Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " prima tv "

  • Canone Frequenze, Aeranti-Corallo: costi eccessivi per le tv locali

    Non si spegne la polemica, accesa nei mesi scorsi, sul pasticcio delle nuove regole varate dall’Agcom sui canoni di concessione per le frequenze tv. Il nuovo affitto dei canali, stabilito nella delibera n. 494/14/CONS, che si dovrà pagare in base al numero di multiplex (non più in base al fatturato), applicherà un maxi sconto progressivo […]


  • ReteCapri: “Pronti a entrare nel polo unico delle torri”

    ReteCapri annuncia: «Pronti a entrare nell’ipotetico polo unico delle torri di broadcasting». «In questi giorni i riflettori sono fortemente puntati sul mercato delle torri di trasmissione del segnale radiotelevisivo, il cosiddetto “towering“, che in Italia è sempre stato un mercato dominato da pochi forti soggetti, prima Ei Elettronica Industriale (Mediaset), Dmt e Rai Way, oggi […]


  • I canali LT Multimedia lasciano il satellite

    I canali Alice, Leonardo, Marcopolo e Nuvolari, prodotti e distribuiti dall’editore Lt Televisioni di proprietà di Lt Multimedia lasciano la piattaforma satellitare FTA e quella gratuita di TivùSat. Da oggi saranno visibili sul digitale terrestre, rispettivamente ai canali 221, 222, 223 e 224 e in live streaming su pc, smartphone, tablet sul sito e sulle […]


  • Canone Frequenze, l’ennesimo pasticcio televisivo

    L’ennesimo pasticcio sulle frequenze tv, uscito ieri dal calderone del decreto Milleproroghe, sta facendo infuriare gli editori emergenti della tv e gli operatori di rete del settore. E ha già prodotto un ammonimento dall’Europa. Con l’annullamento delle ultime disposizioni del governo e il mancato passaggio di competenze dall’Agcom al Ministero dello sviluppo sulla riforma della […]


  • Ben Ammar chiede al governo: migliorare LCN di Sportitalia

    Il finanziere chiede al sottosegretario Giacomelli un posizionamento migliore del canale Sportitalia. Tarak Ben Ammar chiede al governo di migliorare la posizione della emittente Sportitalia nella numerazione del telecomando per il digitale terrestre (LCN). Ben Ammar, come risulta a Radiocor ha sollecitato, in partciolare un incontro col sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonello Giacomelli. Sportitalia, ora […]


  • Accordo Ei Towers – Cairo per nuovo multiplex nazionale del digitale terrestre

    Cairo Network e Ei Towers S.p.A. insieme per la realizzazione e la gestione tecnica pluriennale di un nuovo Mux nazionale del dtt. Ei Towers (Mediaset) ha sottoscritto con Cairo Network, società interamente partecipata da Cairo Communication, gli accordi per la realizzazione e la successiva gestione tecnica pluriennale in modalità full service (ospitalità, assistenza e manutenzione, […]


  • Usigrai: Agcom intervenga su Sky Tg24 al numero 27

    L’Usigrai si scaglia contro lo sbarco di Sky Tg24 sul canale 27: «L’Agcom chiarisca se il piano della numerazione automatica del digitale terrestre è abolito oppure no». «La decisione di Sky di sbarcare con la propria all news sul canale 27  – affermano dall’esecutivo del sindacato dei giornalisti Rai – riapre la questione del telecomando. […]


  • Numerazione LCN, ancora 4 mesi di lavoro sul telecomando

    La lunga guerra per la numerazione LCN del telecomando del digitale terrestre pare non debba proprio avere termine. Il Consiglio di Stato ha posticipato al 20 maggio 2015 il termine dell’incarico del commissario ad acta Marina Ruggieri, nominata nel dicembre del 2013 per far chiarezza dopo i ricorsi di Telenorba contro la delibera N. 366/10/CONS, […]



  • Tv locali e interferenze estere, le proposte di Aeranti-Corallo

    Le norme relative alla problematica delle interferenze tv con i canali dei Paesi esteri confinanti sono state varate dalla Camera lo scorso 30 novembre all’interno della legge di Stabilità 2015. L’associazione Aeranti-Corallo denuncia che l’emendamento, se non verrà modificato nella lettura al Senato (nonostante le proroghe e modifiche), rischia di penalizzare fortemente tutto il settore […]


  • Tv locali: lo spot di protesta di Aeranti-Corallo

    É iniziata oggi mercoledì 3 dicembre 2014 la campagna di 300mila spot, lanciata delle imprese tv locali associate ad Aeranti-Corallo, per protestare contro le «inaccettabili recenti scelte governative che penalizzano fortemente il comparto televisivo locale». «Con tale iniziativa – spiega l’associazione – si intende portare a conoscenza dell’opinione pubblica che 144 imprese televisive locali dovranno a […]


  • Sportitalia, Mse pronto a riassegnare i canali 60-61-62 del digitale terrestre

    Il Ministero pronto a togliere i canali 60-61-62 a Sitcom Media per ridarli forse a Sportitalia. Si profilano novità importanti nel campo dell’informazione sportiva.  Secondo fonti del quotidiano MF, in un articolo a firma di Andrea Montanari del 25 ottobre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha avviato il procedimento di sospensione dell’autorizzazione alla fornitura dei […]




  • Numerazione LCN, gruppo Espresso: il canale 9 non è in vendita

    Il canale 9 del digitale terrestre non è in vendita: a precisarlo è il gruppo Espresso, dopo che la delibera del Consiglio di Stato sulla numerazione automatica dei canali in digitale ha riportato al centro dell’attenzione il dibattito sui nuovi assetti tv. Secondo i rumors (si è fatto il nome di Discovery), è emerso interesse […]



  • Ben Ammar guadagna 58,6 mln grazie a Sawiris

    Tarak Ben Ammar, produttore cinematografico, imprenditore tv, finanziere franco-tunisino e consigliere fra l’altro di Telecom Italia, mette nero su bianco i conti dell’alleanza con il tycoon egiziano Naguib Sawiris. E registra una plusvalenza significativa di oltre 58,6 milioni contabilizzata nel bilancio 2013 appena approvato della Holland Coordinator & Service Company, cassaforte italiano presieduta da Tarak […]



  • Asta Frequenze Tv, Cairo si aggiudica un mux del digitale terrestre

    Urbano Cairo, unico partecipante all’asta per l’assegnazione di nuove frequenze per il digitale terrestre, si è aggiudicato il lotto di frequenze L3 (che contiene i canali UHF 25 e UHF 59 con una copertura del 96,6% della popolazione). «Si è tenuta oggi la seduta pubblica per l’apertura delle offerte pervenute per l’asta delle frequenze tv […]


  • Sitcom: sciopero contro 74 licenziamenti su 94 dipendenti

    Giornata di sciopero domani per i lavoratori di Sitcom Srl, la società che produce i canali Alice, Marcopolo, Leonardo e Nuvolari, che terranno un presidio davanti alla sede dell’azienda a Roma per manifestare contro l’annuncio di 74 licenziamenti (su 94 dipendenti). «Tra le motivazioni addotte – spiega una nota di Slc Cgil – la generale […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale