Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " crisi mediaset "

  • Mediaset: ritirati i licenziamenti degli ex Videotime

    L’accordo tra Dng e i sindacati prevede 15 esodi volontari degli ex dipendenti di Videotime (Mediaset) e una ristrutturazione del salario per chi resterà in azienda. Dopo lo sciopero del 4 dicembre, è stato siglato la notte di martedì 22 dicembre un’accordo tra sindacati e Dng (ex Videotime) che neutralizza gli effetti del mancato accordo del 10 […]


  • Mediaset España e Atresmedia graziate dal governo spagnolo?

    Il governo spagnolo pare sia intenzionato a graziare Mediaset España e Atresmedia (l’ex Antena3) annullando il blocco di due emittenti del gruppo tv iberico. Secondo indiscrezioni di mercato, infatti, il premier Mariano Rajoy starebbe valutando, di concerto con l’intero Consiglio dei ministri, di non passare alla fase due dello spegnimento forzoso di altri canali sul […]


  • Mediaset: in Spagna oscurati i canali La Siete e Nueve del digitale terrestre

    Alla mezzanotte di ieri sono stati oscurati 9 dei 24 canali nazionali spagnoli sulla piattaforma digitale terrestre, in esecuzione della sentenza del Tribunale Supremo del dicembre 2012, che ha giudicato nulla la procedura di assegnazione delle frequenze fatta nel 2010 dal governo Zapatero, senza gara pubblica, dopo lo spegnimento del segnale analogico. Fra i canali […]



  • Mediaset, in sette mesi il declino di un’azienda “modello”

    Da un articolo di Marco Franchi sul Fatto Quotidiano del 06/01/2013: Maggio 2012. A Monza la Cisl lombarda organizza come ogni anno la “fiera della contrattazione”, un seminario di due giorni durante i quali si esaminano e discutono i migliori risultati raggiunti dal sindacato in sede aziendale. E, sorpresa: come esempio da prendere a modello […]


  • Mediaset: la pay-tv non funziona, servono nuove strategie convergenti

    Mediaset manca di strategie e stavolta neanche l’ennesimo ritorno del Cavaliere sarà una soluzione. Stefano Carli su “Affari&Finanza” di Repubblica non usa mezzi termini in merito al più grande gruppo televisivo privato italiano, giudicando “un fuoco di paglia” la fiammata della scorsa settimana, quando il titolo aveva riguadagnato il 10% perdendo poi tutto in un […]


  • Pubblicità: mercato in calo anche a Natale

    Il calo del 3% atteso dei consumi di Natale, stimato dall’osservatorio Confesercenti-Swg, ha allarmato aziende, centri media e concessionarie di pubblicità. Perché il 2012, nonostante due eventi di forte richiamo mediatico come gli Europei di calcio e le Olimpiadi di Londra, rischia di essere ricordato come uno dei peggiori della storia recente. Nei nove mesi, […]


  • Crollo della Pubblicità, indaga l’Antitrust

    Il mercato pubblicitario nel 2012 ha toccato il punto di massima crisi. L’Agcom, nel rapporto “l’Indagine conoscitiva sulla raccolta pubblicitaria”, rileva che nonostante la forte crisi economica, la tv rimane ancora il mezzo principale (il 51% del mercato totale contro il 9% dei quotidiani, il 16% dei periodici, il 5,4% della radio). Il gruppo Fininvest […]


  • Agcom: Mediaset sempre più dominante nella raccolta di spot

    Il mercato italiana della raccolta pubblicitaria è ancora “particolarmente concentrato“. E il dominio di Mediaset mette a rischio gli effetti positivi digitalizzazione. Lo rivela (ma non è proprio una grande sopresa) l’Agcom nella sua “Indagine conoscitiva sulla raccolta pubblicitaria“. Secondo l’Authority, infatti, nonostante l’avvento della tv digitale terrestre, la frammentazione dell’offerta tv e la moltiplicazione […]


  • Mediaset illude ma poi scivola

    Ancora una seduta negativa per l’azione Mediaset che ieri è scesa dell’1,5% a 1,27 euro (-40% da inizio anno). Eppure in mattinata aveva accolto con un balzo del 3,5% il fatto che Mediobanca aveva alzato il target price da 1,12 a 1,2 euro vedendo ormai un limitato rischio di discesa delle quotazioni, mentre i risparmi […]


