De Agostini cresce sul digitale terrestre con Super!

Si amplia il network kids dei canali di De Agostini Editore. Dopo DeAKids, il canale satellitare per ragazzi lanciato dal Gruppo nel 2008, debuttano infatti DeAJunior, nuovo canale satellitare dedicato al target pre-school (3-5 anni) e ai genitori, visibile su Sky al canale 623, e DeASuper, nato nel 2010, diventa Super!, canale visibile dal 18 marzo in chiaro sul digitale terrestre (canale 47), oltre a essere visibile sempre su Sky al canale 625.

Il nuovo canale sul dtt con un focus sui ragazzi dagli 8 ai 12 anni, punta a raggiungere 80 mila AMR nel giro di qualche mese. In questo modo il network si completa consentendo a De Agostini di ‘superservire’ il target. In effetti DeA Kids vanta un’ottima performance in termini di ascolti. Il canale, con il time shift, si sta attestando intorno a un AMR di 15mila individui sulle 24 ore con oltre 500mila contatti unici al giorno. Se riferito al target 4-14 l’AMR registrato a febbraio è stato pari a 9.000.

«Per quanto Super! l’obiettivo q attestarsi nella fascia medio-alta dei canali kids del digitale terrestre, arrivando a occupare una delle prime tre posizioni – ha affermato Pierfrancesco Gherardi, managing director digital De Agostini e resposabile coordinamento editoriale del Gruppo -. Puntiamo a raggiungere entro qualche mese ascolti superiori agli 80mila AMR, con ricavi pubblicitari in linea con i risultati conseguiti». A gestire la raccolta del nuovo canale sul dtt sarà Mtv Pubblicità, mentre DeA Junior e DeA Kids rientrano nel portfolio di PRS. Ricordiamo che la raccolta di DeA Kids si è attestata nel 2011 a 2 milioni di euro.

«I canali dedicati ai ragazzi presenti sulla nostra piattaforma vantano l’1,5% di share e il 38% degli ascolti viene generato in modalità condivisa genitori-figli, dunque non possiamo che sposare con entusiasmo l’idea di lanciare DeA Junior, dedicato anche al target parentale – ha commentato Paolo Agostinelli, direttore canali terzi Sky Italia -. I bambini/ragazzi costituiscono per noi una fascia di pubblico importante e la partnership con De Agostini ci consente di arricchire la nostra offerta proponendo ai nostri abbonati programmi di qualità pensati ad hoc per i più piccoli». (ADVexpress)

Scritto da