Diritti tv Calcio: la Liga spagnola sbarca sulle tv locali

Abbandonata dalle pay-tv nazionali, la Liga spagnola trova casa in Italia grazie alle tv locali. TeleLombardia, Telenorba e Video Calabria hanno stretto accordi per trasmettere in esclusiva i match del campionato iberico con le strabilianti gesta sportive di Messi e Cristiano Ronaldo.

Telelombardia ha annunciato l’esclusiva gratuita delle partite di Real Madrid, Barcellona e delle altre squadre del girone di ritorno del massimo campionato spagnolo. Anche il Gruppo Telenorba ha acquisito i diritti per trasmettere in diretta le ultime fasi della Liga. Allo stesso modo anche l’emittente crotonese Video Calabria si accinge a mandare in onda, già da questo week-end di Pasqua, le giocate e i gol dei campioni del campionato spagnolo. Il gruppo editoriale pugliese, come quello lombardo e quello siciliano, grazie alla collaborazione con la concessionaria Publishare, hanno sottoscritto ieri un accordo per trasmettere gratuitamente in diretta sulle proprie reti, ogni fine settimana, i quattro incontri più interessanti, per un totale di 40 incontri fino all’ 1 giugno, proposti dal campionato spagnolo, sino alla sua conclusione.

E’ la prima volta che un circuito di tv locali, lo stesso che ha consentito a Michele Santoro di realizzare Servizio Pubblico e trasmetterlo su scala nazionale, acquista i diritti del calcio internazionale di primo livello come quello spagnolo, diritti che per il campionato in corso non erano stati assegnati in Italia.

Si comincia sabato: con gli anticipi di Barcellona e Real Madrid, impegnate la prossima settimane nelle gare d’andata dei quarti di finale di Champions League. Gli azulgrana saranno impegnati in trasferta al ‘Balaidos’ di Vigo, stadio caro alla Nazionale, che vi disputò i primi tre incontri del girone di qualificazione ai mondiali del 1982. Celta-Barcellona avrà inizio alle 18. Tre ore dopo, alla ‘Romareda’ di Saragozza, il derby fra due dei tre club che hanno il privilegio di anteporre l’aggettivo regale: Real Saragozza-Real Madrid. Domenica 31, invece, alle 19 il match fra Espanyol e Real Sociedad; alle 21, la sfida tra Atletico Madrid e Valencia.

Già designati anche gli incontri per la prossima settimana: sabato 6 aprile si apre con Real Madrid-Levante (ore 18), e Barcellona-Maiorca (alle 21), con le due grandi in campo sempre per via degli impegni europei. Domenica 7 aprile l’antipasto delle 19 è Getafe-Atletico Madrid, mentre alle 21 andrà in onda Valencia-Valladolid. La produzione è a cura della Liga, mentre le telecronache saranno affidate al team di Fabio Ravezzani, direttore delle milanesi Telelombardia e Antenna 3.

La rete di emittenti locali (coordinata da Publishare), che andrà a trasmettere i 4 match a settimana della Liga, comprende inoltre Rete 8 (in Abruzzo), Napoli Canale 21 (in Campania),  E’ Tv (in Emilia Romagna:), TeleQuattro (in Friuli Venezia Giulia), RomaUno (nel Lazio), Primo Canale (Liguria), Antenna Tre (Lombardia), Tv Centro Marche (Marche), VideoGruppo (Piemonte), TeleDue (Puglia), TCS e Videolina (Sardegna),  Antenna Sicilia ( Sicilia), RTV38 (Toscana), RTTR e Tv Alpi (Trentino), Umbria Tv (Umbria), TeleNordEst (Veneto).

Fonte: Ansa | videocalabria.tv

Scritto da