Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " prima tv "





  • Di Stefano (Europa 7): “Su Beauty Contest perso troppo tempo”

    Roma – Sulla gara secondo il modello Beauty Contest per le frequenze televisive digitali «mi aspettavo che arrivasse un risultato prima». Lo dichiara a Radiocor Francesco Di Stefano, patron di Europa 7 che attraverso Europa Way partecipa al corcorso di bellezza per le frequenze del digitale terrestre, cioè a una gara basata sui migliori progetti […]


  • Sky si ritira dal concorso di bellezza (beauty contest) del digitale terrestre

    Sembra incredibile (ma non troppo), il concorso di bellezza del digitale terrestre perde uno dei suoi protagonisti più discussi e controversi. Sky Italia ha preso la decisione “incondizionata e con effetto immediato” di ritirare la propria domanda di partecipazione al beauty contest che andrà ad assegnare gratuitamente 6 frequenze tv agli operatori nazionali. Una decisione […]


  • TI Media: ipotesi ingresso di Tarak Ben Ammar (fino al 40%)

    L’identikit del socio industriale e commerciale pronto a rilevare una quota importante della società (si dice fino al 40%) e a incidere nella governance tratteggiato da Giovanni Stella, vicepresidente e amministratore delegato di Telecom Italia Media, porta dritto a un nome: Tarak Ben Ammar, almeno secondo MF – Milano Finanza. L’imprenditore e finanziere franco-tunisino che […]



  • Il Beauty Contest del digitale terrestre rischia lo stop

    La probabile uscita di scena del governo Berlusconi potrebbe mettere seriamente a rischio la prosecuzione e la premiazione finale del concorso di bellezza del digitale terrestre, la gara non competitiva che dovrebbe assegnare gratuitamente 6 frequenze alle tv nazionali iscritte alla competizione pubblica. Lo afferma oggi Andrea Montanari in un articolo sul quotidiano MF – […]


  • Beauty Contest: ecco la lista dei partecipanti, esclusi Tivuitalia e DBox

    Il beauty contest della tv digitale, scaturito dalle “geniali” idee del ministro Romani, ma in realtà imposto dalla Commissione europea per aprire il mercato televisivo italiano e per scongiurare allo Stato italiano la procedura di infrazione delle norme UE sulla concorrenza, è quindi giunto alla sua fase conclusiva dove si schiereranno in bella vista tutte […]



  • La favola di Mediaset sul concorso di bellezza delle frequenze tv

    E’ il settembre delle gare pubbliche delle frequenze. Da una parte infuria a suon di rilanci miliardari l’asta LTE, la competizione tra le compagnie telefoniche per i canali per la banda larga mobile con le tecnologie del 4G. Dall’altra è iniziata con grandi polemiche la placida gara non competitiva indetta dal Ministero dello sviluppo, in […]


  • Beauty Contest, 10 sfidanti per il concorso di bellezza del digitale terrestre

    Giunge direttamente dal Ministero dello sviluppo economico la lista dei concorrenti che sfileranno nella gara a Beauty contest  del digitale terrestre che assegnerà gratuitamente le 5 frequenze tv (DVB-T) più una (DVB-H o DVB-T2) agli operatori televisivi nazionali. Alle ore 12 di oggi martedì 6 settembre, alla scadenza della presentazione delle domande di partecipazione alla […]



  • In rosso i conti dell’impero dei media di Ben Ammar

    In rosso i conti dell’impero dei media di Ben Ammar

    Finiscono in rosso i conti dell’impero mediatico di Tarak Ben Ammar. I business (televisione, cinema e produzioni multimediali) concentrati nella capogruppo Holland Coordinator & Service Company Italy non rendono come nelle attese e, complice la svalutazione della partecipazione in Europa Tv (8 milioni), il 2010 si è chiuso con una perdita di 6 milioni di […]


  • Prima Tv, nel 2010 calano il fatturato e gli utili

    Prima Tv, nel 2010 calano il fatturato e gli utili

    Prima Tv di Tarak Ben Ammar, che opera sul digitale terrestre italiano con il mux DFree, ha chiuso il bilancio 2010 con un fatturato in netto calo (da  47,92 milioni a 38,2 milioni) e con l’utile netto ridotto a 7,42 milioni di ben 20 milioni di euro rispetto al 2009. Prima Tv detiene partecipazioni di […]


  • Mediaset rifinanzia la tv araba Nessma

    Mediaset rifinanzia la tv araba Nessma

    Nessma Tv è un’emittente satellitare nata 3 anni fa che raggiunge 7,5 milioni di famigle nel Nord Africa. Costituita dal gruppo tunisino Karoui&Karoui World che ne detiene il 50%, ha altri due azionisti che rispettivamente hanno due quote del 25%: Prima Tv di Tarak Ben Ammar e Mediaset facente capo alla Fininvest della famiglia Berlusconi. […]


  • Telecom Italia Media contro Sky sul digitale terrestre

    Telecom Italia Media contro Sky sul digitale terrestre

    Telecom Italia Media e Telecom Italia Media Broadcasting hanno chiesto ufficialmente alla Corte di Giustizia UE di annullare la decisione della Commissione europea che ha autorizzato Sky a partecipare alla prossima gara per l’assegnazione delle frequenze per il digitale terrestre. Il 20 luglio scorso la Commissione europea ha deciso, sotto esplicita richiesta della società di […]



Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale