Digitale terrestre Trentino: ancora modifiche, molti i comuni coinvolti

Ci risiamo. La tv digitale terrestre torna a fare le bizze in Trentino. E’ in arrivo un’altra piccola rivoluzione delle frequenze che costringerà gli utenti alla risintonizzazione dei canali della tv.

La questione è molto tecnica, ma avrà come effetto quello di far arrabbiare molti telespettatori. In sostanza il Ministero dello sviluppo economico ha individuato i canali televisivi da assegnare mediante asta (digital dividend). Tra questi il canale 06 VHF sul quale viaggiano i programmi di Rai 1,  Rai 2, Rai 3. Il canale sarà sostituito dallo 07 VHF (184,50 MHz). Pertanto nelle località interessate si dovrà procedere alla risintonizzazione del decoder o in casi particolari alla sostituzione dell’antenna (condomini con impianto centralizzato).

RaiWay Trento sta preparando una nota per i sindaci dei comuni interessati e attiverà due numeri di telefono per supporto alla cittadinanza. La Rai invece procederà con dei banner scorrevoli e comunicati alla stampa per informare gli abbonati. L’impatto più forte sull’utenza si avrà nei Comuni di Tesero e Albaredo per il numero di telespettatori coinvolti. Ma saranno molti i Comuni trentini interessati nella regione, soprattutto nelle valli di Fiemme e Fassa, ma anche Rovereto e basso Trentino, val di Non e Fai della Paganella.

Fonte: il Trentino

Scritto da