le frequenze tv digitali. Due emendamenti alla Legge di Stabilità predisposti dal presidente della Commissione Trasporti del Parlamento, Michele Meta (Pd), cercheranno infatti di riscrivere una volta per tutte le regole per l’affitto dei canali televisivi che lo Stato concede alle tv pubbliche e private, piccole e grandi, […]


  • Frequenze tv, il pasticcio italiano della banda 700 MHz

    Tanto per cambiare in Italia si prefigura all’orizzonte l’ennesimo pasticcio sulle frequenze tv. Questa volta le preziose porzioni di spettro elettromagnetico, quello intorno ai 700 MHz del valore di miliardi di euro, sono richieste insistentemente dall’Europa per assegnarle all’uso della banda larga mobile di prossima generazione (il 5G), come è già accaduto per la banda […]


  • Tv locali e Frequenze interferenti, in Gazzetta Ufficiale il decreto

    Oggi in Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale che disciplina la liberazione volontaria delle frequenze che creano interferenze alle trasmissioni tv dei paesi confinanti ed esteri. 76 canali (mux) del digitale terrestre, tutti occupati dalle tv locali, dovranno essere liberati o “rottamati” in cambio di 50 milioni e 826mila euro di indennizzi forniti dallo Stato. Nella […]



  • Canone frequenze, le tv locali chiedono chiarezza al governo

    Le tv locali chiedono chiarezza sulla questione relativa ai contributi per il canone frequenze e per i diritti amministrativi. L’aumento di questi contributi mette a rischio l’esistenza stessa delle imprese televisive, denuncia l’associazione Aeranti-Corallo. Nell’era analogica gli operatori tv, pubblici e privati, erano tenuti al pagamento di un canone annuo pari all’1% del fatturato, con […]


  • Frequenze estere, scatta il termine per le tv locali. Italia a rischio infrazione

    È scaduto ieri il ter­mi­ne di leg­ge che impone la disattivazione dei segnali tv su 76 frequenze dello spettro, tutte occupate dalle emittenti locali, che interferiscono con le trasmissioni dei canali degli stati confinanti, Croa­zia e Slo­ve­nia in primis. La disposizione dell’Agcom, che non ha ottenuto un’ulteriore proroga, mettere a rischio 144 tv lo­ca­li soprattutto […]


  • Frequenze, Associazione Tv locali: da governo atteggiamento persecutorio

    Per Associazione Tv Locali il governo porta avanti un atteggiamento persecutorio nei confronti del comparto delle emitteniti private. L’Associazione Tv Locali (aderente a Confindustria Radio Televisioni), presieduta da Maurizio Giunco, «respinge con decisione l’atteggiamento persecutorio in atto nei confronti delle emittenti locali e ritiene assolutamente non più accettabile l’attuale assetto normativo che penalizza un comparto […]


  • Canone Frequenze, Aeranti-Corallo: costi eccessivi per le tv locali

    Non si spegne la polemica, accesa nei mesi scorsi, sul pasticcio delle nuove regole varate dall’Agcom sui canoni di concessione per le frequenze tv. Il nuovo affitto dei canali, stabilito nella delibera n. 494/14/CONS, che si dovrà pagare in base al numero di multiplex (non più in base al fatturato), applicherà un maxi sconto progressivo […]


  • Viacom e Sky trattano sul canale 8 del digitale terrestre

    Sky e Viacom trattano per lanciare un nuovo canale generalista sul numero 8 del digitale terrestre. E’ un periodo di grandi movimenti e piccole rivoluzioni nel mercato del dtt, soprattutto nella zona dall’1 al 9 del tribolato telecomando. Il gruppo Viacom, editore di Mtv, Nickelodeon e Comedy Central, sta discutendo con Sky Italia per aprire […]


  • Usigrai: Agcom intervenga su Sky Tg24 al numero 27

    L’Usigrai si scaglia contro lo sbarco di Sky Tg24 sul canale 27: «L’Agcom chiarisca se il piano della numerazione automatica del digitale terrestre è abolito oppure no». «La decisione di Sky di sbarcare con la propria all news sul canale 27  – affermano dall’esecutivo del sindacato dei giornalisti Rai – riapre la questione del telecomando. […]


  • Class Tv, il gruppo Panerai licenzia i giornalisti

    Il gruppo di Panerai lascia a casa i giornalisti di Class Tv Class Editori ha deciso di lasciare a casa i giornalisti di Class Tv dopo aver ceduto il canale 27 del digitale terrestre a Sky per 9 milioni di euro. Giovedì scorso, poche ore prima della presentazione ufficiale del nuovo Sky Tg24 sul digitale […]


  • Sky Tg24 sbarca sul digitale terrestre (canale 27)

    Arriva Sky Tg24 sul canale 27 del digitale terrestre free. Sono iniziati su Cielo i promo per l’arrivo di Sky Tg24 sul digitale terrestre. Il canale all news di Sky partirà martedì 27 gennaio sul canale 27 sostituendo l’attuale canale di Class TV. Da qualche tempo attendeva la notizia che ha fatto infuriare il Cda […]



  • Aeranti-Corallo: costi insostenibili per diritto uso frequenze tv

    Come illustrato nell’ambito del RadioTv Forum 2014 di Aeranti-Corallo, l’Agcom, con delibera n. 210/14/CONS, ha avviato una consultazione pubblica sullo schema di provvedimento recante i criteri per la fissazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico dei contributi annuali per l’utilizzo delle frequenze nelle bande televisive terrestri. Gli importi che gli operatori di rete locale […]



  • Crisi tv locali, Rea propone la riforma del sistema televisivo

    La causa principale della crisi dell’emittenza locale è dovuta alla discriminante assegnazione delle frequenze televisive del digitale terrestre che non ha tenuto conto delle direttive europee e delle disposizioni di legge italiane ad opera dei Governi precedenti e dell’Agcom. Le violazioni commesse, secondo la Rea (Radiotelevisioni Europee Associate),  hanno provocato ingenti danni economici alle imprese […]


  • Crisi tv locali, Rea: senza rispetto regole a rischio 2800 posti di lavoro

    Roma – «Nel nostro settore 350 imprese sono in stato prefallimentare e sono a rischio circa 2800 posti di lavoro non riconvertibili. E’ una tragedia più grande dell’Ilva e di Elettrolux». Questo il quadro dipinto ieri mattina nel corso di una conferenza stampa, da Antonio Diomede, Presidente di Rea, organizzazione che raccoglie radio e televisioni […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale