Ascolti in crescita per Cielo: 1,3% di share nel mese di ottobre

Grande soddisfazione per gli ascolti di Cielo (il canale di News Corp visibile al canale 26 del digitale terrestre, sulla piattaforma Sky canale 126 e su Tivù Sat canale 19) nel mese di ottobre, che chiude in netta crescitarispetto ai mesi precedenti e raddoppia rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Cielo, infatti, ha raggiunto una media giornaliera dell’1,3% di share su target commerciale (15-54 anni) con 83 mila telespettatori medi al giorno e un incremento del +75% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I contatti netti nelle 24 ore sono pari a 4,8 milioni, con una crescita del 46% rispetto a ottobre 2011. A contribuire al successo di ascolti del canale è stata l’ampia offerta che spazia dal grande cinema, alle produzioni italiane e internazionali inedite per la tv in chiaro e, da poco, anche a tutti i gol della serie A.

Primo fra tutti, sicuramente The Apprentice, il talent show sul mondo del business con il Boss Flavio Briatore, con un ascolto medio dell’1,74% di share (target commerciale) pari a 277 mila telespettatori, che ha avuto il suo picco nella finale raggiungendo il 2,70% di share (target commerciale) con 442 mila telespettatori. Non sono da meno anche gli ascolti di X Factor, in onda il giovedì sera in diretta su Sky Uno HD e la domenica sera su Cielo. I primi 3 episodi del live, infatti, hanno ottenuto una media del 3,3 % di share sul target commerciale con quasi 600 mila telespettatori.

Tra le ultime novità del palinsesto di Cielo va segnalato anche Cielo che Gol!, con la nuova coppia del calcio Simona Ventura e Alessandro Bonan che in media ha superato i 3 milioni di contatti netti nei due live raggiungendo l’1,6% di share sul target commerciale. Infine, tra i programmi in esclusiva in chiaro su Cielo si distinguono nel mese di ottobre: Masterchef Junior Australia, con un ascolto medio dell’1,04% di share sul target commerciale pari a 200 mila telespettatori medi e Sex Education Show con Nina Palmieri, che raggiunge l’1,64% su target commerciale e 179 mila telespettatori.

Fonte: pubblicitaitalia.it

Scritto da