ETSI approva lo standard DVB UHD-1 Fase 2

dvb uhd-1 fase 2L’European Telecommunications Standards Institute (ETSI) ha ufficialmente pubblicato le specifiche DVB UHD delle codifiche audio – video per le applicazioni televisive basate sul MPEG-2 Transport Stream.

In seguito alle ratifiche sullo standard BT.2100 di questa estate da parte dell’ITU (International Telecommunication Union), e dopo la seconda approvazione da parte dello Steering Board di DVB (Digital Video Broadcasting), il nuovo standard DVB UHD-1 Fase 2 potrebbe essere disponibile entro la fine dell’anno per le trasmissioni tv in Ultra HD.

La nuova specifica è una tappa importante per il settore tv, perché garantirà l’interoperabilità e consentirà a emittenti e produttori di dispositivi di fornire una maggiore qualità audio – video con servizi in UHDTV con HDR. Lo standard già pubblicato nel BlueBook A157, è stato approvato da ETSI nella pubblicazione formale TS 101 154 v2.3.1.

Il nuovo standard comprende vari elementi per il miglioramento delle qualità audio e video per i servizi di trasmissione tv:
High Dynamic Range (HDR), che aumenta in modo significativo il rapporto di contrasto, restituisce una migliore rappresentazione del movimento, consente la trasmissione di immagini più brillanti;
Perceptual Quantizer (PQ): la curva che sostituisce il gamma per Dolby Vision;
Hybrid-Log Gamma (HLG): formato retro compatibile sviluppato da BBC e NHK;
High Frame Rate (HFR): tutti quei segnali video che vanno oltre i 50/60Hz;
– gli ultimi sistemi di Next Generation Audio (NGA) che permettono un audio coinvolgente e personalizzato utilizzando la codifica audio basata sull’oggetto (object-based – supportato da MPEG-H) o sulla scena (scene-based – Dolby Atmos e DTS:X).

Oltre 30 aziende hanno partecipato al gruppo tecnico TM-AVC sulla selezione delle codifiche audiovisive. Le linee guida commerciali sui sistemi di Next Generation Audio sono state fornite dal gruppo commerciale CM-AVC, mentre le linee guida commerciali sullo standard video UHD-1 Fase 2 sono state fornite dal gruppo commerciale CM-UHDTV sulla tv in Ultra HD.

Fonte: broadbandtvnews.com

Scritto da