Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " sentenza you tube "


  • Copyright. Corte UE: “possibile vietare video streaming di programmi tv”

    L’Europa difende ancora una volta gli anacronistici diritti del Copyright online, che invece avrebbero urgente bisogno di un’evoluzione “digitale”. La Corte di Giustizia dell’Unione europea ha stabilito che le emittenti televisive possono vietare la ritrasmissione via internet dei loro programmi da parte di un’altra società. In una risposta pubblicata ieri, la Corte ha spiegato che […]


  • Copyright online, Mediaset colpisce ancora. Condannata Yahoo!

    Copyright online, Mediaset colpisce ancora. Condannata Yahoo!

    L’Italia, e soprattutto la giurisprudenza italiana, si conferma come baluardo per la difesa del Copyright online in ogni modo e con ogni mezzo. E anche stavolta, dietro all’ennesima sentenza che taglia le gambe alla libera circolazione dei contenuti in Rete, si muove sornione il Biscione di Cologno. Dopo le clamorose sentenze a danno di YouTube, […]


  • Libero.it contro Mediaset: pronto ricorso in Appello

    Libero.it contro Mediaset: pronto ricorso in Appello

    Libero.it affila le armi contro Mediaset e si prepara a dare battaglia sui video «pirata» di produzione del Biscione, dal Grande Fratello ai Cesaroni, caricati “illegalmente” sulla vecchia piattaforma di Italia On Line (IOL). Il portale internet ex Wind confluito in Libero e oggi ancora nelle mani di Naguib Sawiris ha incassato il 7 giugno […]


  • Mediaset: nuova vittoria su tutela diritto d’autore su Internet

    Mediaset: nuova vittoria su tutela diritto d’autore su Internet

    Il Tribunale di Milano ha accolto le richieste del gruppo Mediaset in materia di diritto d'autore on-line, e ha stabilito che la diffusione non autorizzata di video televisivi di Mediaset da parte della società “Italia On Line” (provider di proprietà di Sawiris, più nota come Libero.it) costituisce violazione del diritto di autore. Il Tribunale ne ha vietato al servizio di IOL l`ulteriore diffusione di video e la possibilità per gli utenti di condividere filmati, fissando una penale di 250 euro per ogni video e per ogni giorno di illecita diffusione. [...]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com