Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " discovery italia "

  • Pubblicità tv, novembre positivo per Mediaset, La7 e Discovery

    Mediaset cresce a novembre nella raccolta pubblicitaria. Cala la fetta complessiva di mercato di pubblicità tv del Biscione nel 2016. Mediaset cresce a novembre 2016 nella raccolta pubblicitaria, dove già da anni regna incontrastata. +1,6% rispetto allo stesso periodo del 2015 che ha un sapore ancor migliore se confrontato con il -1,2% della pubblicità tv […]


  • Numerazione LCN, ReteCapri cede il numero 20 del telecomando

    ReteCapri è pronta a chiudere l’accordo per la vendita delle numerazioni LCN del digitale terrestre 45 e 55 ad AXN di Sony Pictures Television. In trattative anche la cessione del numero 20. L’affare dovrebbe portare nelle casse di Tbs (Television Broadcasting System) di Costantino Federico, società proprietaria di ReteCapri in liquidazione, circa 12 milioni di euro. Dopo […]


  • Ecco Vodafone Tv, la nuova televisione su fibra

    Arriva Vodafone Tv, servizio tv online con NOW TV, Netflix, Chili Tv, i canali del digitale terrestre di Discovery, De Agostini e Viacom. Si apre la sfida con TIMvision. Dopo i rumors e gli annunci dei mesi scorsi, Vodafone ha finalmente lanciato ieri Vodafone Tv, il servizio di video streaming con tanti ma tanti contenuti. La nuova tv […]


  • Dplay di Discovery Italia supera i 2 mln di utenti unici

    Dplay, il servizio tv online gratuito di Discovery Italia, registra un novembre record superando i 2 milioni di utenti unici: +25% rispetto allo stesso mese dello scorso anno e +40% rispetto a ottobre 2016. Una nota del gruppo Discovery comunica che è sempre più numeroso il pubblico che scelgono di guardare o riguardare su Dplay […]


  • Sony sbarca sul digitale terrestre con due canali

    La divisione Sony Pictures Television ha deciso di raddoppiare la presenza sul mercato tv italiano sbarcando sul digitale terrestre in chiaro con due nuovi canali. Il colosso giapponese, già presente sul bouquet di Sky Italia sul satellite pay con i canali Axn HD, Axn+1 e Axn Sci-Fi (share dello 0,11% ad ottobre), sta per stringere […]


  • ID – Investigation Discovery sbarca su Premium il 24 ottobre

    Arriva un nuovo canale crime sulla pay-tv del digitale terrestre Mediaset Premium. Si tratta di ID – Investigation Discovery che esordirà il 24 ottobre prossimo alla numerazione 320. Il nuovo canale targato Discovery andrà ad arricchire il pacchetto Serie & Doc dei clienti di Mediaset Premium con un palinsesto ricco e che attraverso ricostruzioni, approfondimenti, […]


  • Per Discovery Italia ricavi e utili in aumento nel 2015

    Nel 2015 Discovery Italia vede salire il fatturato (+17% a 194,8 milioni) e la pubblicità (+19,4%). A bilancio 36 milioni per l’acquisto di All Music (Deejay Tv il canale 9 del digitale terrestre). Nei bilanci appena depositati da Discovery Italia l’acquisto di Deejay Tv – Nove dal gruppo l’Espresso è costato 36 milioni: 26 di […]


  • Gruppo l’Espresso cede tre canali del digitale terrestre

    Il gruppo l’Espresso ha ceduto la scorsa settimana i canali 69 (Onda Italiana), 158 (m2o) e 162 (Radio Capital Tv) del digitale terrestre a GM Comunicazione. In gennaio la cessione dell’importantissimo LCN 9 del dtt (Deejay Tv Nove) a Discovery. Ora il gruppo editoriale di Carlo De Benedetti ha deciso di dismettere altri tre canali […]


  • Pubblicità Tv, boom per Sky e Rai con Euro 2016

    Buon momento per gli investimenti pubblicitari in Italia (+3,5% nel primo semestre). Boom della pubblicità tv per Rai e Sky con gli Europei di Calcio. A giugno cresce dell’8,1% il mercato della pubblicità in Italia e porta il primo semestre ad attestarsi a +3,5%, rispetto allo stesso periodo del 2015, grazie a un incremento nella raccolta di […]


  • Sprint della pubblicità tv nel 2016 (+6,4%)

    I nuovi dati Nielsen registrano una crescita per la pubblicità tv del 6,4% nel periodo gennaio-aprile 2016 , con un buon +10,3% nel solo mese di aprile. Nel primo quadrimestre del 2016 l’intero settore pubblicitario in Italia  fa registrare +6,1% ad aprile e +3,4% per il primo quadrimestre rispetto allo stesso periodo del 2015. Ma […]


