Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " gara assegnazione mux "



  • Sky si ritira dal concorso di bellezza (beauty contest) del digitale terrestre

    Sembra incredibile (ma non troppo), il concorso di bellezza del digitale terrestre perde uno dei suoi protagonisti più discussi e controversi. Sky Italia ha preso la decisione “incondizionata e con effetto immediato” di ritirare la propria domanda di partecipazione al beauty contest che andrà ad assegnare gratuitamente 6 frequenze tv agli operatori nazionali. Una decisione […]


  • Il Beauty Contest del digitale terrestre rischia lo stop

    La probabile uscita di scena del governo Berlusconi potrebbe mettere seriamente a rischio la prosecuzione e la premiazione finale del concorso di bellezza del digitale terrestre, la gara non competitiva che dovrebbe assegnare gratuitamente 6 frequenze alle tv nazionali iscritte alla competizione pubblica. Lo afferma oggi Andrea Montanari in un articolo sul quotidiano MF – […]




  • Gentiloni (PD): “il bando del Beauty Contest a misura di Biscione”

    Gentiloni (PD): “il bando del Beauty Contest a misura di Biscione”

    E’ arrivato dopo mesi e mesi d’attesa il bando e il disciplinare per il beauty contest, la gara imposta dall’UE per aprire il mercato tv che assegnerà gratuitamente 6 mux del digitale terrestre agli operatori nazionali. E come si temeva Rai e Mediaset, che di canali ne hanno fin troppi all’interno del dividendo digitale italico, […]


  • Il Ministero vara il bando per il Beauty Contest del digitale terrestre

    Il Ministero vara il bando per il Beauty Contest del digitale terrestre

    Nonostante le ombre e gli impedimenti che incombono sul concorso di bellezza del digitale terrestre, tra ricorsi di Tivuitalia e delle tv locali, il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso ieri disponibili sul suo sito web il bando ed il disciplinare di gara per l’assegnazione di diritti d’uso di frequenze in banda televisiva per sistemi […]


  • Mediaset non mantiene le promesse in HD

    Mediaset non mantiene le promesse in HD

    Finalmente anche Mediaset trasmette in alta definizione nativa sui suoi canali generalisti! Almeno questo è quello che è stato annunciato in uno spot della settimana scorsa sulla MotoGp. Poi la grande sorpresa: le prove e le gare del campionato di motociclismo sono andate in onda in modalità upscalata (un HD finto), esattamente come vengono trasmessi […]


  • La calda estate del concorso di bellezza del digitale terrestre

    La calda estate del concorso di bellezza del digitale terrestre

    Bruxelles non vuole che il governo assegni le frequenze digitali migliori a Rai e Mediaset e mette in guardia l'Italia. Alle porte dell'estate, sono sempre più aggrovigliati i due nodi che il governo del cavaliere dovrà sciogliere quanto prima. Si tratta della procedura di assegnazione gratuita tramite beauty contest di 5 multiplex di frequenze digitali televisive e della vendita di altri MHz dello spettro elettromagnetico agli operatori telefonici per la banda larga mobile, che dovrebbe portare 2,4 miliardi nelle casse dello Stato. Se quest'ultima è sempre più in forse, stante la perdurante occupazione dei canali da parte delle televisioni locali che hanno spinto Telecom Italia & C a minacciare Palazzo Chigi di disertare in massa l'operazione, quella della concessione gratuita di canali è finita su un binario morto. Complice Bruxelles.[...]




  • Il Muro attorno al Digitale Terrestre

    Il Muro attorno al Digitale Terrestre

    Da un articolo di Stefano Feltri e Carlo Trecce su Il Fatto Quotidiano del 20/05/2011: Il ministro dello Sviluppo Paolo Romani sta costruendo un perfetto muro burocratico attorno al digitale terrestre. Scopo: evitare sorprese spiacevoli nell’assegnazione delle frequenze, meglio lasciare il potere tv diviso nelle stesse fette in cui è ripartito oggi. A Mediaset, ovviamente, […]


  • Al via il Beauty Contest per le frequenze del digitale terrestre

    Al via il Beauty Contest per le frequenze del digitale terrestre

    Dopo troppi rimandi e improbabili accertamenti tecnici, è pronta a partire la gara per l’assegnazione gratuita delle sei frequenze tv del digitale terrestre. La bozza del regolamento dell’ormai celeberrimo beauty contest, indetto dal Ministero dello Sviluppo economico, è stata infatti inviata in questi giorni a Bruxelles dal ministro Romani. La risposta del commissario UE alla […]


  • I pasticci di Romani sul digitale terrestre e sulle frequenze tv

    I pasticci di Romani sul digitale terrestre e sulle frequenze tv

    Arrivano al pettine tutti i nodi del digitale terrestre. Le piccole emittenti sono sul piede di guerra e minacciano una resistenza a colpi di ricorsi al Tar. Gli operatori cellulari intanto non vogliono pagare senza certezze. E il ministro dell’Economia minaccia tagli. Adesso la patata bollente è tra le mani di Paolo Romani. Lui ha […]


  • Digitale terrestre: arriva il Beauty Contest, si allontana lo Switch-off

    Digitale terrestre: arriva il Beauty Contest, si allontana lo Switch-off

    Ai tempi del suo esordio sperimentale nel nostro paese la tv digitale terrestre fu presentata come una grande innovazione tecnologica capace di aprire i mercati, di cambiare i consumi e di portare più voci nel panorama televisivo italiano. Allora, in seguito alle disposizioni della famigerata legge Gasparri del 2004, si credeva, o volevano farci credere, […]


  • Niente anticipo al 2011 per lo Switch-off del digitale terrestre

    Niente anticipo al 2011 per lo Switch-off del digitale terrestre

    Il passaggio completo alla tv digitale terrestre di tutte le regioni d’Italia, in cui la tv analogica è ancora in etere, con tutta probabilità non potrà essere anticipato entro la fine del 2011. L’anticipo delle date degli Switch-off auspicato dall’Agcom e dal consorzio delle tv nazionali DGTVi non potrà quasi sicuramente essere approvato dal Ministero […]



  • Guerra Tv locali, facciamo la festa allo Switch-off del digitale terrestre

    Guerra Tv locali, facciamo la festa allo Switch-off del digitale terrestre

    Sono giorni di festa, di unità nazionale, di celebrazioni e attaccamento alla patria. L’Italia ha compiuto 150 anni della sua breve ma intensa e avventurosa storia. Ma in queste giornate di festeggiamenti, purtroppo latitano ancora, dopo mille estenuanti rinvii, le decisioni del Comitato Nazionale Italia Digitale per stabilire un calendario definitivo del passaggio alla tv […]


  • DGTVi, il digitale terrestre e il paese che non c’è

    DGTVi, il digitale terrestre e il paese che non c’è

    Forse ha proprio ragione Alberto Guarnieri: sembra di vivere in un altro mondo, almeno secondo l’associazione delle tv nazionali DGTVi. Dalle colonne del consueto spazio “Quinto Potere”, sul quotidiano Il Messaggero di ieri lunedì 7 marzo, il giornalista sottolinea la totale mancanza di obiettività e l’enfasi trionfalistica che emerge dalle pagine dell’ultimo numero della rivista […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale