Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " inquinamento elettromagnetico "

  • Interferenze LTE: boom di segnalazioni di oscuramenti tv

    Negli ultimi mesi del 2015 sono triplicate le segnalazioni ai call center della FUB sulle interferenze LTE ai danni del segnale tv del digitale terrestre. Il progressivo aumento di copertura e di traffico del 4G per dispositivi di telefonia mobile, come si prospettava, ha causato un netto incremento dei casi di interferenze sui segnali della […]



  • Digitale terrestre La Spezia: il 4G che oscura i segnali della tv

    Disagi nella città spezzina per la ricezione della tv digitale terrestre. I segnali del 4G o LTE, la tecnologia della banda larga mobile veloce, oscurerebbero in molte zone alcuni canali tv. Alla fine 2012 gli esperti del FUB avevano calcolato che in tutta Italia le utenze televisive delle abitazioni private danneggiate dai segnali del LTE […]


  • Antenne San Silvestro, No Elettrosmog: situazione peggiorata con il digitale terrestre

    «Nonostante il passaggio alla tv digitale terrestre (avvenuto nel lontano maggio del 2012 nella regione dell’Abruzzo-ndr) e lo spegnimento degli impianti analogici, i valori dei campi elettromagnetici a San Silvestro sono peggiorati». La denuncia viene l’associazione Onlus No elettrosmog, che fa riferimento ai dati dei rilevamenti effettuati dall’Arta il 7 ottobre. «Le misurazioni effettuate lo […]



  • Switch-off Abruzzo: i comuni che passano al digitale terrestre l’8 maggio

    Seconda giornata di passaggio alla tv digitale terrestre in Abruzzo. Da stamane partono i lavori dello Switch-off, che spegneranno per sempre la vecchia tv analogica, e che coivolgeranno un numero consistente di comuni abruzzesi delle province di Chieti e Pescara. Qui puoi consultare il calendario completo dello Switch-off in Abruzzo. Ecco l’elenco dei comuni abruzzesi […]




  • Elettrosmog: la battaglia del Comune di Fumone contro il ripetitore Rai

    Elettrosmog: la battaglia del Comune di Fumone contro il ripetitore Rai

    Da 5 anni il Comune di Fumone in provincia di Frosinone si batte contro la Rai, per dismettere l’imponente ripetitore televisivo installato proprio al centro dell’antico borgo. Una gigantesca antenna che impera (e trasmette i segnali tv) nel cuore del paese dal 1963. Il sindaco Franco Potenziani dichiara di avere spedito il 2 marzo 2007 […]




  • Switch-off Umbria: associazione giornalisti apprezza gli aiuti alle tv locali

    L’Associazione Stampa Umbra e l’Ordine dei giornalisti dell’Umbria apprezzano lo sforzo compiuto dalla Regione Umbria per tutelare l’emittenza televisiva locale in questa delicata fase di transizione verso la tecnologia digitale terrestre. L’impegno assunto dall’assessore alle infrastrutture immateriali, Stefano Vinti, e concordato all’interno del Tavolo tecnico regionale, ha prodotto un bando di finanziamento che intende sostenere […]


  • Digitale terrestre Abruzzo: via le antenne da S. Silvestro

    Digitale terrestre Abruzzo: via le antenne da S. Silvestro

    Direttamente dagli uffici del Ministero per lo Sviluppo Economico, per voce del sindaco di Pescara, Albore Mascia, arriva l’agognata notiza attesa dai comitati anti-antenne abruzzesi che combattono da mesi (con lo sciopero della fame) contro lo spettro dell’inquinamento elettromagnetico: il sito di San Silvestro non è idoneo ad ospitare le antenne tv e non farà […]


  • Switch-off Umbria: la Regione vara le norme a sostegno del passaggio al digitale terrestre

    Switch-off Umbria: la Regione vara le norme a sostegno del passaggio al digitale terrestre

    (AGI) – Perugia. – «Sostenere le emittenti televisive umbre nel delicato passaggio dal sistema analogico a quello digitale, minimizzare l’impatto delle emissioni elettromagnetiche e garantire la funzionalita’ della rete e la copertura del servizio anche a vantaggio degli utenti”. Con questi obiettivi la giunta regionale dell’Umbria ha approvato, su proposta dell’assessore Stefano Vinti, le disposizioni […]


  • Asstel: telco pronte a disertare l’asta LTE per le frequenze tv

    Asstel: telco pronte a disertare l’asta LTE per le frequenze tv

    Asstel, l'associazione delle società delle telecomunicazioni, scrive a Berlusconi, Tremonti e Romani: notificano le preoccupazioni per la procedura dell'asta LTE che andrà togliere ingenti risorse al settore delle comunicazioni, senza garantire certezza sull'utilizzabilità delle frequenze e sul ritorno dell'investimento. Le compagnie della telefonia mobile sono quindi pronte a disertare l'asta per le frequenze tv che potrebbe fruttare allo Stato circa 2,4 miliardi di euro.[...]



  • Dubbi sul digitale

    Dal 31 ottobre 2008 la Sardegna ha completato lo switch-off, il completo passaggio al sistema digitale con lo spegnimento di quello analogico. La prima regione in Europa con un capiente bacino d’utenza a passare al DTT. Nel corso di questi mesi i problemi di consistente entità si sono subito fatti sentire. Il segnale non arriva […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale