Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " slc cgil "

  • Mediaset: ritirati i licenziamenti degli ex Videotime

    L’accordo tra Dng e i sindacati prevede 15 esodi volontari degli ex dipendenti di Videotime (Mediaset) e una ristrutturazione del salario per chi resterà in azienda. Dopo lo sciopero del 4 dicembre, è stato siglato la notte di martedì 22 dicembre un’accordo tra sindacati e Dng (ex Videotime) che neutralizza gli effetti del mancato accordo del 10 […]


  • Crisi Tv Locali, svolta nella vertenza di Teleuropa

    Svolta nella vertenza dell’emittente televisiva calabrese Teleuropa. Otto lavoratori hanno manifestato la disponibilità a non opporsi alla risoluzione del rapporto di lavoro nell’ambito della procedura che prevede, ai sensi dell’art. 4 e 24 della legge 223/91, il licenziamento collettivo di 11 dei 22 dipendenti. «L’emittente televisiva cosentina Ten Teleuropa Network infatti ha attivato la procedura […]


  • La7: dipendenti in sciopero giovedì 30 aprile

    I dipendenti di La7 annunciano una giornata di sciopero per giovedì 30 aprile, la prima di un pacchetto di cinque giornate di astensione programmate dalle segreterie nazionali e territoriali di Slc-Cgil e Uilcom-Uil e dalle Rsu. Come si apprende dal comunicato stampa, «A fronte dei risultati di bilancio favorevoli per il gruppo Cairo Communication e, […]


  • Crisi Tv Locali. Blustar Tv, sciopero contro la chiusura

    Le organizzazioni sindacali Slc Cgil, Fistel Cisl e Assostampa pugliesi dichiarano l’astensione dal lavoro per le prime o ultime due ore di ogni turno lavorativo del personale dipendente dell’emittente televisiva di Taranto Blustar Tv. Taranto – L’attività dei telegiornali verrà regolarmente garantita ma in forma ridotta. «Ciò – spiegano i sindacati – alla luce del […]


  • Crisi tv locali, T9 in sciopero per 3 giorni

    In stato di agitazione da 8 mesi, i giornalisti dell’emittente romana T9 (gruppo Caltagirone) saranno in sciopero sino a giovedì compreso. A seguito delle mancate risposte da parte del liquidatore della Sidis Vision spa in liquidazione, Arturo Mechelli alle richieste di chiarimento sull’organizzazione lavorativa dopo la cessazione di tutti i rapporti contrattuali dei tecnici fatte […]


  • Crisi tv locali, Blustar Tv annuncia la chiusura

    L’emittente locale di Taranto Blustar Tv potrebbe chiudere il prossimo 30 aprile. L’azienda ha comunicato a dipendenti e sindacati la cessazione dell’attività e il licenziamento di tutti i dipendenti. In corso due giorni di sciopero. Immediata la reazione dei sindacati: «A seguito della procedura di mobilità indetta dall’azienda, Slc Cgil, Fistel Cisl e Assostampa, congiuntamente ai […]


  • Rai, primi 9 mesi 2014 in perdita di 137 mln

    Ieri il Cda Rai ha approvato all’unanimità i risultati al 30 settembre scorso. Il Consiglio di amministrazione presieduto da Anna Maria Tarantola ha appurato che i primi nove mesi del 2014 si sono chiusi con una perdita di 137,3 milioni di euro. Incidono in modo consistente sul bilancio di Viale Mazzini i tagli da 150 […]


  • Rai, ok del Cda al ricorso contro il taglio di 150 mln

    Il Cda Rai ha dato il suo via libera, a maggioranza, al ricorso contro il taglio di 150 milioni deciso dal governo. La decisione, sulla base di un ordine del giorno di Antonio Verro. Contrari Luisa Todini (che si è dimessa) e Antonio Pilati. A favore gli altri sei membri del consiglio, mentre la presidente […]


  • Rai, ricorso al Tar su tagli e vendita Rai Way

    Slc-Cgil, Uilcom-Uil, Federconsumatori e Adusbef hanno depositato un ricorso al Tar contro il prelievo di 150 milioni di euro dal canone Rai deciso dal Governo. E’ pronto anche un ricorso sulla quotazione di Rai Way, l’asset delle torri della tv pubblica. Oggi in conferenza stampa i sindacati e le associazioni hanno presentato le motivazioni. L’informazione […]


  • Rai, nel 2015 tagli per 85 mln sul canone

    Sforbiciata del 5% sul canone Rai. Con il decreto Irpef dello scorso giugno per la Rai era arrivata una sforbiciata di 150 milioni di euro, da colmare cedendo asset come Rai Way e coi tagli alle sedi regionali. La legge di Stabilità varata mercoledì dal governo prevede invece dal 2015 un taglio del 5% sul […]


  • Crisi tv locali: Telenorba licenzia 8 giornalisti e 35 tecnici

    L’Associazione della Stampa di Puglia esprime rammarico per l’amara conclusione della vertenza Telenorba. Dopo aver ritenuto impraticabile – è detto in una nota – il contratto di solidarietà, l’azienda ha rifiutato di accedere ad ulteriori tre mesi di cassa integrazione in deroga, optando per il mancato accordo che spalanca le porte al licenziamento di 8 […]


  • Crisi tv locali: T9 in stato di agitazione, rotte le trattative con Sidis Vision

    Sidis Vision, editrice della storica emittente romana T9, rompe le trattative con i sindacati. Le segreterie regionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Snater e Associazione Stampa Romana hanno dovuto prendere atto «della chiusura da parte dell’azienda a tutte le proposte fatte per evitare la procedura di licenziamento collettivo dei 19 dipendenti dell’emittente locale». […]


  • Rai: accorpamento Tg slitta a settembre

    Il cda Rai previsto per oggi giovedì 31 luglio, l’ultimo prima della pausa estiva, prevede la presentazione delle tappe di avvicinamento di Rai Way alla quotazione in Borsa (da chiudere entro l’anno). Ma non dovrebbe approvare, secondo fonti di stampa, il piano di riassetto dell’informazione della tv pubblica: l’oramai celebre “15 dicembre“. La rivoluzione delle […]


  • Rai: due super-redazioni per l’informazione

    Due super-redazioni per l’informazione Rai, meno direttori di tg, meno poltrone. E più sinergie. È la Rai modello Bbc contenuta nel piano del direttore generale Luigi Gubitosi, anticipato dall”Espresso, in edicola venerdì, che ne ha diffuso un’anticipazione. Un piano su cui il dg è pronto a giocarsi tutto, fino all’addio. Se lo bloccassero, dice infatti, […]


  • Rai, i sindacati protestano: nessun accorpamento senza confronto

    Domani alle 17 verrà indetto il pre-cda informale Rai che svelerà il piano del dg Gibitosi per riorganizzare l’informazione della tv pubblica (il giorno dopo il consiglio voterà le linee generali). I contenuti di questa rivoluzione sono ancora nascosti, ma i giornalisti già cominciano a protestare. Tra le varie ipotesi si è parlato di un accorpamento […]


  • Rai: Tgr e Rai News 24 verso la fusione

    Dopo la prevista vendita di una quota di Rai Way, l’annunciata riforma del canone, e il taglio delle sedi regionali, il governo Renzi punta dritto alla rivoluzione dell’informazione pubblica televisiva. Il piano di riforme prevede di dimezzare le testate giornalistiche (scrive oggi il Messaggero). Via l’edizione dei Tg di mezza sera, accorpare Rai News 24 […]


  • Rai, il piano di Gubitosi: taglio dei Tg e accorpare le redazioni

    Il direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi, ha chiesto un cda straordinario per mercoledì 23 luglio per esporre la sua riforma dell’informazione sulla tv pubblica, a cui starebbe già lavorando un gruppo di 4 persone. Secondo quanto scrive oggi Repubblica, le edizioni giornaliere di Tg1, Tg2 e Tg3 (21 al giorno) potranno essere ridotte fino […]


  • Rai: entro l’anno la riforma di governance e canone

    Il 6 maggio del 2016 scadrà l’attuale convenzione ventennale con lo Stato. Un “appalto” da oltre un miliardo e mezzo di euro l’anno. Ma per aprire il grande dibattito su che cos’è e cosa dovrà essere il servizio pubblico televisivo, il governo Renzi ha deciso che non aspetterà così tanto. L’esecutivo sta lavorando alle linee […]


  • Rai, Gubitosi: accorperemo i canali digitali e tg

    Il direttore generale Rai Luigi Gubitosi nel corso del convegno “Televisione e Internet: operazione 2016” ha dichiarato che si sta pensando di accorpare alcuni dei canali Rai digitali e di alcuni Tg.«Probabilmente lo faremo, ma non voglio anticipare nulla. Diciamo che sicuramente non sono destinati ad aumentare», è stata per l’esattezza la risposta di Gubitosi […]


  • Rai, i sindacati diffidano il Ministero dello sviluppo

    Si fa più ruvido il confronto tra sindacati e governo sui tagli Rai. Le segreterie nazionali Slc-Cgil e Uilcom-Uil, con le associazioni dei consumatori Federconsumatori e Adusbef hanno notificato una diffida al ministro dello sviluppo economico in base all’articolo 3 del decreto legislativo 20 dicembre 2009, n. 198. «La diffida – annuncia una nota congiunta […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com