Il digitale terrestre su Playstation 3

Il mondo delle console per videogiochi progressivamente si avvicina alla tv digitale terrestre. L’obiettivo dichiarato delle multinazionali produttrici di apparecchi videoludici è la trasformazione definitiva delle stesse console in mediacenter multifunzione da collegare alla tv. La Sony è uno dei primi colossi del mercato che ha fatto un passo avanti verso il dtt, immettendo a fine 2008 sul mercato Play Tv per Playstation 3.

Se possiedi un Playstation 3 o una Playstation Portable (PSP) grazie a Play Tv puoi ricevere e vedere il digitale terrestre attraverso le porte usb della console. L’apparecchio è un vero e proprio sintonizzatore digitale che può ricevere i segnali tv anche in alta definizione.

La periferica per PS3 può riprodurre e registrare sull’hard disk della console solamente i canali in chiaro della nuova televisione digitale. Le funzionalità della Play Tv sono guidate da un software dotato di un semplice interfaccia grafica e della guida EPG dei programmi. Con la PSP è possibile guardare le trasmissioni (anche registrate) in remoto con una connessione wireless o attraverso la rete in qualunque luogo.

Sembra un grande invenzione, ma le magagne si nascondono dietro l’angolo. La Play Tv infatti è priva di telecomando per il controllo remoto, l’unico modo per gestire il software e cambiare banalmente i canali è il joypad della PS3. Il decoder Sony non possiede nè un connettore in uscita per collegamenti diretti alla tv e nè una porta in entrata per ricevere segnali video altre fonti. Il costo di 99 euro è davvero eccessivo rispetto ad un normale decoder dtt di pari livello.

Fonti: it.playstation.com one.webisland.netetmagazine.it

Scritto da