Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " nbc universal "

  • Discovery trasloca da Londra in Olanda dal 1° febbraio

    Dal dal 1° febbraio per l’effetto Brexit il gruppo televisivo americano Discovery sposterà da Londra all’Olanda la sede legale dei suoi 16 canali televisivi a pagamento ora pro­dotti in Inghilterra e distribuiti in 28 paesi della Unione europea. Le licenze rilasciate dalla autorità Ofcom (l’Agcom inglese) che adesso consentono ai canali Discovery di essere diffusi […]


  • L’anno del big bang per la televisione del futuro

    Il 2019 sarà l’anno della televisione del futuro, tra le fusioni di grandi gruppi mondiali dell’intrattenimento e l’affermazione dei colossi del web. Go big or go home. I player del mercato televisivo e dei contenuti negli Usa di questo concetto hanno fatto quasi un dogma. È di giugno l’ok definitivo alla fusione da 85 miliardi […]


  • YouTube TV arriva negli USA, ma solo in 5 città

    YouTube TV è sbarcata online ieri in cinque grandi città americane (per ora) con il suo bouquet di più di 40 canali a 35 dollari al mese. Google ha lanciato ieri negli Stati Uniti la sua vera offerta televisiva online, che concorrerà con i vari Netflix, Amazon Prime, Sony e altri nel mercato degli Over The Top. La nuova […]


  • Nbc compra un pezzo di Euronews

    Nbc entra nel capitale di Euronews con una quota del 25% e un investimento di 30 milioni di dollari, pari a oltre 28 milioni di euro. L’emittente tv americana inizia così la sua espansione in Europa, attraverso il network controllato finora al 53% dal magnate egiziano Naguib Sawiris e partecipato dal consorzio di 21 tv […]


  • Mediaset, accordo con Eutelsat per nuovi canali satellitari

    Mediaset ha definito un accordo con Eutelsat per acquisire banda satellitare per una futura offerta  di canali tematici. Il Biscione punta sugli ultimi accordi con le major del cinema e sulla Champions League in esclusiva per tre anni. Secondo MF – Milano Finanza, dopo lo sbarco in grande stile di Sky Italia sul digitale terrestre, […]


  • Tv convergente: accordo Sony – Viacom per nuova pay-tv via Internet

    La rivoluzione dei media negli USA è già cominciata. E il freschissimo accordo tra Sony e Viacom potrebbe segnare l’esordio di una nuova era della tv convergente americana. Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, il colosso giapponese dell’elettronica ha raggiunto un accordo con Viacom per trasmettere i canali via cavo più popolari, come Mtv, […]


  • Tv convergente: in USA è cominciata la rivoluzione dei media

    La recente e clamorosa acquisizione del Washington Post da parte del fondatore di Amazon, Jeff Bezos, è solo una parte,  fino ad oggi  la più importante, della rivoluzione in atto nel mercato dei mass media americani. Un cambiamento obbligato per la stampa, che ha radici profonde nel settore tv. E’ Internet infatti la causa e […]


  • Ascolti tv, Nielsen negli Stati Uniti rileverà l’audience online

    I tempi della tv convergente o ibrida sono divenuti maturi anche per i mercati pubblicitari. Per questo motivo Nielsen ha deciso (per ora solo negli USA) di misurare gli ascolti della tv e dei video trasmessi in Rete. A partire da maggio infatti la compagnia americana rileverà anche l’audience della televisione online, che si tratti […]


  • Intel lancia la propria pay-tv in streaming

    Intel, il colosso leader mondiale nella produzione di CPU, è pronto a invadere il mercato della tv convergente.  In cantiere accordi con Time Warner, Nbc Universal e Viacom per distribuire format di intrattenimento e film.  Secondo l’agenzia di stampa Bloomberg, sono in corso trattative preliminari anche con News Corp, Walt Disney e Cbs. Le indiscrezioni […]


  • Internet e Tv connesse: si stringono alleanze sul piccolo schermo

    Internet e Tv connesse: si stringono alleanze sul piccolo schermo

    Fuori dai confini del Paese dei Cachi, regno della televisione tradizionale e della banda larga “lumaca”, i telespettatori stranieri, ormai da tempo, si divertono a guardare i programmi in differita, magari navigando sul proprio sito preferito e chattando su Facebook, o passano il proprio tempo libero noleggiando un bel film scaricato da Netflix anche sul […]


  • In rosso i conti dell’impero dei media di Ben Ammar

    In rosso i conti dell’impero dei media di Ben Ammar

    Finiscono in rosso i conti dell’impero mediatico di Tarak Ben Ammar. I business (televisione, cinema e produzioni multimediali) concentrati nella capogruppo Holland Coordinator & Service Company Italy non rendono come nelle attese e, complice la svalutazione della partecipazione in Europa Tv (8 milioni), il 2010 si è chiuso con una perdita di 6 milioni di […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale