Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " frammentazione ascolti tv "

  • Auditel, rinnovato completamente il panel campione

    Il Cda di Auditel, nella riunione tenutasi martedì 28 giugno, ha valutato lo stato di avanzamento dell’operazione “Panel Replacement” prendendo atto del pieno raggiungimento dell’obiettivo della creazione del super panel. «In poco più di un semestre – si legge in una nota – Auditel ha ultimato l’installazione delle ultime famiglie necessarie per il completamento del […]


  • Auditel, via da luglio al super panel

    Ieri a Milano, per la prima volta nella sua storia, Auditel ha riunito il suo cda presieduto Andrea Imperiali di Francavilla, nominato lo scorso 4 febbraio, e sopratutto senza lo storico presidente Giulio Malgara. Dalla riunione del consiglio della società di rilevazione delle audience televisive, fondata nel 1984, si è ribadito che il nuovo super […]


  • Auditel e la rivoluzione dello share

    Il mercato della pubblicità tv vale 3,5 miliardi. E l’allargamento del campione Auditel potrebbe cambiare gli equilibri. Auditel è tornato. Ma da sorvegliato speciale. Alla fine le due settimane di riflessione hanno portato a questo compromesso: il panel delle 5.600 famiglie, «inquinato», come si dice in gergo, per il 75%, non poteva certamente essere cambiato […]


  • Lo scandalo Auditel entra nella guerra Mediaset vs Sky

    Con l’Auditel fermo ai box per la nota vicenda dei panel svelati, nascono come i funghi i dati d’ascolto prodotti dai gruppi televisivi. E spuntano le rilevazioni alternative più attendibili e trasparenti (forse) e più vicine alle nuove tecnologie digitali e ai nuovi consumi del cambiamento in atto nel mercato televisivo. I nuovi share confezionati […]


  • Auditel si ferma 15 giorni per sostituire il panel svelato

    Stop alla diffusione dei dati di ascolto di Auditel per due settimane da domani. Questa la decisione del cda di Auditel, svoltosi in mattinata, dopo la divulgazione di alcuni nomi del panel. Secondo quanto riporta l’Ansa, la società continuerà nella rilevazione dati, ma i risultati verranno riservati solo alle emittenti. Nei prossimi mesi verrà sostituito […]


  • Auditel cambia governance, dentro Sky e Discovery

    Auditel cambia corporate governance. Dentro Sky e Discovery Italia Come preannunciato a fine gennaio scorso da Il Sole 24 Ore, Auditel cambia il proprio consiglio di amministrazione. Da oggi passa da 22 a 30 membri, 15 della componente mercato e 15 dei broadcaster. Attraverso le modifiche statutarie, approvate all’unanimità dal consiglio riunitosi a Milano sotto […]


  • Sky e Discovery Italia nel Cda di Auditel

    Sky e Discovery Italia entreranno nel Cda di Auditel che è al lavoro con Nielsen per la misurazione degli ascolti del second screen. Dopo una lunga battaglia e ondate di critiche e polemiche, Sky e Discovery entreranno a far parte nel Cda di Auditel. A quanto risulta al Sole 24 Ore il gruppo di Rupert […]


  • Auditel misurerà gli ascolti tv su tablet e smartphone

    «Misurare la tv su tablet e smartphone. Con il tablet che sembra destinato a crescere moltissimo». E’ questo il prossimo impegno dell’Auditel, la società che raccoglie e misura i dati d’ascolto tv in Italia, accusata sempre più spesso da alcuni broadcaster (come Sky e La7) di non essere in grado di analizzare le audience reali […]


  • Ascolti tv, Auditel: crescono le tv digitali non generaliste

    La frammentazione degli ascolti free è il leitmotiv della stagione televisiva 2013. Analizzando il trend delle reti in chiaro da gennaio a maggio ci sono ben dieci nuovi canali del digitale terrestre che navigano nell’intorno del 1% di share sul target commerciale in prima serata. Un fenomeno da un lato interessante, poiché crea belle alternative […]


  • Eurispes: italiani più social, ma l’informazione è sempre della tv

    Un Paese diviso tra vecchio e nuovo tra chi sposa rapidamente le nuove modalità di fruizione ed i nuovi strumenti messi a disposizione dal progresso e chi rimane prevalentemente legato alla tradizione. E’ la fotografia scattata dall’ultimo rapporto Eurispes secondo cui se pc, Internet e cellulari sono ormai entrati in quasi tutte le case, non […]



  • Consumi tv: crescono gli ascolti differiti

    In Italia c’è chi ha già decretato la fine della vecchia tv generalista, quella dei palinsesti fissi, dei programmi di una volta e della visione one shot di una trasmissione. Un declino (che non sarà così semplice e immediato nel Paese dei monopoli televisivi) che farà portare in auge la famosa “tv on demand” e […]


  • Consumi Tv: il mistero dei telespettatori spariti

    Da un articolo di Stefano Righi su Il CorrierEconomia del 30 aprile 2012: Il piccolo schermo negli Stati Uniti si restringe di giorno in giorno e in Italia, al contrario, si allarga. C’è un oceano tra i due modi di fruire lo spettacolo televisivo: tra metà marzo e metà aprile i principali network statunitensi hanno […]


  • Eurispes: ascolti tv generaliste erosi da Internet e parcellizzati da esplosione reti

    La televisione generalista viene sacrificata sull’altare di Internet, in particolare dalla generazioni più giovani, e su quello del digitale terrestre, che ha comportato l’esplosione dei canali gratuiti disponibili. E’ quanto sottolinea il 24° Rapporto Italia dell’Eurispes, secondo il quale soprattutto fra giovanissimi e giovani la Rete rappresenta uno strumento di erosione del primato televisivo sui […]


  • Per Rai e Mediaset annus horribilis. In dieci anni -20% di share

    Il 2011 è stato l’anno dei flop, clamorosi e non, della televisione. E anche se il duopolio televisivo italiano di Rai e Mediaset è sempre vivo e vegeto, continuano a verificarsi i cali d’ascolto delle tv generaliste, la disaffezione del pubblico ai programmi vecchi e nuovi, e la conseguente perdita nella raccolta pubblicitaria. Se si […]


  • Nielsen: il digitale terrestre aumenta i consumi tv

    L’introduzione della tv digitale terrestre in Italia non ha mutato, come qualcuno prospettava, il mercato televisivo. Permane il predominio “analogico” del duopolio Rai-Mediaset (negli ascolti e nella raccolta pubblicitaria), sostenuto dalle leggi e dalle barriere erette dai precedenti governi, e i nuovi soggetti, con alcune piccole eccezioni, fanno una gran fatica ad entrare e ad […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale