Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " telecom italia media "

  • Numerazione LCN, ancora 4 mesi di lavoro sul telecomando

    La lunga guerra per la numerazione LCN del telecomando del digitale terrestre pare non debba proprio avere termine. Il Consiglio di Stato ha posticipato al 20 maggio 2015 il termine dell’incarico del commissario ad acta Marina Ruggieri, nominata nel dicembre del 2013 per far chiarezza dopo i ricorsi di Telenorba contro la delibera N. 366/10/CONS, […]


  • TI Media congela la cessione di Persidera. “Offerte troppo basse”

    Telecom Italia Media  ha deciso di congelare la cessione della quota che detiene in Persidera, la joint venture sui 5 multiplex creata a luglio insieme al gruppo L’Espresso (con una quota del 70% e del 30% rispettivamente). Il Consiglio di Amministrazione di TI Media, riunito ieri sotto la presidenza di Severino Salvemini, preso atto degli […]



  • Canone frequenze tv, arriva la soluzione acconto

    Si sblocca l’intricata vicenda dei canoni di concessione delle frequenze tv con una soluzione tampone. Il Ministero dello sviluppo economico ha varato uno schema di decreto (temporaneo) che scavalca le norme dell’Agcom e che è già al vaglio della Corte dei Conti. Le nuove regole provvisorie sul canone frequenze, anticipate dal quotidiano ItaliaOggi, prevedono una […]


  • La3 via dal digitale terrestre. Ora è solo su Sky

    A partire dal 2 gennaio 2015 non sono più visibili sul digitale terrestre le trasmissioni dell’emittente La3 (LCN 134). Il canale, edito da 3 Italia, che iniziò le sue trasmissioni attraverso l’esperimento (fallito) della tv su cellulare con lo standard DVB-H, ha cessato proprio ieri di mandare in onda il suo palinsesto dall’omonimo Mux La3 sulla […]



  • Canone frequenze tv, salta la norma del governo

    La Commissione Bilancio del Senato ha respinto l’emendamento del Governo sul canone delle frequenze tv. Si riapre il confronto sulla contestata delibera Agcom (494/14) che però presenta dei problemi di sostenibilità finanziaria. L’emendamento del Governo che congelava per un anno le norme sul canone delle frequenze tv è stato dichiarato inammissibile dalla commissione Bilancio del […]


  • Legge di stabilità: canone frequenze tv bloccato per il 2014

    Per il 2014 non cambiano i criteri per il canone delle frequenze tv che si pagherà come nel 2013. E’ una delle modifiche alla Legge di Stabilità proposta dal governo nel pacchetto di emendamenti depositato al Senato. La misura, si legge nella relazione tecnica, è volta a evitare “una riduzione significativa di gettito per l’erario” […]


  • Tv locali e interferenze estere, le proposte di Aeranti-Corallo

    Le norme relative alla problematica delle interferenze tv con i canali dei Paesi esteri confinanti sono state varate dalla Camera lo scorso 30 novembre all’interno della legge di Stabilità 2015. L’associazione Aeranti-Corallo denuncia che l’emendamento, se non verrà modificato nella lettura al Senato (nonostante le proroghe e modifiche), rischia di penalizzare fortemente tutto il settore […]



  • Tv locali: lo spot di protesta di Aeranti-Corallo

    É iniziata oggi mercoledì 3 dicembre 2014 la campagna di 300mila spot, lanciata delle imprese tv locali associate ad Aeranti-Corallo, per protestare contro le «inaccettabili recenti scelte governative che penalizzano fortemente il comparto televisivo locale». «Con tale iniziativa – spiega l’associazione – si intende portare a conoscenza dell’opinione pubblica che 144 imprese televisive locali dovranno a […]


  • Canone frequenze, Mediaset ricorre al Tar e si autoriduce il compenso dovuto

    Mediaset si regala uno sconto sul canone per le frequenze tv e ricorre al Tar sulla mancata applicazione della riforma dell’Agcom (poi pubblicata e bloccata dal governo). Nonostante la delibera Agcom 494/14/CONS sui canoni d’uso delle frequenze televisive parrebbe estremamente favorevole alla Rai e al Biscione, l’azienda di Silvio Berlusconi ha impugnato davanti al tribunale […]


  • Rcs si prepara al lancio di Gazzetta Tv (canale 59)

    Il gruppo Rcs è pronto a mettere sul piatto 60 milioni di euro per lanciare il nuovo canale free Gazzetta Tv (sul digitale terrestre). Il progetto di Rcs Media Group S.p.A. ha come obiettivo dichiarato quello di concorrere nel comparto sportivo del mercato tv dove attualmente dominano Sky Italia, Mediaset, Rai e opera la rinata […]


  • TI Media: dopo vendita La7 e Mtv rosso ridotto a 7 mln nel 2014

    Nei primi nove mesi del 2014 Telecom Italia Media ha registrato un risultato netto in rosso per 7 milioni rispetto alla perdita di 128,1 milioni di euro dei nove mesi 2013, “periodo che includeva il valore delle discontinued operations legate alla cessione di La7 e di Mtv Italia per 133,5 milioni di euro“. Lo ha […]


  • Mediaset, Ei Towers con Unicredit per le torri Wind

    Ei Towers, la società delle torri che fa capo a Mediaset, si prepara all’asta per le torri di Wind. Lunedì 10 novembre scade il termine per la consegna delle offerte non vincolanti propedeutiche per la vendita delle torri di trasmissioni di Wind. Secondo il Corriere della Sera nell’asta per la rete di ripetitori di telefonia […]


  • Canone Frequenze Tv, Giacomelli: stop all’Agcom per un anno

    Per il sottosegretario Giacomelli occorre un anno di regime transitorio prima di applicare la riforma delle regole sul canone di concessione delle frequenze tv. Il governo è pronto infatti a varare una norma che mantenga per un anno gli attuali criteri e blocchi il super-sconto per Rai e Mediaset stabilito dall’Agcom, in modo da ottenere […]




  • Canone Frequenze, ritocchi sul maxi-sconto per Rai e Mediaset

    Nonostante il maxi-sconto sul canone d’uso delle frequenze tv per Rai e Mediaset, i due incumbent del mercato televisivo italiano avranno un trattamento diverso rispetto agli altri operatori, ma solo per il periodo iniziale transitorio. La delibera dell’Agcom pubblicata ieri (494/14/CONS) rivela così che sono entrate nel provvedimento alcune misure con cui l’Authority ha voluto […]


  • TI Media, parte l’asta per i multiplex di Persidera

    «Il Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia Media, riunitosi oggi sotto la presidenza di Severino Salvemini, ha esaminato lo stato di avanzamento del processo di valorizzazione di Persidera. La valorizzazione avverrà attraverso un processo competitivo in cui Telecom Italia Media e Gruppo Editoriale l’Espresso (che detengono, rispettivamente, il 70 e il 30 per cento delle […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale