Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " disparità indennizzi tv locali "


  • Crisi tv locali, in vendita l’emittente lombarda Telenova

    Secondo indiscrezioni di stampa, Telenova, la tv locale lombarda controllata dal gruppo San Paolo, sarebbe in vendita. Secondo quanto risulta al quotidiano ItaliaOggi, l’emittente dei Paolini, una delle tv locali più importanti della Lombardia, avrebbe già trovato un potenziale acquirente (in proprio o per conto di terzi). L’interessato che ha fiutato l’affare sarebbe Paolo Romani, […]


  • Crisi tv locali: gruppo Mediapason (Telelombardia) ancora in rosso

    Grave crisi per il gruppo Mediapason di Sandro Parenzo. L’operatore tv che controlla, tra gli altri, i canali televisivi Telelombardia, Antenna 3, Top Calcio 24, Milanow, il 50% della concessionaria Publishare e l’80% di Festa in piazza srl, anche nel 2013 ha chiuso il bilancio consolidato con perdite per 5,4 milioni di euro, dopo una […]


  • Guerra tv locali: il Tar respinge il ricorso sull’esproprio delle frequenze

    Ancora una volta sono le emittenti locali a rimanere col cerino in mano. La I sezione del Tar del Lazio, dopo una sospensiva di alcuni giorni in seguito ai procedimenti richiesti dalla società Triveneta e da Microwave-Network, ha deciso di confermare il decreto sugli indennizzi per le televisioni regionali, redatto dal  Ministero dello Sviluppo economico. Le misure […]



  • Guerra tv locali: il Tar blocca l’esproprio delle frequenze tv

    Scoppia un nuovo caso nel fantastico mondo della tv digitale terrestre. Il Tar del Lazio blocca la liberazione delle frequenze tv da sottrarre alle tv locali e da assegnare alle compagnie telefoniche. Nello specifico il tribunale amministrativo ha congelato l’attribuzione delle misure compensative finalizzate al volontario rilascio di porzioni di spettro funzionali alla liberazione delle […]








  • Frequenze Tv, si accende la guerra dei rimborsi alle Tv locali

    Il governo Monti ha compiuto un primo timido passo per cambiare le regole del mercato della tv. Ha sospeso (ma non annullato) il concorso di bellezza del digitale terrestre, che si apprestava a regalare le frequenze a Rai e Mediaset, ma non ha ancora lavorato per determinare un’equa (per usare un termine alla moda) regolamentazione […]



  • Parenzo (Mediapason): “Espropri frequenze tv fatto senza criterio”

    Milano – Un esproprio di frequenze tv fatto senza criterio. Sandro Parenzo, presidente di Mediapason, la società editrice, tra gli altri, dei canali Telelombardia e Antenna 3, attacca duramente il provvedimento che sta per essere licenziato dal governo. «Lo Stato – si legge in una nota – ha venduto le frequenze 61-69 UHF alla telefonia […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com