  • Pubblicità tv, +5,1% nel primo trimestre 2016

    La televisione è il mezzo più in salute del mercato pubblicitario, con una crescita del 5,1% nel primo trimestre 2016. Secondo i nuovi dati Nielsen, il primo trimestre del 2016 fa registrare una crescita del 2,3% di tutto il mercato degli investimenti pubblicitari, con 1,563 miliardi di euro di ricavi, grazie a un incremento nella […]


  • Retecapri in liquidazione. In vendita i numeri LCN del digitale terrestre

    Retecapri in liquidazione. Passivo da 20 milioni. In vendita gli asset con la numerazione del digitale terrestre. Lo scorso 29 gennaio il Tribunale di Napoli ha respinto, dichiarandola inammissibile, la proposta di concordato preventivo presentata da Television broadcasting system (Tbs), società che controlla Retecapri e multiplex del digitale terrestre. Tbs è quindi stata iscritta a […]


  • Ascolti tv, per canale NOVE solo l’1% di share

    L’obiettivo di canale NOVE (Deejay Tv) del gruppo Discovery è raggiungere 1,6-2% di share. La dirigenza del gruppo Discovery Italia vorrebbe portare l’emittente NOVE nel mercato più giotto e ricco della tv generalista, quello che da solo, nei primi sette tasti del telecomando, si spartisce più dell’80% degli investimenti pubblicitari televisivi. Ma ancora Deejay Tv […]


  • Auditel, via da luglio al super panel

    Ieri a Milano, per la prima volta nella sua storia, Auditel ha riunito il suo cda presieduto Andrea Imperiali di Francavilla, nominato lo scorso 4 febbraio, e sopratutto senza lo storico presidente Giulio Malgara. Dalla riunione del consiglio della società di rilevazione delle audience televisive, fondata nel 1984, si è ribadito che il nuovo super […]


  • Discovery Italia cresce ancora nello share

    Discovery Italia chiude il 2015 confermandosi terzo editore nazionale e registrando con il 6,4% di share e +9% rispetto al 2014 la più alta crescita fra tutti gli editori. Un dato positivo che, sottolinea una nota stampa diffusa oggi dal gruppo, sale all’8,4% sul target commerciale 25-54  di share, registrando un +12% rispetto all’anno precedente. […]


  • Endemol Italia, 2015 in crescita con Rai e Mediaset

    Endemol Italia a un anno dall’ingresso nel gruppo di proprietà di Rupert Murdoch fa più affari con Rai e Mediaset che con Sky. Il 2015 sorride alla casa di produzione tv del Grande Fratello. Nell’anno appena concluso Endemol Italia ha fatto registrare una crescita del 15% dei ricavi a quasi 80 milioni di euro e […]


  • Mediobanca: in 5 anni perdite per 319 mln per i big della tv

    Tra il 2010 e il 2014 i 5 maggiori gruppi televisivi in Italia hanno cumulato 319 milioni di euro di perdite, con risultati positivi di Mediaset (323 milioni di utili cumulati) e Sky Italia (86 milioni) che non sono riusciti a bilanciare il rosso della Rai (287 milioni) e di La7 (444 milioni). È quanto […]


  • Pubblicità Tv in crescita a ottobre 2015

    Secondo i dati elaborati da ItaliaOggi il mercato della pubblicità tv a ottobre 2015 cresce del 6,7%. Rai e Sky +18%, Discovery +9%, Mediaset +2,4%, La7 -5,6%. La crescita di ottobre degli investimenti pubblicitari rispetto allo stesso mese del 2014 porta il resoconto complessivo dei primi dieci mesi dell’anno a -0,7% se confrontato con lo […]


  • Tv locali e interferenze estere, si sblocca la rottamazione delle frequenze

    Si sblocca la rottamazione delle frequenze televisive che interferiscono con i paesi confinanti assegnate alle tv locali. Dopo il via libera dell’Agcom, da ieri sul sito del Ministero dello Sviluppo sono state pubblicate le procedure per le domande di richiesta di indennizzo statale per le tv locali che libereranno volontariamente le 76 frequenze interferenti. Le […]


  • Auditel e la rivoluzione dello share

    Il mercato della pubblicità tv vale 3,5 miliardi. E l’allargamento del campione Auditel potrebbe cambiare gli equilibri. Auditel è tornato. Ma da sorvegliato speciale. Alla fine le due settimane di riflessione hanno portato a questo compromesso: il panel delle 5.600 famiglie, «inquinato», come si dice in gergo, per il 75%, non poteva certamente essere cambiato […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale