Switch-off Marche: Regione chiede incontro tecnico con Romani in vista del passaggio al digitale terrestre

“Un incontro con i tecnici del ministero allo Sviluppo Economico e dell’Agcom (l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) per chiarire urgentemente le frequenze libere, senza interferenze, che potranno essere assegnate all’emittenza televisiva locale marchigiana. La certezza su tali frequenze è la condizione essenziale per garantire una corretta, ordinata ed efficace transizione al digitale terrestre”, al momento prevista nelle Marche entro il secondo semestre del 2011. È la richiesta del presidente della Regione, Gian Mario Spacca, che ha inviato una lettera al ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, in vista dello “switch-off”, il passaggio al digitale terrestre. Il Presidente Spacca conferma al Ministro Romani “la piena collaborazione istituzionale per affrontare, insieme, un’operazione delicata e complessa come lo switch-off. Allo stesso tempo – precisa Spacca – è nostra intenzione tutelare i cittadini-utenti e l’emittenza locale che rappresenta un patrimonio prezioso per la comunità marchigiana in termini di professionalità, competenze e occupazione”. (GoMarche.it)

Scritto da