Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " Accordo di Ginevra 2006 "

  • Tv locali, pubblicate regole affitto frequenze

    L’Agcom ha pubblicato le procedure che permetteranno alle tv locali orfane delle frequenze di affittare banda trasmissiva dagli altri operatori di rete. Le emittenti che cederanno i propri MUX volontariamente per i noti problemi di interferenze con i canali tv dei paesi confinanti potranno così mantenere il proprio canale divenendo fornitori di contenuti. Nella delibera […]


  • Telejato è salva, fuori dalla rottamazione delle frequenze

    La tv locale palermitana antimafia Telejato di Pino Maniaci potrà continuare a trasmettere liberamente. Secondo il Ministero dello sviluppo economico non è direttamente interessata dalla procedura di rottamazione delle frequenze (76 canali in tutto su scala nazionale assegnati in modo scellerato dai precedenti governi) che interferiscono con i paesi confinanti. Adesso l’apprensione è per quelle […]


  • Tv locali e interferenze estere, si sblocca la rottamazione delle frequenze

    Si sblocca la rottamazione delle frequenze televisive che interferiscono con i paesi confinanti assegnate alle tv locali. Dopo il via libera dell’Agcom, da ieri sul sito del Ministero dello Sviluppo sono state pubblicate le procedure per le domande di richiesta di indennizzo statale per le tv locali che libereranno volontariamente le 76 frequenze interferenti. Le […]




  • Tv locali e interferenze estere, le proposte di Aeranti-Corallo

    Le norme relative alla problematica delle interferenze tv con i canali dei Paesi esteri confinanti sono state varate dalla Camera lo scorso 30 novembre all’interno della legge di Stabilità 2015. L’associazione Aeranti-Corallo denuncia che l’emendamento, se non verrà modificato nella lettura al Senato (nonostante le proroghe e modifiche), rischia di penalizzare fortemente tutto il settore […]


  • Tv locali: lo spot di protesta di Aeranti-Corallo

    É iniziata oggi mercoledì 3 dicembre 2014 la campagna di 300mila spot, lanciata delle imprese tv locali associate ad Aeranti-Corallo, per protestare contro le «inaccettabili recenti scelte governative che penalizzano fortemente il comparto televisivo locale». «Con tale iniziativa – spiega l’associazione – si intende portare a conoscenza dell’opinione pubblica che 144 imprese televisive locali dovranno a […]


  • Tv locali e il caos rimandato delle frequenze

    Mentre il governo rimanda all’aprile del 2015 la liberazione delle frequenze tv che interferiscono con i paesi esteri, il comparto delle tv locali va sempre più a picco, travolto dalla crisi e dalle scellerate politiche nazionali. Ma si tratta solamente di un’inutile proroga in attesa dell’ennesimo caos nel settore televisivo. L’emendamento alla legge di Stabilità, […]



  • Tv locali, Giacomelli: salveremo le emittenti riassegnando i mux liberi

    Il sottosegretario alle comunicazioni, Antonello Giacomelli, rassicura le oltre 100 tv locali a rischio chiusura: «salveremo le emittenti riassegnando le frequenze rimaste libere». Dopo le vibranti proteste delle associazioni di categoria delle televisioni regionali, che dovranno obbligatoriamente liberare entro il 31 dicembre ben 76 frequenze del digitale terrestre che interferiscono con i canali dei paesi […]


  • La nuova mattanza delle tv locali

    «Ancora una volta a farne le spese è l’emittenza locale», spiega Marco Rossignoli, coordinatore di Aeranti-Corallo, l’associazione che unisce oltre 1000 impresere radiotv. Più di cento tv locali, secondo il quotidiano Avvenire, infatti rischiano di scomparire dagli schermi italiani a causa della liberazione delle frequenze tv che provocano interferenze con i canali televisivi dei Paesi […]


  • Tv locali e interferenze estere, il Mse avvia la consultazione pubblica

    E’ partita la consultazione pubblica indetta dal Mse per le misure compensative e per gli indennizzi in favore delle tv locali private delle frequenze che causano interferenze con i canali televisi esteri. Si legge sul sito del Ministero dello sviluppo economico che è stat avviata in data 6 novembre 2014 la procedura di consultazione pubblica […]


  • Tv Locali e interferenze estere, 30 emittenti pugliesi a rischio chiusura

    La delibera Agcom 480/14/CONS sulla liberazione delle frequenze tv utilizzate dalle televisioni estere rischia di far chiudere i battenti a una trentina di emittenti locali pugliesi. Entro il prossimo 31 dicembre, scrive Silvia Dipinto su La Repubblica di Bari, ben 12 multiplex su 18 a disposizione delle emittenti locali della Puglia (due terzi delle frequenze […]


  • Tv locali e interferenze estere: 4 emittenti venete si alleano

    Nasce il Consorzio reti Nordest. Antennatre: «Unendo le forze diventiamo il primo network locale d’Italia» Entro il 30 dicembre prossimo verrà attuato il Piano di assegnazione delle frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre, che ha l’obiettivo di liberare quelle porzioni di spettro che ospitano segnali tv che disturbano le trasmissioni di Paesi confinanti. Nella regione […]


  • Rai, nel 2015 tagli per 85 mln sul canone

    Sforbiciata del 5% sul canone Rai. Con il decreto Irpef dello scorso giugno per la Rai era arrivata una sforbiciata di 150 milioni di euro, da colmare cedendo asset come Rai Way e coi tagli alle sedi regionali. La legge di Stabilità varata mercoledì dal governo prevede invece dal 2015 un taglio del 5% sul […]


  • Tv locali e interferenze estere: Agcom pubblica le modifiche al Piano Frequenze

    L’Agcom ha pubblicato ieri sul suo sito il provvedimento di modifica del Piano di assegnazione delle frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre nelle aree locali approvato il 23 settembre scorso. L’obiettivo è quello di liberare quelle porzioni di spettro che ospitano segnali tv al centro di ripetute proteste internazionali perché disturbano le trasmissioni di […]


  • Canone Rai, pronto il decreto ma manca l’ok del governo

    Pronta la rivoluzione del canone Rai, ma manca l’ok del governo. Secondo fonti di stampa, il testo del decreto con le modifiche dell’attuale tassa per il possesso di un apparecchio televisivo è pronto. Le linee guida per la riforma della Rai sono state delineate, ma per procedere con l’iter il governo Renzi intende prima chiudere […]


  • Canone Rai sarà finanziato dalla Lotteria Italia

    Dopo l’approvazione del maxi-sconto per Rai e Mediaset sui canoni di concessione delle frequenze da parte dell’Agcom, il governo accelera sul rinnovo dell’altro canone tv, quello più odiato dagli italiani (e più evaso). Canone Rai che, secondo La Repubblica, sarà finanziato (anche) attraverso la Lotteria Italia. Mentre Viale Mazzini e il Biscione festeggiano l’ennesimo regalo […]


  • Rai, col piano Gubitosi nasce un nuovo canale istituzionale

    Dopo i preoccupanti dati di esercizio del primo semestre del 2014 (perdita complessiva consolidata di 77,9 milioni di euro e risultato netto caratteristico della gestione negativo per 2,9 milioni di euro), la Rai è costretta a mettersi a dieta per provare a scacciare le incertezze sul suo futuro e arginare gli effetti dei tagli del […]


  • Il governo studia nuove regole per canone Rai e tv locali

    Il sottosegretario Antonello Giacomelli ha pronto un Decreto Legge, su canone tv e televisioni locali, che potrebbe essere già presentato entro ottobre per entrare in vigore a fine dicembre. Sono due le priorità su cui il sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega alle Comunicazioni starebbe lavorando: la riforma del canone Rai e le misure di […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com