I canali del digitale terrestre Gratis sul Web

Il passaggio alla tv digitale terrestre ha finora coinvolto il 30% della popolazione italiana, ma una parte consistente di questa percentuale continua a non potere vedere la tv. Secondo le fonti del Ministero per le comunicazioni 15 milioni e 300 mila cittadini sono stati obbligati ad acquistare un decoder o una nuova tv per ricevere nelle proprie case le nuove frequenze tv digitali.

In quasi tutte le regioni coinvolte dalla transizione digitale a partire dalla Sardegna nel 2008 si sono verificati importanti problemi tecnici e sociali, che sistematicamente sono stati affrontati in modo inadeguato dalle istituzioni e dai consorzi privati (Tivù  DGTVi) con inefficaci campagne informative (a volte anche tardive) e insufficienti servizi d’assistenza. La mancanza della copertura del segnale tv ha causato le proteste più accese dei cittadini nelle comuni montani piemontesi, nelle valli trentine e della Valle d’Aosta, e nelle zone rurali del Lazio. In questi giorni di dicembre i disservizi più sentiti dall’utenza si stanno verificando in Campania, ultima regione coinvolta dallo switch-off del dtt nel 2009.

Il mercato tv offre delle alternative satellitari (Tivù Sat, Sky) e via Internet (Alice Home Tv, Cubovision, Tv Surf, Fastweb Tv, Infostrada Tv) al digitale terrestre, che possono scavalcare i problemi causati dall’introduzione affrettata del dtt, ma che comportano comunque un costo eccessivo per l’utente abituato semplicemente a vedere la solita tv.

Se si possiede a casa una buona e veloce connessione a Internet ci si può affidare alle infinite risorse del Web per vedere gratis in streaming e/o a richiesta (on demand) i canali del digitale terrestre. La maggior parte dei network televisivi italiani  sembrano avere capito che offrire i propri contenuti tv all’utenza della rete può rivelarsi un nuovo e redditizio modello di business e una risorsa in più per il telespettatore.

Ecco un elenco di link dei canali raggiungibili attraverso i più diffusi browser (Internet Explorer, Opera, Firefox, Chrome, Safari) per i sistemi operativi Windows, MacOs, Linux:

  • Rai.tv (Bouquet dei canali pubblici Rai): Rai Uno, Rai Due, Rai Tre, Rai 4, Rai Premium, Rai News (24), Rai Gulp, Rai Sport 1, Rai Scuola, Rai Storia, Rai HD, Rai Sport 2 Rai Yo Yo, Rai Movie, Rai Med. I canali sono visibili solo col plug-in per browser Silverlight Microsoft. Su raisport.rai.it vengono trasmessi in streaming alcuni eventi sportivi. Sul sito Rai Web de .tv sono visibili i canali Rai fuori dall’Italia.
  • Rai News (24) visibile direttamente dal sito di Rai News (24). [New]
  • Video.Mediaset.it (sito ufficiale dei programmi Mediaset. La visione on demand dei contenuti video è limitata alle trasmissioni del giorno prima e alle ultime edizioni dei telegiornali. Il sito quindi non mette a disposizione un catalogo dei video perchè ogni giorno i vecchi vengono rimpiazzati dalle nuove puntate).
  • Canale 5 , link alternativi Canale 5, Canale 5 (16:9)Canale 5 (justin). Lo streaming dei canali Mediaset è trasmesso solo da siti stranieri e non è ufficiale. In questo sito ufficiale si possono vedere alcuni spezzoni dei programmi Mediaset.
  • Italia 1, link alternativi Italia 1 (live sport2), Italia 1, Italia 1, Italia 1 (justin), Italia 1 (freedocast).
  • Rete 4, Rete 4, Rete 4 (justin).
  • La 5 (justin). [New]
  • La7.tv (offre programmi tv on demand del canale di Telecom Italia Media).
  • SkyTG24 (canale d’informazione di Sky trasmesso anche su Cielo).
  • Cielo.tv (canale di Sky Italia).
  • Sportitalia2 (canale sportivo).
  • Mtv (justin) [New]
  • Coming Soon Tv (canale tematico sul cinema).
  • Odeon Tv
  • Deejav Tv (canale musicale del Gruppo Espresso).
  • Repubblica Tv (canale d’informazione della testata giornalistica nazionale La Repubblica).
  • QOOB (canale musicale).
  • Telecapri Sport
  • BBC World News
  • France 24
  • MTV Overdrive
  • Tv2000
  • Rai-web.de (sul sito internazionale della Rai è presente un elenco di centinaia di Tv pubbliche europee).
  • Worldlivetv : sito straniero che permette la visione di tutti i canali generalisti italiani del digitale terrestre (Rai, Mediaset, La7, Cielo, 7 Gold), tanti canali tematici pubblici e privati (Deejay tv, Repubblica Tv, Rai Gulp, Sportitalia 2, Rai Music), e una vastissima scelta di canali regionali (TeleCapri, Antenna3, Videolina, TeleRomagna, Tele Milano, Canale 2 Marsala, Rete Versilia Tv, Rete Veneta, Sardegna 1, Canale 9, Antenna Sicilia, Tele Luna, Tv Luna, Antenna Nostra, La 8, La 9, Tirreno Sat, Tele Jonica).
seo sito web adv
Scritto da