Fox Italia: buona raccolta di spot nel 2014 e rilancio di FoxLife

foxlife

Fox Italia rilancia inoltre  FoxLife: “La casa delle emozioni”.

Il gruppo Fox Italia annuncia di aver chiuso il 2014 con una raccolta pubblicitaria migliore rispetto all’andamento del mercato. Positivo anche il trend del 2015. Ma per avere dati più stabili, comunque, si attende il consolidamento della strategia sui brand di tutto il portafoglio Fox, avviata lo scorso 1° novembre con il riposizionamento di Fox e il lancio dei nuovi canali Comedy e Animation.

Il gruppo tv dell’impero di Rupert Murdoch si appresta ora a rilanciare il canale FoxLife (numero 114 Sky) con il claim “La casa delle emozioni“, per definire al meglio un target femminile differente, attratto dalle emozioni della vita raccontate dalle grandi serie tv e dalle produzioni originali, e meno interessato a scoprire come imparare a fare qualcosa o a ricevere consigli pratici. «Il pubblico elettivo di FoxLife è di donne tra i 25 e i 44 anni, – spiega Alessandro Militi, vicepresidente marketing e ad sales di Fox international channels Italy – di classe socioeconomica alta, raggiungendo su questo target una share tv dell’1,3% sul totale giorno e dell’1% in prima serata. Tra novembre 2014 e gennaio 2015 c’è stata quindi una crescita del 39% sulle 24 ore e del 51% in prime time, contattando circa 1,5 milioni di donne al giorno e, in un mese, la metà di quelle presenti sulla piattaforma Sky».

Come ricorda il comunicato stampa del gruppo Fox, con circa 250 ore di prime visioni assolute (luglio ‘14 – giugno ‘15), FoxLife è l’unico canale che ospita tutte le migliori serie tv al femminile, successi internazionali come Scandal, Revenge o Grey’s Anatomy, la serie più vista su Sky. Ma FoxLife è anche il canale delle produzioni originali italiane: con 550 ore prodotte, di cui 53 solo nell’ultimo anno (luglio ‘14 – giugno ‘15), vanta la paternità di programmi innovativi e di successo come Cucine da Incubo e 4 Matrimoni in Italia. «Per noi creare un brand dal punto di vista televisivo è molto importante, come fossimo una azienda del largo consumo. Avevamo bisogno di una definizione di FoxLife, il nostro canale femminile. E ora ce la abbiamo: la casa delle emozioni».

«Ci sono tanti canali femminili dove prevalgono programmi di factual entertainment, dove ti spiegano come fare qualcosa ecc. FoxLife, invece, si discosta da quel posizionamento, e trova un target femminile che guarda la tv con un atteggiamento diverso, meno leggero e meno discontinuo, con un tempo medio di visione di 50 minuti, molto più alto rispetto alla concorrenza. Su FoxLife i singoli programmi vengono seguiti per intero da una forte percentuale di telespettatori, in un certo stato di ricezione delle immagini. E ciò, ovviamente, dispone alla pubblicità in maniera diversa», afferma Militi.

Per valorizzare la nuova immagine è partita da ieri una campagna di spot FoxLife con Sky Pubblicità, che proseguirà fino a settembre, una comunicazione sulla stampa specializzata, e uno speciale pacchetto “emozioni” sul target donna dedicato ai propri clienti. Dal punto di vista dei contenuti, invece, le novità in palinsesto su FoxLife ci saranno da marzo con il branded content Ci pensa Mainardi, in cui lo chef Andrea Mainardi andrà nelle cucine delle famiglie italiane ad aiutare chi se la cava male ai fornelli, e poi in maggio con le dieci puntate del docureality Lucky ladies, dove cinque donne napoletane raccontano come hanno raggiunto il successo. Farmer wants a wife con Simona Ventura sarà infine in onda a settembre.

Fonti: ItaliaOggi | Comunicato stampa

Scritto da