  • Mediaset: 77 trasferimenti, voci di cessione Mediashopping

    Mediaset scrive trasferimenti, i sindacati leggono licenziamenti. Sul futuro di 77 dipendenti amministrativi si apre l’ultimo fronte sindacale in casa del Biscione, scrive L’Unità di stamane. Dopo aver accentrato funzioni e responsabilità a Milano, Mediaset pensa adesso di trasferire i dipendenti degli uffici amministrativi di RTI, società controllata, da Roma nel capoluogo lombardo. Un’ipotesi che […]


  • Mediaset, primo rosso nella storia del Biscione

    Primo rosso nella storia della tv. Mediaset chiuderà l’anno in perdita per 45-50 milioni di euro. Nel 2007, l’anno dei record, l’utile netto consolidato di Mediaset sfondò i 500 milioni, 506,8 milioni. A un lustro di distanza, il bilancio del primo gruppo tv privato italianochiuderà in rosso, il primo della pluridecennale storia. «Per la chiusura […]


  • Mediaset: in 9 mesi perdita di 45,4 mln

    Mediaset: in 9 mesi perdita di 45,4 mln

    Mediaset ha chiuso i primi 9 mesi del 2012 con una perdita netta pari a 45,4 mln euro, a fronte di un utile di 164,3 mln registrato nello stesso periodo del 2011. I ricavi consolidati, spiega una nota, si attestano a 2.655,9 mln (3.040,5 mln in 2011). Sulla flessione ha inciso la forte contrazione degli […]


  • Mediaset: 2012 annus horribilis con mini utile da 38 mln

    Un anno dopo la caduta del suo governo, per Silvio Berlusconi la peggior notizia rischia di essere quella relativa ai risultati di Mediaset. 

Il gruppo televisivo, che, scrive Milano Finanza, martedì 12 novembre presenta i conti dei nove mesi in concomitanza con Mondadori, potrebbe chiudere il 2012 con lo stesso livello di utili del Gruppo […]


  • Mediaset Premium: l’interesse di più soggetti fa bene al titolo in borsa

    L’interesse di più soggetti per Mediaset Premium sostiene il titolo a Piazza Affari. L’azione sale infatti contro corrente registrando un +0,95% e salendo a quota 1,383 euro. Secondo la stampa ci sarebbero stati contatti con la francese Canal+, controllata dal gruppo Vivendi, per Mediaset Premium. Dopo le voci di un possibile interesse di Al Jazeera […]


  • Mediaset Premium e Canal+ in trattative

    La pay-tv di Mediaset, ormai è noto, è in cerca di un partner industriale. Dopo le voci (smentite) su Al Jazeera e su RTL, il Sole 24 Ore segnala che anche la tv a pagamento francese Canal+ (del gruppo Vivendi) sarebbe in gioco per divenire socio azionario e commerciale di Mediaset Premium. Secondo indiscrezioni infatti, […]


  • Mediaset nega spin off e aumento di capitale

    Mediaset smentisce “categoricamente” ogni ipotesi di spin-off societari o di aumenti di capitale. E’ quanto ha precisato il gruppo di Cologno Monzese dopo le indiscrezioni riportate dal Il Mondo secondo cui sul tavolo del presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, sarebbe giunto uno studio di una banca d’affari che prevede per il gruppo lo spin-off di […]


  • Tv, tra pubblicità e share i conti non tornano

    Il 7% di Italia Uno vale 700 mln, il 7% di Sky 290 mln Il mercato della pubblicità televisiva, nonostante centri media, concessionarie, direzioni marketing e montagne di analisi, assume a volte comportamenti e decisioni non molto comprensibili. L’1% di share per i nuovi canali del digitale terrestre, ad esempio, vale, secondo stime di mercato, […]


  • Mediaset cambia nella pubblicità

    L’avvicendamento con l’attuale ad Adreani avverrà a fine anno. La decisione presa per dare la scossa a una raccolta in forte calo. In agosto perso il 35% rispetto al 2011. Nonostante i voli pindarici in borsa del titolo Mediaset (+7,2 di martedì), sulla scia delle indiscrezioni  sulla possibile alleanza con Al Jazeera e con altri […]


  • Mediaset in difficoltà cede un pezzo di Videotime

    I vertici di Mediaset in questi ultimi anni hanno sempre smentito la possibilità di intervenire sugli organici aziendali (al 31 marzo i dipendenti erano 6.158, 24 in meno rispetto all’anno precedente). Martedì 10 luglio, scrive MF, l’azienda ha comunicato la volontà di cedere il ramo d’azienda composto dalle dieci sedi regionali di Videotime, la società […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com