Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " banda 700 mhz "

  • Switch-off DVB-T2: assegnati i Mux nazionali del digitale terrestre

    In vista dello Switch-off del 2022 del nuovo digitale terrestre (DVB-T2) il Mise ha pubblicato gli esiti dell’assegnazione dei nuovi Mux nazionali. A disposizione delle emittenti ci saranno la metà delle frequenze, ma grazie alla nuova tecnologia si manterrà lo stesso numero di canali. Entro tre anni il digitale terrestre subirà una nuova rivoluzione (vedi qui […]


  • Switch-Off digitale terrestre: Prima TV e Wind-3 insieme per Mux DVB-T2

    In vista della riduzione delle frequenze TV con il prossimo Switch-Off 2022, gli operatori TV cominciano a stringere alleanze per far coabitare i propri canali nel prossimo futuro. Si muovono in anticipo Prima TV (che ora detiene il Mux DFree) e Wind-3 per costituire un Multiplex in DVB-T2. Dal primo settembre 2021 tutte le emittenti tv […]


  • Frequenze banda 700 MHz, Tv locali alla prova del 5G

    Il Ministero dello sviluppo economico ha definito la Road Map della liberazione della banda 700 MHz e per il passaggio alla nuova tecnologia del digitale terrestre DVB-T2. Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, il passaggio dell’area settentrionale dell’Italia avverrà nel settembre-di­cembre 2021. Nel gennaio-marzo 2022 toccherà all’area cen­trotirrenica. Il Sud invece eseguirà lo Switch-off al […]


  • Frequenze TV, Agcom pubblica i criteri di conversione dei Mux

    L’Agcom ha pubblicato sul proprio sito i criteri di conversione delle frequenze TV nazionali in seguito all’abbandono della banda 700 MHz in favore del 5G. Secondo l’Agcom i diritti d’uso delle frequenze nazionali in mano agli operatori televisivi saranno convertiti in capacità trasmissiva per poter assegnare i nuovi diritti nel digitale terrestre di seconda generazione […]


  • Agcom pubblica il nuovo Piano Frequenze per il digitale terrestre

    L’Agcom ha pubblicato ieri sul suo sito il nuovo PNAF, il Piano Nazionale delle Frequenze del digitale terrestre in vista del passaggio della banda 700 MHz al 5G. Con la delibera 39/19/CONS, l’Autorità per le comunicazioni vara il nuovo Piano Nazionale per le Frequenze e mette quindi un importante punto fermo per la riorganizzazione dello […]


  • Telecom riapre la gara sui multiplex di Persidera

    Telecom ha deciso di rifare la gara per la vendita di Persidera, l’operatore di rete del digitale terrestre. Potrebbero essere coinvolti Rai Way, F2i, oltre al fondo americano iSquare Capital. Ieri il cda di Telecom ha trattato due argomenti. La riunione durata 6 ore ha valutato i conti del bilancio 2018 e ha affrontato il tema […]


  • Vendita Persidera, TIM tratta con I Squared Capital

    La vendita di Persidera torna sul tavolo di TIM che valuterà l’offerta vincolante del fondo americano I Squared Capital da 250 milioni di euro per l’acquisto della società operatrice delle torri tv e delle frequenze del digitale terrestre detenuta al 70% da Telecom (il 30% è di Gedi). Il cda di TIM lunedì 24 esaminerà infatti […]


  • Crisi Tv Locali, a rischio metà delle emittenti toscane

    La mancata erogazione dei contributi statali e la liberazione della banda 700 MHz rischiano di decimare ancora una volta il settore delle tv locali in Toscana. Italia 7 è stata l’ultima emittente locale in ordine di tempo a chiudere definitivamente i battenti. La crisi per il mercato delle tv locali è sempre presente e si […]


  • Persidera, Rai Way sempre interessata

    Rai Way, l’asset delle torri della tv di Stato, è ancora interessata a Persidera, la società dei mux del digitale terrestre di proprietà di TIM e Gedi. Secondo fonti stampa non si escludono nuove offerte da par­te della società che controlla le antenne per la diffusione della tv pubblica. Per l’acquisto di Persidera, che gestisce 5 […]


  • Frequenze tv, future alleanze tra gli operatori di rete

    In vista della liberazione dei 700 MHz si profilano nuove alleanze tra gli operatori di rete della tv nell’ennesima rivoluzione del digitale terrestre. Con l’appro­vazione della legge di Bilancio 2018 è partito il processo che cambierà per sempre il panorama televisi­vo. La liberazione della banda 700 MHz, la porzione di spettro che dovrà essere messa […]


  • Crtv: radio e tv in ripresa, soffrono le locali

    Crtv: nel 2016 le imprese del settore italiano radio e tv hanno goduto di una ripresa a livello nazionale, mentre a livello locale il comparto sta ancora soffrendo. Lo ha dichiarato Franco Siddi, presidente di Confindustria RadioTv, nel suo editoriale sul Rapporto sul mercato tv e radio 2015/2016 del Centro Studi dell’associazione Ctrv. Dal 2015 […]


  • Tv locali e interferenze estere, si sblocca la rottamazione delle frequenze

    Si sblocca la rottamazione delle frequenze televisive che interferiscono con i paesi confinanti assegnate alle tv locali. Dopo il via libera dell’Agcom, da ieri sul sito del Ministero dello Sviluppo sono state pubblicate le procedure per le domande di richiesta di indennizzo statale per le tv locali che libereranno volontariamente le 76 frequenze interferenti. Le […]


  • Frequenze tv, il pasticcio italiano della banda 700 MHz

    Tanto per cambiare in Italia si prefigura all’orizzonte l’ennesimo pasticcio sulle frequenze tv. Questa volta le preziose porzioni di spettro elettromagnetico, quello intorno ai 700 MHz del valore di miliardi di euro, sono richieste insistentemente dall’Europa per assegnarle all’uso della banda larga mobile di prossima generazione (il 5G), come è già accaduto per la banda […]



  • Tv locali e interferenze estere, le proposte di Aeranti-Corallo

    Le norme relative alla problematica delle interferenze tv con i canali dei Paesi esteri confinanti sono state varate dalla Camera lo scorso 30 novembre all’interno della legge di Stabilità 2015. L’associazione Aeranti-Corallo denuncia che l’emendamento, se non verrà modificato nella lettura al Senato (nonostante le proroghe e modifiche), rischia di penalizzare fortemente tutto il settore […]


  • Tv locali: lo spot di protesta di Aeranti-Corallo

    É iniziata oggi mercoledì 3 dicembre 2014 la campagna di 300mila spot, lanciata delle imprese tv locali associate ad Aeranti-Corallo, per protestare contro le «inaccettabili recenti scelte governative che penalizzano fortemente il comparto televisivo locale». «Con tale iniziativa – spiega l’associazione – si intende portare a conoscenza dell’opinione pubblica che 144 imprese televisive locali dovranno a […]


  • Tv locali e il caos rimandato delle frequenze

    Mentre il governo rimanda all’aprile del 2015 la liberazione delle frequenze tv che interferiscono con i paesi esteri, il comparto delle tv locali va sempre più a picco, travolto dalla crisi e dalle scellerate politiche nazionali. Ma si tratta solamente di un’inutile proroga in attesa dell’ennesimo caos nel settore televisivo. L’emendamento alla legge di Stabilità, […]



  • Tv locali, Giacomelli: salveremo le emittenti riassegnando i mux liberi

    Il sottosegretario alle comunicazioni, Antonello Giacomelli, rassicura le oltre 100 tv locali a rischio chiusura: «salveremo le emittenti riassegnando le frequenze rimaste libere». Dopo le vibranti proteste delle associazioni di categoria delle televisioni regionali, che dovranno obbligatoriamente liberare entro il 31 dicembre ben 76 frequenze del digitale terrestre che interferiscono con i canali dei paesi […]


  • La nuova mattanza delle tv locali

    «Ancora una volta a farne le spese è l’emittenza locale», spiega Marco Rossignoli, coordinatore di Aeranti-Corallo, l’associazione che unisce oltre 1000 impresere radiotv. Più di cento tv locali, secondo il quotidiano Avvenire, infatti rischiano di scomparire dagli schermi italiani a causa della liberazione delle frequenze tv che provocano interferenze con i canali televisivi dei Paesi […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale