Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " sviluppo banda larga "

  • La Banda Larga in Toscana come “strumento” del futuro

    Sull’innovazione e lo sviluppo delle infrastrutture immateriali, come la banda larga, la Toscana e il suo manifatturiero giocano una sfida fondamentale per il loro futuro. Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi è intervienuto sulle pagine di Repubblica Firenze confermando la centralità del tema nell’agenda politica del governo regionale. Apprezzamenti sono giunti dal Coordinatore di […]




  • ISTAT: Italia al 22esimo posto in Europa per Internet, come la Lituania

    L’ISTAT diffonde nuovi dati sulla diffusione e l’uso di Internet nel nostro paese, che dimostrano, ancora una volta, l’enorme carenza delle infrastrutture per le reti telematiche e il largo divario digitale culturale dell’italiano medio. E anche se la diffusione della Rete cresce e nuove famiglie sono in possesso delle tecnologie dell’ICT, il paese Italia è […]



  • La vera scommessa è il New Deal Digitale

    Da un articolo di Riccardo Luna su La Repubblica del 17/12/2011: Scommettere tutto su Internet, oggi, in Italia, non è più un fatto ideologico. È un fatto economico. Conviene a tutti. L’economia digitale è capace di creare nuova occupazione. Ed è una capacità dimostrata da decine di studi. L´effetto della diffusione della banda larga sulla […]


  • I-Com: Italia tra gli ultimi paesi europei per Banda Larga

    Roma – In questo particolarissimo periodo di tagli, crisi economiche e manovre, si affollano i dati e le ricerche statistiche (Studio Censis, Relazione Eurostat, studio ISTAT sulle Pmi, studi OCSE e Confindustria, indagine SOS Tariffe), che confermano ancora una volta il precario livello di sviluppo della banda larga italiana. Dati e cifre sconfortanti sulla diffusione […]


  • Il costo nascosto del Digital Divide italiano

    Infrastrutture e servizi: due pilastri per il rilancio dell’Italia dell’ICT, ancora relegata in posizioni defilate nel confronto internazionale. Il secondo rapporto di Confindustria sull’innovazione digitale coordinato da Gabriele Galateri, delegato della presidenza per la banda larga, mette in fila numeri sul nostro ritardo e lancia una serie di proposte, da realizzare anche a livello regionale, […]



  • La Banda Larga scompare dal maxi-emendamento alla Legge di Stabilità 2012

    Signore e signori ecco a voi un grande paese, l’Italia, ancora una volta Nemico di Internet. Nel maxi-emendamento alla Legge di Stabilità 2012 approvato ieri in Senato scompare senza spiegazioni il provvedimento che avrebbe dovuto stanziare quei pochi fondi per lo sviluppo della banda larga, che per questo non-governo (ma evidendemente anche per l’opposizione) non […]


  • Banda larga: accordo governo-UE per salvare i fondi per il Mezzogiorno

    Banda larga: accordo governo-UE per salvare i fondi per il Mezzogiorno

    I finanziamenti comunitari per lo sviluppo della banda larga nel Mezzogiorno sono salvi. Ieri il moribondo governo Berlusconi (forse da troppo tempo in agonia) ha siglato un accordo con la Commissione Europea per approvare (e salvare in extremis) il pacchetto da ben 8 miliardi di euro per i fondi cofinanziati da destinare all’istruzione, all’occupazione, alle […]


  • Banda larga: fondi per lo sviluppo nel maxi-emendamento alla Legge di Stabilità 2012

    Banda larga: fondi per lo sviluppo nel maxi-emendamento alla Legge di Stabilità 2012

    Secondo La Repubblica e il Corriere delle Comunicazioni all’interno dell’incasinatissimo maxi-emendamento alla Legge di Stabilità 2012, che probabilmente condizionerà il possibile fallimento dello Stato italiano, ci sono anche delle misure a favore dello sviluppo della banda larga. Ieri sera il Consiglio dei ministri, in una tesissima riunione a Palazzo Chigi, ha approvato, infatti,  le misure […]




  • Asstel: “Ci auguriamo che il governo riassegni gli 800 mln alla rete NGN”

    In seguito all’ennesima sparizione dei fondi pubblici per lo sviluppo della banda larga, provenienti dall’extragettito dei ricavi miliardari dell’asta LTE, anche l’industria delle telecomunicazioni fa la voce grossa: «Ci auguriamo che il governo torni sui suoi passi: gli investimenti nelle reti di nuova generazione sono un volano per la crescita economica» ha dichiarato Stefano Parisi, […]




  • Metroweb: Gamberale convince Romani sullo sviluppo della fibra

    Nell’incontro di ieri tra il ministro dello Sviluppo economico Romani e il numero uno di F2i, Vito Gamberale, si è ben capito che il piano del MSE sullo sviluppo delle reti in fibra ottica non ha futuro, quello di Metroweb si. «Le strategie di crescita dell’operatore possono dare un contributo al piano governativo di digitalizzazione […]



  • Gentiloni (PD): “asta LTE risorsa per abbattere il digital divide”

    Dalla gara pubblica per le frequenze, quelle per la banda larga mobile acquistate dalla compagnie telefoniche, arriveranno nelle casse dello Stato ben 3,95 miliardi di euro. Un incasso record mai registrato per un’asta che ha messo in palio le licenze d’uso dello spettro elettromagnetico e che neppure il ministro Romani si aspettava. Ora il dilemma […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale