Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " Maurizio Rossi "

  • Ascolti Tv Locali, Telelombardia e Telenorba le prime della classe

    I dati Auditel di ottobre confermano Telelombardia e Telenorba come prime tv locali in Italia per ascolti. In ottobre, in base ai dati Auditel, Telelombardia si conferma la tv locale areale con gli ascolti più alti in Italia, a quota 509 mila contatti nel giorno medio. Una supremazia indiscussa nel corso del 2018 per il […]


  • Frequenze tv, il pasticcio italiano della banda 700 MHz

    Tanto per cambiare in Italia si prefigura all’orizzonte l’ennesimo pasticcio sulle frequenze tv. Questa volta le preziose porzioni di spettro elettromagnetico, quello intorno ai 700 MHz del valore di miliardi di euro, sono richieste insistentemente dall’Europa per assegnarle all’uso della banda larga mobile di prossima generazione (il 5G), come è già accaduto per la banda […]


  • Tv locali e Frequenze interferenti, in Gazzetta Ufficiale il decreto

    Oggi in Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale che disciplina la liberazione volontaria delle frequenze che creano interferenze alle trasmissioni tv dei paesi confinanti ed esteri. 76 canali (mux) del digitale terrestre, tutti occupati dalle tv locali, dovranno essere liberati o “rottamati” in cambio di 50 milioni e 826mila euro di indennizzi forniti dallo Stato. Nella […]


  • Canone frequenze, le tv locali chiedono chiarezza al governo

    Le tv locali chiedono chiarezza sulla questione relativa ai contributi per il canone frequenze e per i diritti amministrativi. L’aumento di questi contributi mette a rischio l’esistenza stessa delle imprese televisive, denuncia l’associazione Aeranti-Corallo. Nell’era analogica gli operatori tv, pubblici e privati, erano tenuti al pagamento di un canone annuo pari all’1% del fatturato, con […]


  • Frequenze estere, scatta il termine per le tv locali. Italia a rischio infrazione

    È scaduto ieri il ter­mi­ne di leg­ge che impone la disattivazione dei segnali tv su 76 frequenze dello spettro, tutte occupate dalle emittenti locali, che interferiscono con le trasmissioni dei canali degli stati confinanti, Croa­zia e Slo­ve­nia in primis. La disposizione dell’Agcom, che non ha ottenuto un’ulteriore proroga, mettere a rischio 144 tv lo­ca­li soprattutto […]


  • Frequenze, Associazione Tv locali: da governo atteggiamento persecutorio

    Per Associazione Tv Locali il governo porta avanti un atteggiamento persecutorio nei confronti del comparto delle emitteniti private. L’Associazione Tv Locali (aderente a Confindustria Radio Televisioni), presieduta da Maurizio Giunco, «respinge con decisione l’atteggiamento persecutorio in atto nei confronti delle emittenti locali e ritiene assolutamente non più accettabile l’attuale assetto normativo che penalizza un comparto […]


  • Canone Frequenze, Aeranti-Corallo: costi eccessivi per le tv locali

    Non si spegne la polemica, accesa nei mesi scorsi, sul pasticcio delle nuove regole varate dall’Agcom sui canoni di concessione per le frequenze tv. Il nuovo affitto dei canali, stabilito nella delibera n. 494/14/CONS, che si dovrà pagare in base al numero di multiplex (non più in base al fatturato), applicherà un maxi sconto progressivo […]


  • Canone Frequenze, l’ennesimo pasticcio televisivo

    L’ennesimo pasticcio sulle frequenze tv, uscito ieri dal calderone del decreto Milleproroghe, sta facendo infuriare gli editori emergenti della tv e gli operatori di rete del settore. E ha già prodotto un ammonimento dall’Europa. Con l’annullamento delle ultime disposizioni del governo e il mancato passaggio di competenze dall’Agcom al Ministero dello sviluppo sulla riforma della […]


  • Canone frequenze tv, torna il maxi-sconto per Rai e Mediaset

    Il governo Renzi non modificherà le norme sui canoni di concessione delle frequenze tv. Almeno all’interno del decreto legge Milleproroghe. E riabilita il maxi-sconto per Rai e Mediaset. Il via libera è stato dato nella sessione nottura dalle commissioni Bilancio e Affari Costituzionali della Camera per chiudere l’esame del decreto Milleproroghe, atteso in Aula oggi […]



  • Crisi tv locali. Primocanale: cassa integrazione per 34 dipendenti

    L’emittente genovese Primocanale mette in cassa integrazione i suoi 34 dipendenti. Il ricorso all’ammortizzatore sociale in deroga è stato concordato dopo che l’azienda ha presentato una procedura, per il momento sospesa, di licenziamento collettivo per la riduzione di ben 13 unità tra tecnici e giornalisti. Lo rende noto Alessandra Costante, segretario dell’Associazione Ligure dei Giornalisti. […]


  • Canone frequenze tv, arriva la soluzione acconto

    Si sblocca l’intricata vicenda dei canoni di concessione delle frequenze tv con una soluzione tampone. Il Ministero dello sviluppo economico ha varato uno schema di decreto (temporaneo) che scavalca le norme dell’Agcom e che è già al vaglio della Corte dei Conti. Le nuove regole provvisorie sul canone frequenze, anticipate dal quotidiano ItaliaOggi, prevedono una […]


  • Canone frequenze tv, salta la norma del governo

    La Commissione Bilancio del Senato ha respinto l’emendamento del Governo sul canone delle frequenze tv. Si riapre il confronto sulla contestata delibera Agcom (494/14) che però presenta dei problemi di sostenibilità finanziaria. L’emendamento del Governo che congelava per un anno le norme sul canone delle frequenze tv è stato dichiarato inammissibile dalla commissione Bilancio del […]


  • Legge di stabilità: canone frequenze tv bloccato per il 2014

    Per il 2014 non cambiano i criteri per il canone delle frequenze tv che si pagherà come nel 2013. E’ una delle modifiche alla Legge di Stabilità proposta dal governo nel pacchetto di emendamenti depositato al Senato. La misura, si legge nella relazione tecnica, è volta a evitare “una riduzione significativa di gettito per l’erario” […]


  • Rai, primi 9 mesi 2014 in perdita di 137 mln

    Ieri il Cda Rai ha approvato all’unanimità i risultati al 30 settembre scorso. Il Consiglio di amministrazione presieduto da Anna Maria Tarantola ha appurato che i primi nove mesi del 2014 si sono chiusi con una perdita di 137,3 milioni di euro. Incidono in modo consistente sul bilancio di Viale Mazzini i tagli da 150 […]


  • Rai, ok del Cda al ricorso contro il taglio di 150 mln

    Il Cda Rai ha dato il suo via libera, a maggioranza, al ricorso contro il taglio di 150 milioni deciso dal governo. La decisione, sulla base di un ordine del giorno di Antonio Verro. Contrari Luisa Todini (che si è dimessa) e Antonio Pilati. A favore gli altri sei membri del consiglio, mentre la presidente […]


  • Rai, ricorso al Tar su tagli e vendita Rai Way

    Slc-Cgil, Uilcom-Uil, Federconsumatori e Adusbef hanno depositato un ricorso al Tar contro il prelievo di 150 milioni di euro dal canone Rai deciso dal Governo. E’ pronto anche un ricorso sulla quotazione di Rai Way, l’asset delle torri della tv pubblica. Oggi in conferenza stampa i sindacati e le associazioni hanno presentato le motivazioni. L’informazione […]


  • Canone frequenze, Mediaset ricorre al Tar e si autoriduce il compenso dovuto

    Mediaset si regala uno sconto sul canone per le frequenze tv e ricorre al Tar sulla mancata applicazione della riforma dell’Agcom (poi pubblicata e bloccata dal governo). Nonostante la delibera Agcom 494/14/CONS sui canoni d’uso delle frequenze televisive parrebbe estremamente favorevole alla Rai e al Biscione, l’azienda di Silvio Berlusconi ha impugnato davanti al tribunale […]


  • Canone Frequenze Tv, Giacomelli: stop all’Agcom per un anno

    Per il sottosegretario Giacomelli occorre un anno di regime transitorio prima di applicare la riforma delle regole sul canone di concessione delle frequenze tv. Il governo è pronto infatti a varare una norma che mantenga per un anno gli attuali criteri e blocchi il super-sconto per Rai e Mediaset stabilito dall’Agcom, in modo da ottenere […]


  • Rai, nel 2015 tagli per 85 mln sul canone

    Sforbiciata del 5% sul canone Rai. Con il decreto Irpef dello scorso giugno per la Rai era arrivata una sforbiciata di 150 milioni di euro, da colmare cedendo asset come Rai Way e coi tagli alle sedi regionali. La legge di Stabilità varata mercoledì dal governo prevede invece dal 2015 un taglio del 5% sul […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale