Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " multiplex persidera "

  • Vendita Persidera, TIM tratta con I Squared Capital

    La vendita di Persidera torna sul tavolo di TIM che valuterà l’offerta vincolante del fondo americano I Squared Capital da 250 milioni di euro per l’acquisto della società operatrice delle torri tv e delle frequenze del digitale terrestre detenuta al 70% da Telecom (il 30% è di Gedi). Il cda di TIM lunedì 24 esaminerà infatti […]


  • Vendita Persidera, solo un’offerta dal fondo F2i

    Secondo MF è arrivata sul tavolo un’unica proposta di acquisto dal fondo F2i per Persidera, la società dei Mux del digitale terrestre di proprietà di Telecom. Ma non si escludono sorprese dell’ultimo minuto. Oggi scade il termine per presentare le offerte vin­colanti per Persidera, la società dei multi­plex del digitale terrestre controllata al 70% da Telecom […]


  • Cessione Persidera, anche Discovery in gara per i Multiplex

    Sarebbero 4 i pretendenti in corsa per l’acquisto dell’operatore di rete del digitale terrestre Persidera: il fondo F2i, Rai Way e Ei Towers alleati a un investitore finanziario italiano, e anche Discovery. La gara per la vendita di Persidera entra nel vivo. La cessione della società che gestisce 5 multiplex per la tv digitale terrestre, avviata mesi fa […]


  • Cessione Persidera, i fondi esteri si sfilano

    I fondi di private equity prendono le distanze dal dalla cessione dell’operatore di rete del digitale terrestre Persidera (con 5 mux). Le cause di questo allontanamento sono da ricercare nell’alto valore di vendita proposto da Telecom e Gedi per l’operatore di rete del digitale terrestre, e nei rischi normativi, legati al riconoscimento allo Stato della […]


  • TIM accelera la vendita dei Mux Persidera

    Per l’acquisto dell’operatore di rete Persidera di proprietà di Telecom in campo Clessidra, F2i e i Benetton. 300 mln previsti per l’operazione. Telecom Italia accelera la cessione della partecipa­zione del 70% in Persidera per adeguarsi a quanto imposto dalla Commissione Ue per via del controllo de facto esercitato dalla francese Vivendi (23,9%) sul gruppo tlc italiano. Secondo l’agenzia […]


  • Corte Ue boccia le norme sul passaggio al digitale terrestre in Italia

    La Corte di Giustizia Ue con due sentenze boccia l’assegnazione delle frequenze italiane nel passaggio al digitale terrestre. Sono state favorite Rai e Mediaset. La norme italiane sul passaggio dal sistema analogico al digitale terrestre per le trasmissioni televisive «vanno riviste» dice la Corte europea. Una sentenza riguarda la causa con cui le società Europa […]


  • Corte Ue: assegnazione frequenze ha favorito Rai e Mediaset

    Corte Ue: l’assegnazione delle frequenze tv digitali in Italia potrebbe avere violato le regole comunitarie e favorito Rai e Mediaset. Secondo l’avvocato Juliane Kokott della Corte di Giustizia Ue, è possibile che le regole italiane di conversione delle frequenze tv analogiche in frequenze digitali siano incompatibili con le norme europee, in particolare per quanto riguarda […]


  • Sky acquista i diritti di Gazzetta Tv

    Sky Italia acquista per circa 500mila euro i diritti del calcio della defunta Gazzetta Tv (di Championship, di Coppa di Lega del campionato inglese e delle qualificazioni Mondiali delle squadre sudamericane). Rcs Mediagroup chiude definitivamente il flop Gazzetta Tv, durato meno di un anno e costato 10 milioni, con la vendita del portafoglio di diritti […]


  • TI Media: per il quarto Mux tutto rimandato alla Corte di Giustizia UE

    Il Consiglio di Stato rimanda la decisione sul ricorso del quarto multiplex di Persidera (ex TI Media) in Corte di Giustizia europea. TI Media informa che ieri 6 luglio 2015 è stato depositato il dispositivo della decisione del Consiglio di Stato relativo al ricorso presentato da Persidera S.p.A. (già Telecom Italia Media Broadcasting S.r.l. – […]


  • TI Media: a luglio udienza per la quarta frequenza tv

    TI Media (con Persidera) continua la battaglia sull’assegnazione della quarta frequenza del digitale terrestre. A luglio nuova udienza per l’appello al Consiglio di Stato. In una nota diffusa giovedì 7 maggio, Telecom Italia Media informa che mercoledì il Consiglio di Stato ha pubblicato la decisione parziale sulle questioni pregiudiziali relative al ricorso presentato dalla propria […]


  • Telecom Italia chiude il 2014 con ricavi in calo dell’8%

    Dopo la fusione per incorporazione con Ti Media decisa ieri dal cda, Telecom Italia presenta oggi i conti per il 2014. L’ex-monopolista delle tlc ha chiuso lo scorso anno con ricavi preliminari consolidati di 21,573 miliardi di euro di euro, in calo del 7,8% rispetto ai 23,407 miliardi dell’esercizio 2013. L’Ebitda preliminare, si legge in […]



  • Rcs si prepara al lancio di Gazzetta Tv (canale 59)

    Il gruppo Rcs è pronto a mettere sul piatto 60 milioni di euro per lanciare il nuovo canale free Gazzetta Tv (sul digitale terrestre). Il progetto di Rcs Media Group S.p.A. ha come obiettivo dichiarato quello di concorrere nel comparto sportivo del mercato tv dove attualmente dominano Sky Italia, Mediaset, Rai e opera la rinata […]


  • Nel 2015 arriva Gazzetta Tv sul digitale terrestre (canale 59)

    La Gazzetta dello Sport è pronta a lanciare sul digitale terrestre il suo canale Gazzetta Tv. Dal 2015 Rcs Mediagroup porterà il quotidiano sportivo diretto da Andrea Monti dal web all’etere televisiva (oggi esiste in streaming online), sul digitale terrestre (canale 59) e forse anche sul satellite. Secondo MF – Milano Finanza, il progetto, finora tenuto […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com