Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " bilancio rai "

  • Ei Towers (Mediaset) parte all’assalto delle torri di Rai Way

    Ei Towers muove sulle torri e lancia un’offerta pubblica da 1,22 mld per l’acquisto di Rai Way. Ei Towers, il più grande operatore di rete italiano controllato da Mediaset, ha lanciato un’offerta pubblica di acquisto e scambio su Rai Way, l’asset della tv pubblica delle torri di trasmissione recentemente scorporato e quotato in Borsa il […]


  • Riforma Rai, il Quirinale stoppa il decreto e i tempi si allungano

    Renzi minaccia un decreto per la riforma della Rai. Ma dal Quirinale arriva immediato lo stop. «Dal Quirinale è arrivato un richiamo chiaro, il Presidente non vuole esordire su un tema così delicato come il pluralismo nell’informazione avallando quella che l’opposizione definisce a dir poco una forzatura », racconta al Messaggero un esponente del governo […]


  • Rai Way, le torri di Stato valgono 200 mln in più

    In tre mesi di Borsa Rai Way ha guadagnato più di 200 milioni di euro. La società delle infrastrutture di rete della tv di Stato, scorporata dalla Rai, ha visto salire la sua capitalizzazione da 802 a 998 milioni. Una crescita del 24%, cioè il doppio rispetto all’andamento del mercato. Dal 19 novembre il prezzo […]


  • Renzi, la Rai e la riforma fantasma

    Con un annuncio dei suoi il premier non eletto Matteo Renzi ha dichiarato venerdì scorso che i tempi sono scaduti e che la riforma della Rai non è più rinviabile. E nonostante le ultime smentite provenienti da Palazzo Chigi, gli obiettivi del decreto fantasma sulla riforma dell’azienda tv pubblica rimangono quelli di svincolare Viale Mazzini […]


  • Rai, a settembre la riforma renziana?

    La riforma della Rai partirà da settembre. O forse no. Conclusa finalmente la nostalgica pagina (da prima repubblica) del Quirinale, il governo Renzi dovrebbe teoricamente buttarsi sulla famosa riforma della Rai. Tra le prime voci in agenda (al vaglio del solito gruppo di saggi del Pd), scrive il CorrieEconomia, c’è il cambio dei criteri di […]


  • Rai, spunta la proroga del Cda Gubitosi

    Secondo il governo Renzi aprile 2015 dovrebbe essere il mese dedicato alla riforma della Rai. Lo ha detto il premier nella conferenza stampa di fine anno e lo ha confermato nella lettera indirizzata venerdì ai militanti del Pd. Nella road map della riforma dovrebbe rientrare l’importantissima revisione della famigerata legge Gasparri sulle telecomunicazioni, la costituzione […]


  • Rai, primi 9 mesi 2014 in perdita di 137 mln

    Ieri il Cda Rai ha approvato all’unanimità i risultati al 30 settembre scorso. Il Consiglio di amministrazione presieduto da Anna Maria Tarantola ha appurato che i primi nove mesi del 2014 si sono chiusi con una perdita di 137,3 milioni di euro. Incidono in modo consistente sul bilancio di Viale Mazzini i tagli da 150 […]


  • Rai, ok del Cda al ricorso contro il taglio di 150 mln

    Il Cda Rai ha dato il suo via libera, a maggioranza, al ricorso contro il taglio di 150 milioni deciso dal governo. La decisione, sulla base di un ordine del giorno di Antonio Verro. Contrari Luisa Todini (che si è dimessa) e Antonio Pilati. A favore gli altri sei membri del consiglio, mentre la presidente […]


  • Rai, ricorso al Tar su tagli e vendita Rai Way

    Slc-Cgil, Uilcom-Uil, Federconsumatori e Adusbef hanno depositato un ricorso al Tar contro il prelievo di 150 milioni di euro dal canone Rai deciso dal Governo. E’ pronto anche un ricorso sulla quotazione di Rai Way, l’asset delle torri della tv pubblica. Oggi in conferenza stampa i sindacati e le associazioni hanno presentato le motivazioni. L’informazione […]


  • Rai, nel 2015 tagli per 85 mln sul canone

    Sforbiciata del 5% sul canone Rai. Con il decreto Irpef dello scorso giugno per la Rai era arrivata una sforbiciata di 150 milioni di euro, da colmare cedendo asset come Rai Way e coi tagli alle sedi regionali. La legge di Stabilità varata mercoledì dal governo prevede invece dal 2015 un taglio del 5% sul […]


  • Rai: accorpamento Tg slitta a settembre

    Il cda Rai previsto per oggi giovedì 31 luglio, l’ultimo prima della pausa estiva, prevede la presentazione delle tappe di avvicinamento di Rai Way alla quotazione in Borsa (da chiudere entro l’anno). Ma non dovrebbe approvare, secondo fonti di stampa, il piano di riassetto dell’informazione della tv pubblica: l’oramai celebre “15 dicembre“. La rivoluzione delle […]


  • Rai: due super-redazioni per l’informazione

    Due super-redazioni per l’informazione Rai, meno direttori di tg, meno poltrone. E più sinergie. È la Rai modello Bbc contenuta nel piano del direttore generale Luigi Gubitosi, anticipato dall”Espresso, in edicola venerdì, che ne ha diffuso un’anticipazione. Un piano su cui il dg è pronto a giocarsi tutto, fino all’addio. Se lo bloccassero, dice infatti, […]


  • Rai, i sindacati protestano: nessun accorpamento senza confronto

    Domani alle 17 verrà indetto il pre-cda informale Rai che svelerà il piano del dg Gibitosi per riorganizzare l’informazione della tv pubblica (il giorno dopo il consiglio voterà le linee generali). I contenuti di questa rivoluzione sono ancora nascosti, ma i giornalisti già cominciano a protestare. Tra le varie ipotesi si è parlato di un accorpamento […]


  • Rai: Tgr e Rai News 24 verso la fusione

    Dopo la prevista vendita di una quota di Rai Way, l’annunciata riforma del canone, e il taglio delle sedi regionali, il governo Renzi punta dritto alla rivoluzione dell’informazione pubblica televisiva. Il piano di riforme prevede di dimezzare le testate giornalistiche (scrive oggi il Messaggero). Via l’edizione dei Tg di mezza sera, accorpare Rai News 24 […]


  • Rai, il piano di Gubitosi: taglio dei Tg e accorpare le redazioni

    Il direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi, ha chiesto un cda straordinario per mercoledì 23 luglio per esporre la sua riforma dell’informazione sulla tv pubblica, a cui starebbe già lavorando un gruppo di 4 persone. Secondo quanto scrive oggi Repubblica, le edizioni giornaliere di Tg1, Tg2 e Tg3 (21 al giorno) potranno essere ridotte fino […]


  • Rai: entro l’anno la riforma di governance e canone

    Il 6 maggio del 2016 scadrà l’attuale convenzione ventennale con lo Stato. Un “appalto” da oltre un miliardo e mezzo di euro l’anno. Ma per aprire il grande dibattito su che cos’è e cosa dovrà essere il servizio pubblico televisivo, il governo Renzi ha deciso che non aspetterà così tanto. L’esecutivo sta lavorando alle linee […]


  • Rai, Gubitosi: accorperemo i canali digitali e tg

    Il direttore generale Rai Luigi Gubitosi nel corso del convegno “Televisione e Internet: operazione 2016” ha dichiarato che si sta pensando di accorpare alcuni dei canali Rai digitali e di alcuni Tg.«Probabilmente lo faremo, ma non voglio anticipare nulla. Diciamo che sicuramente non sono destinati ad aumentare», è stata per l’esattezza la risposta di Gubitosi […]


  • Rai, i sindacati diffidano il Ministero dello sviluppo

    Si fa più ruvido il confronto tra sindacati e governo sui tagli Rai. Le segreterie nazionali Slc-Cgil e Uilcom-Uil, con le associazioni dei consumatori Federconsumatori e Adusbef hanno notificato una diffida al ministro dello sviluppo economico in base all’articolo 3 del decreto legislativo 20 dicembre 2009, n. 198. «La diffida – annuncia una nota congiunta […]


  • Rai, salve le sedi regionali dai tagli del decreto Irpef

    Dopo il via libera di ieri dalle Commissioni Bilancio e Finanze del Senato all’articolo 21 del decreto Irpef, il governo conferma il taglio di 150 milioni a carico della Rai, ma attraverso un’emendamento dei relatori salva le sedi regionali della tv pubblica. Inoltre il provvedimento conferma la cessione di una quota di Rai Way e […]



Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale