Mtv Italia manda a casa 27 dipendenti

Mtv Italia, dopo la cessione da TI Media, cambia assetto e organico. Sono previsti 27 esuberi su un totale di quasi 90 impiegati. All’inizio delle trattative con i sindacati si parlava invece di circa 40 licenziamenti.

In questo modo si presenta la nuova gestione di Viacom, che a metà dello scorso settembre ha acquistato il restante 51%  dell’emittente da TI Media. Intanto il nuovo amministratore delegato di Mtv Italia, Raffaele Annecchino, sta preparando la nuova strategia per i prossimi anni, definendo quali funzioni aziendali resteranno in Italia e quali verranno spostate nella sede centrale all’esterno.

Nei piani dell’azienda, riporta ItaliaOggi, ci sarebbe comunque l’intenzione di potenziare le funzioni locali italiane. Ma per ora si contanto solo gli esuberi.

Fonte: ItaliaOggi

Scritto da