Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " digital divide culturale "

  • ITU: Italia 36esima nella classifica dei paesi più connessi al mondo

    Secondo il Rapporto 2014 dell’Unione internazionale delle telecomunicazioni (ITU) la Danimarca ha scavalcato la Corea del Sud al primo posto della classifica dei paesi più connessi al mondo. L’Italia si posiziona solamente al 36esimo posto, dietro a paesi come Emirati Arabi, Qatar e Barbados. Dal documento emerge come oltre 3 miliardi di persone siano ormai […]


  • McKinsey: 4,4 mld di persone nel mondo senza Internet

    Secondo uno studio pubblicato in questi giorni da McKinsey & Company, circa 4,4 miliardi di persone nel mondo sono ancora senza accesso a Internet. Tra 1,1 miliardi e 2,8 miliardi di persone sono fuori dalla portata di una rete mobile esistente, 920 milioni di persone non connesse sono analfabeti e, nei Paesi in via di […]


  • Banda larga, Agia-Cia: ritardi inaccettabili in aree rurali. In 5 Regioni tutto fermo

    In cinque Regioni ancora tutto fermo, spiega l’Associazione degli agricoltori italiani: «Ci sono stati passi avanti sulla popolazione raggiunta dalla fibra ottica (233 mila) e sull’avanzamento delle infrastrutture, ma il digital divide rimane ancora troppo forte». «Bisogna imprimere una decisa accelerata alla realizzazione della banda larga nelle aree rurali, che continua a scontare ritardi inaccettabili […]


  • Confagricoltura: Italia terz’ultima tra i Paesi Ue su copertura banda larga

    I recenti aggiornamenti sullo stato di avanzamento dei lavori per la copertura dell’accesso a Internet con banda larga veloce, previsti dall’Agenda Digitale italiana ed europea, preoccupano Confagricoltura. Un rapporto del centro studi di Confagricoltura, che elabora gli ultimi dati disponibili del Ministero dello sviluppo economico e del comitato dell’Unione Europea per le comunicazioni, mette in […]


  • ITU: Italia 30esima nella classifica dei Paesi più tecnologici

    L’Italia scende in un anno dalla 29esima alla 30esima posizione nella classifica dei Paesi più avanzati in termini di tecnologie dell’informazione e della comunicazione (Ict). Un calo inesorabile e costante dato che nel 2011 era 28esima. Medaglia d’oro, per il terzo anno consecutivo, alla Corea del Sud, seguita da Svezia, Islanda, Danimarca, Finlandia e Norvegia. […]


  • L’Italia è un paese per vecchi

    L’Italia è un paese per vecchi… analfabeti digitali. Lo dimostrano i dati degli istituti di ricerca internazionali, che collocano il nostro Paese tra gli ultimi posti in Europa per la diffusione della banda larga e ultralarga. Lo ha affermato recentemente il presidente Agcom, Angelo Marcello Cardani, nella relazione annuale presentata in luglio al parlamento che […]


  • Censis: 66,2% le case connesse con ADSL, 44% con Wi-Fi

    Secondo il Rapporto “Municipium 2012″ realizzato dal Censis e dall’associazione Rur (Rete Urbana delle Rappresentanze) per valorizzare le città italiane, gli abitanti dello stivale sono sempre più tecnologici e meno disposti a recarsi alle poste per pagare le bollette. Il rapporto registra infattti che 66,2% delle abitazioni in città è in rete grazie all’ADSL, mentre […]


  • Censis: famiglie italiane sempre più digitali e hi-tech, ma poco connesse

    Italiani sempre più innamorati della tecnologia. A rivelarlo è un’indagine del Censis, che ha fotografato gli usi, i costumi e le tendenze della nuova Italia-digitale e la vita sempre più hi-tech delle famiglie italiane. A cominciare da un dato di fondo: oggi naviga abitualmente su Internet il 62,1% della popolazione nazionale. Un dato che rimane […]


  • Il Rapporto ONU sullo Stato della Banda Larga 2012

    Entro il 2015 la lingua di Internet non sarà più l’inglese ma il cinese La Broadband Commission for Digital Development, organismo dell’ITU e dell’ONU preposto allo sviluppo delle reti veloci, ha pubblicato la sua prima istantanea dello stato di diffusione della banda larga in tutto il mondo, paese per paese. Il rapporto 2012 , intitolato […]


  • Perchè non si cresce senza digitale

    Perchè non si cresce senza digitale

    Da un articolo di Massimo Sideri sul Corriere della Sera del 22/08/2012: In questi 12 mesi sono accadute molte cose: è stato a lungo annunciato Digitalia, il decreto legge per attuare lo switch-off della rugginosa e anchilosata burocrazia pubblica. È stato avviato un processo di accorpamento dei diversi uffici istituzionali finalizzati alla smaterializzazione dei processi […]


  • Agenda digitale: l’ombra del conflitto di interessi

    Agenda digitale: l’ombra del conflitto di interessi

    Il varo è atteso già a settembre, ma la sfida per modernizzare il Paese deve affrontare ostacoli palesi e nascosti. Telecom e il nodo della proprietà della Rete ancora irrisolto. «Un primo intervento, del valore di 3 miliardi di euro, volto a migliorare drasticamente l’infrastruttura digitale italiana. Ma sarà solo il primo passo perché a […]



  • Economia digitale: Italia 48ma in graduatoria mondiale

    L’Italia è un Paese nemico della Rete (quante volte dovrò scrivere questa frase?). Un Paese lontano dall’economia di Internet e poco attraente per gli investimenti digitali a causa di ritardi nell’istruzione e nell’innovazione, oltre che di una persistenze debolezza dell’iniziativa del Governo e delle autorità regolamentari nel promuovere questo aspetto, cruciale per la competività. Ritardi […]



  • Internet: il Bel Paese del divario digitale, ultimo in Europa

    Da un articolo di Alessandro Longo su espresso.repubblica.it del 9/01/2012: Secondo il giornalista Alessandro Longo dopo il termine “spread“, che è entrato prepotentemente nel vocabolario degli italiani grazie alla crisi e ai media mainstream, presto ci sarà un’altra parola “tecnica” che diventerà parte del linguaggio comune: “digital divide“. Cioè divario digitale, il differenziale tra chi […]


  • ISTAT: Italia al 22esimo posto in Europa per Internet, come la Lituania

    L’ISTAT diffonde nuovi dati sulla diffusione e l’uso di Internet nel nostro paese, che dimostrano, ancora una volta, l’enorme carenza delle infrastrutture per le reti telematiche e il largo divario digitale culturale dell’italiano medio. E anche se la diffusione della Rete cresce e nuove famiglie sono in possesso delle tecnologie dell’ICT, il paese Italia è […]



Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com