Decoder unico

in marzo 17, 2010

Che cos’è un decoder unico?

Un decoder unico (o ibrido) è un dispositivo set-top-box in grado di ricevere i programmi tv da diverse piattaforme: tv analogica, tv digitale terrestre e satellitare, tv via cavo, tv via Internet.

L’adozione di un decoder unico, che unisce l’accesso alla programmazione televisiva da differenti piattaforme con l’accesso alle risorse di Internet e del Web, eviterebbe l’acquisto di due o tre decoder differenti per il consumatore, e potrebbe rappresentare una formidabile apportunità per abbattere il divario digitale che affligge più del 13% della popolazione italiana. Questo tipo di apparecchio consentirebbe la visione dei canali in chiaro e di quelli a pagamento criptati come è stato stabilito nella delibera n. 216/00/CONS dell’Autorità Garante delle comunicazioni.

La convergenza delle diverse piattaforme mediatiche conferirebbe al telespettatore una nuova forma di fruizione crossmediale contraddistinta da una reale interattività, dalla libertà di informazione e dalla possibilità concreta da parte dell’utente di trasformare e creare contenuti come già accade nella rete.

L’impiego di un decoder ibrido come standard da imporre, con l’ausilio di una normativa statale, alle aziende produttrici di apparecchi e ai gruppi media tv (come Rai, Sky, Mediaset) è studiato in Italia dall’Agcom (l’Authority per le comunicazioni), che nel settembre del 2009 ha dato inizio a un’indagine preliminare sulla tv digitale per stabilire il grado di accessibilità delle piattaforme tv e quanto e come debbano essere  modificati gli standard adottati nel mercato. Una piccola rivoluzione che potrebbe rappresentare l’opportunità di sviluppo delle infrastrutture della tv e della rete e di nuovi modelli di business e di pubblicità per le società che operano nel mercato tv e delle telecomunicazioni, già adottati con successo nei mercati britannici e statunitensi.

Recensioni dei decoder unici presenti sul mercato:

Arriva TvBox, la tv connessa di Tiscali
Nel nascente mercato delle Tv sempre connesse non poteva mancare l’offerta della società di telecomunicazioni italiana Tiscali, azienda sempre all’avanguardia nel mondo della grande rete. Grazie alla collaborazione con TeleSystem e TvBlob, l’azienda di Renato Soru lancia TvBox, nuova piattaforma Tv convergente che integra in un solo apparecchio la tv digitale terrestre, videorecorder, Internet e la connettività Wi-fi, social media, podcasting, media player  e l’alta definizione. (Continua a leggere)

Decoder Unico di Fastweb Tv, digitale terrestre e IPTv
Nel lontano 2006 Fastweb fu il primo operatore italiano delle telecomunicazioni a lanciare l’innovativa offerta, per i tempi che furono, della tv convergente con un set-top-box multipiattaforma che integrava la tv digitale terrestre all’IPTv (la tv su Internet). (Continua a Leggere)

 

Riecco Cubovision di Telecom Italia: digitale terrestre e video on demand HD e 3D
Ci eravamo lasciati nel dicembre del 2009 con il primo strombazzante lancio dell’innovativa offerta convergente tra Internet e Tv di Telecom Italia. Allora l’esordio del set-top-box mediacenter Cubovision (in versione beta) si accompagnava alle prime offerte della tv on demand di La7.tv e proponeva un servizio nuovo, attraverso un decoder ibrido, e pensato per quella grossa fetta di consumatori e telespettatori italiani che non usano il pc e non hanno dimestichezza col Web. (Continua a leggere)

Vodafone Tv Connect, digitale terrestre e wi-fi
Vodafone Italia, l’azienda di proprietà dell’omonima multinazionale britannica della telefonia, ha da poco annunciato che entrerà dalla porta principale nel mercato del digitale terrestre. Dalla seconda metà di giugno metterà a disposizione (in vendita) per i suoi clienti un vero e proprio decoder dtt chiamato Vodafone Tv Connect che  potrà offrire i canali della nuova tv e l’accesso a Internet. (Continua a leggere)

Hybrid-BLOBbox, il decoder unico di TELE System
Udite udite! E’ in uscita sul mercato un nuovo modello di decoder unico (ibrido), Hybrid-BLOBbox, prodotto dalla società italiana TELE System, che potrà offrire in un solo apparecchio l’accesso alla tv digitale terrestre, ma anche alla rete di Internet e a tutte le potenzialità del Web. (Continua a leggere)

Elgato EyeTv Netstream DTT, il digitale terrestre a casa via Internet
Elgato EyeTv Netstream DTT è un nuovo dispositivo per ricevere la tv digitale terrestre direttamente sul pc di casa. Un decoder innovativo che è in grado di portare il segnale tv attraverso la rete Internet LAN domestica, dove l’antenna non può arrivare o dove lo stesso segnale è troppo basso. (Continua a leggere)

Dreambox DM 8000 HD, quel mostro di decoder unico
Nel mese di ottobre del 2009 la società tedesca Dream Multimedia ha immesso sul mercato italiano l’attesissimo decoder sat Dreambox DM 8000 HD PVR DVD, un set-top-box ibrido dalle prestazioni eccezionali capace di realizzare i sogni dei più ambiziosi ed esigenti telespettatori! (Continua a leggere)

Cubovision, il decoder unico con banda larga di Telecom Italia
Anticipando sul tempo le mosse dei concorrenti del mercato tv, Telecom Italia Media lancia Cubovision, il nuovo decoder-mediacenter che include in un unico box a forma di cubo Internet, video on demand, il digitale terrestre, con la possibilità delle offerte pay, la Web tv e le funzionalità di un lettore video, musicale e di immagini. (Continua a leggere)

TvSurf, caro decoder unico
Il mercato della tv italiana si popola a passo di lumaca di decoder unici, quel tipo di apparecchi che sono in grado di ricevere i segnali televisivi attraverso differenti fonti di emissione (internet, digitale terrestre e satellitare). Questi apparecchi, reclamati a gran voce dalle associazioni di consumatori del nostro paese, sarebbero la soluzione definitiva per gli utenti tagliati fuori dai segnali del dtt, ma potrebbero essere anche una valida alternativa nel campo delle offerte tv, e sarebbero soprattutto uno strumento concreto per abbassare il divario digitale che affligge l’Italia. (Continua a leggere)

Il decoder quasi unico (Xdome Hc 1000 nc)
Ecco il decoder unico! Udite udite da oggi si potrà ricevere la tv digitale in tutte le salse, terrestri e satellitari. La notizia è un pò vecchia ed è passata inosservata ai più (sicuramente a me). La società XDome ad aprile del 2009 ha fatto uscire nel mercato il nuovissimo decoder XDome Hc 1000 nc che ambisce al titolo nazionale di “unico decoder unico”. L’azienda italiana ha pensato di acquistare i diritti degli standard di progettazione (NDS) del decoder Sky, e di sommarli alla tecnologia di decoding del digitale terrestre e delle trasmissioni satellitari in chiaro. Il decoder appartiene alla stessa serie del modello di ricevitori testati questo settembre dall’Adiconsum, grazie al quale ha dimostrato all’utenza e all’Antitrust italiana che la ricezione e visione di Tivù Sat non è vincolata dal decoder annesso all’offerta del consorzio Tivù. (Continua a leggere)

BlobBox, il decoder unico Open Source!
Internet e DTT in una sola offerta? Ecco a voi BLOBox! Una nuova incredibile set-top-box immessa sul mercato dall’azienda italiana TvBlob insieme alla Creative che unisce i contenuti standard della rete televisiva tramite decoder digitale terrestre e le applicazioni, i servizi e i contenuti di Internet. (Continua a leggere)

Scritto da