Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " 150 taglio rai "

  • La Commissione Vigilanza sceglie il nuovo Cda Rai

    Dopo giorni di trattative politiche la Commissione di Vigilanza ha scelto i 7 membri del Cda Rai. Sono Rita Borioni (storica dell’arte), Guelfo Guelfi (presidente del Teatro Puccini ), Franco Siddi (ex segretario FNSI), Paolo Messa (direttore del Centro studi americani), Carlo Freccero (ex direttore di Rai 2 e Rai 4), Arturo Diaconale (direttore del giornale […]


  • Riforma Rai, Renzi vede Campo Dall’Orto

    Fervono le trattative politiche per il nuovo Cda della Rai che sarà rinnovato con le vecchie regole della famigerata legge Gasparri. Ci sono nove consiglieri da nominare, sette scelti dalla Commissione di Vigilanza. Commissione che avrà pure il compito di approvare un nuovo presidente Rai nominato dal governo. Il premier non eletto vorrebbe portare mercoledì […]


  • Riforma Rai, nuovo Cda con la Gasparri?

    Il governo Renzi arranca sulla Riforma Rai. Spunta un emendamento dell’esecutivo che rende possibile nominare il nuovo direttore generale anche con la famigerata Legge Gasparri, dandogli i poteri dell’ad. Secondo fonti del quotidiano La Stampa, il nuovo cda della Rai potrebbe essere rinnovato quindi con la Gasparri. Il tempo stringe, il vecchio cda è scaduto […]


  • Riforma Rai, il governo accelera. Nuova governance entro agosto?

    Il governo Renzi accelera sulla riforma Rai: il via libera definitivo alla nuova governance della Rai dovrebbe arrivare in tre settimane, entro il 5 agosto. L’obiettivo è quello di archiviare la famigerata legge Gasparri prima della pausa estiva, anche se c’è chi accusa che sta sta per essere varata una legge Gasparri 2.0 o Gasparrina. […]


  • Riforma Rai: primo si dal Senato alla nuova governance

    La Commissione Lavori Pubblici del Senato ha approvato ieri il disegno di legge sulla nuova possibile governance della Rai. Il primo si alla riforma della tv di Stato è stato possibile grazie a un’intesa trovata tra governo e opposizioni su alcune modifiche al testo redatto da Raffaele Ranucci ed Enrico Buemi. Un’accordo favorito anche dalla […]


  • Rai, Cda prorogato in attesa della riforma Renzi. Approvato il bilancio 2014

    Da ie­ri il Cda del­la Rai pre­sie­du­to da An­na Ma­ria Ta­ran­to­la è in pro­ro­ga. L’as­sem­blea dei so­ci del­la tv di Sta­to (il Mi­ni­ste­ro dell’Eco­no­mia per il 99,56%, la Siae per lo 0,44%), in prima convocazione, ha ap­pro­va­to il bi­lan­cio del grup­po al 31 dicembre 2014 che si chiude con un utile netto pari a 47.863.000 di […]


  • Riforma Rai, Renzi accelera e vuole un supermanager donna

    Il Cda Rai è in scadenza. Renzi accelera per la riforma e chiama una donna al comando, in pole Marinella Soldi e Tinny Andreatta La prorogatio non la vuole nessuno. Non piace neanche all’attuale dg Gubitosi che ha fretta di spegnere la luce, lasciare Viale Mazzini e virare verso altre avventure manageriali. È un fatto […]


  • Riforma Rai, l’attacco di Tarantola

    La presidente uscente della tv pubblica, Anna Maria Tarantola, ha bocciato duramente, in Commissione Comunicazioni del Senato, la riforma della Rai architettata del governo Renzi. In occasione di un’improvvisa audizione di ieri in Senato, la presidente Rai attacca senza mezze misure le nuove regole renziane pronte per l’azienda televisiva pubblica, accusando il governo di applicare […]


  • Rai, ecco la riforma che non riforma

    Passato senza tanto clamore sui media e sulla stampa nazionale, il disegno di legge sulla riforma della Rai, pubblicato integralmente sul sito del governo nel tardo pomeriggio del venerdì del week end pasquale, si appresta oggi al vaglio del Senato, intorno alle ore 14, con la convocazione della commissione Lavori Pubblici e Comunicazioni del Senato […]


  • Riforma Rai, il governo vara la Gasparri 2.0

    Il Consiglio dei ministri ha approvato ieri il ddl di riforma della governance Rai. Una mezza riforma a dire il vero, che non cancella la lottizzazione della politica nell’azienda tv pubblica. Il Consiglio di amministrazione di Viale Mazzini passerà da 9 a 7 membri: due elleti dalla Camera, due dal Senato e due dal Tesoro […]



  • Riforma Rai, anche Soldi (Discovery) in corsa per il posto da dg

    Anche Marinella Soldi (Discovery Italia) nella rosa dei pretendenti al ruolo di dg Rai. A maggio scadrà l’attuale Consiglio di amministrazione Rai guidato da Luigi Gubitosi. L’esecutivo Renzi probabilmente avanzerà una proposta di proroga per altri tre o quattro mesi. Il tempo necessario per mettere in atto l’annunciata riforma della governance dell’azienda della tv pubblica. […]


  • Riforma Rai, il Piano Renzi per la nuova governance

    Il Piano Renzi per la riforma Rai prevede di liberare il servizio pubblico dalla politica e di dimezzare canone e Cda. Tutto partirebbe dall’introduzione della nomina di un vero amministratore delegato con ampi poteri, come avviene nelle aziende private, nominato direttamente dall’esecutivo. La nuova governance Rai immaginata dal premier non eletto, che pone l’obiettivo di […]


  • Riforma Rai, il Quirinale stoppa il decreto e i tempi si allungano

    Renzi minaccia un decreto per la riforma della Rai. Ma dal Quirinale arriva immediato lo stop. «Dal Quirinale è arrivato un richiamo chiaro, il Presidente non vuole esordire su un tema così delicato come il pluralismo nell’informazione avallando quella che l’opposizione definisce a dir poco una forzatura », racconta al Messaggero un esponente del governo […]


  • Renzi, la Rai e la riforma fantasma

    Con un annuncio dei suoi il premier non eletto Matteo Renzi ha dichiarato venerdì scorso che i tempi sono scaduti e che la riforma della Rai non è più rinviabile. E nonostante le ultime smentite provenienti da Palazzo Chigi, gli obiettivi del decreto fantasma sulla riforma dell’azienda tv pubblica rimangono quelli di svincolare Viale Mazzini […]


  • Rai, a settembre la riforma renziana?

    La riforma della Rai partirà da settembre. O forse no. Conclusa finalmente la nostalgica pagina (da prima repubblica) del Quirinale, il governo Renzi dovrebbe teoricamente buttarsi sulla famosa riforma della Rai. Tra le prime voci in agenda (al vaglio del solito gruppo di saggi del Pd), scrive il CorrieEconomia, c’è il cambio dei criteri di […]


  • Rai, spunta la proroga del Cda Gubitosi

    Secondo il governo Renzi aprile 2015 dovrebbe essere il mese dedicato alla riforma della Rai. Lo ha detto il premier nella conferenza stampa di fine anno e lo ha confermato nella lettera indirizzata venerdì ai militanti del Pd. Nella road map della riforma dovrebbe rientrare l’importantissima revisione della famigerata legge Gasparri sulle telecomunicazioni, la costituzione […]


  • Canone Rai: niente bolletta elettrica. Renzi: troppi problemi tecnici

    Niente canone Rai in bolletta. Non solo per il 2015, ma (forse) per sempre. Lo ha affermato il premier Matteo Renzi, in occasione della consueta intervista pre-natalizia/elettorale di Fabio Fazio a Che tempo che fa. «Era una buona idea — rivendica il primo ministro — ma c’erano problemi tecnici». Secondo Renzi comunque il governo presto […]



  • Rai, primi 9 mesi 2014 in perdita di 137 mln

    Ieri il Cda Rai ha approvato all’unanimità i risultati al 30 settembre scorso. Il Consiglio di amministrazione presieduto da Anna Maria Tarantola ha appurato che i primi nove mesi del 2014 si sono chiusi con una perdita di 137,3 milioni di euro. Incidono in modo consistente sul bilancio di Viale Mazzini i tagli da 150 […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com