Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " riforma legge elettorale "

  • Rai, Usigrai: “Sette riforme per una nuova tv pubblica”

    Sette riforme per cambiare il futuro della Rai. Le ha proposte l’Usigrai nel convegno #AgendaRai, in vista della prossima legislatura. Al primo punto – ha spiegato il segretario Vittorio Di Trapani, eletto lo scorso novembre – la riforma della legge Gasparri. Sul tema sono intervenuti diversi esponenti politici, oltre al dg Luigi Gubitosi. «I vertici […]


  • Rai: continua il valzer delle nomine politiche

    Chi comanda adesso in Rai? I tecnici o ancora i partiti? A giudicare dalla questione delle nomine viene da pensare che non sarà facile per il d.g. Luigi Gubitosi e il presidente Anna Maria Tarantola tagliare il cordone ombelicale che l’azienda ha con i politici. Il direttore di Raiuno Mauro Mazza è stato difeso con […]


  • Rai: ora il Pdl guida l’assalto alla Tarantola

    Come scrive stamane Carlo Tecce sul Fatto Quotidiano, Silvio Berlusconi ha vinto di misura in Commissione di Vigilanza: 4 consiglieri a 3 (compreso l’ondivago De Laurentiis, Udc) per mantenere il controllo in Rai. Ma non si accontenta e vuole e pretende ancora più in materia televisiva. L’ordine di servizio viene smistato attraverso ex ministri e […]


  • Rai: eletto il nuovo Cda. Zavoli: “l’azienda non sarà più come prima”

    La Rai ha (quasi) il nuovo Cda. Questa mattina la commissione parlamentare bicamerale di Vigilanza ha infatti eletto i 7 componenti di sua competenza, mentre per gli altri due – indicati dall’azionista di riferimento, il Ministero dell’Economia – c’è ancora da attendere formalmente qualche giorno prima che il nuovo governo dell’azienda di viale Mazzini sia […]


  • Rai: su nomine Cda pende il ricorso al Tar

    La commissione di Vigilanza potrà pure procedere domani alle nomine di sua pertinenza per il Cda Rai, ma resta pendente il giudizio del Tar sul ricorso del Codacons in merito alle indicazioni del premier Monti su presidente e direttore generale dell’azienda. Il Codacons ha infatti presentato ricorso al Tar del Lazio contro l’indicazione di Anna […]


  • Rai: valanga di curricula per il Cda

    L’iniziativa “aperta” del Pd sulle nomine Rai pare stia ottenendo un discreto seguito. Una valanga di curricula per il Cda di viale Mazzini, provenienti dalla società cosiddetta “civile”, stanno arrivando in Commissione di Vigilanza Rai e alla scadenza di lunedì alle 21 potrebbero essere molte centinaia. Da Lorella Zanardo a Daniela Brancati, da Carlo Freccero […]


  • Rai: svolta del Pd, si alle nomine dalla società civile

    Il Corriere della Sera di stamane annuncia fiducioso: il nodo Rai si scioglie. Con la solita verve buonista il quotidiano diretto da Ferruccio De Bortoli rivela che il Pd, inizialmente restio, voterà i nuovi consiglieri Rai. I nomi scelti dal partito di Bersani non saranno però uomini di partito ma bensì personaggi espressione della società […]


  • Nomine Rai: giovedì 21 giugno le votazioni per il Cda

    La Commissione parlamentare di Vigilanza sulla Rai comincerà a votare sui sette membri del Cda di sua competenza a partire da giovedì 21 giugno. Lo si apprende da fonnti parlamentari. I candidati potranno presentare i curricula entro lunedì 18 giugno. La decisione, si legge in una nota della Commissione, risponde all’esigenza di assicurare ai singoli […]



  • Caos Rai, Monti sceglie Enrico Bondi per la presidenza

    La Rai è nel caos, come era prevedibile. Saltati giovedì i palinsesti autunnali, con gli ascolti a picco e il Cda allo sbando, è andata all’aria anche la riunione straordianaria prevista ieri tra gli uomini del governo tecnico, con la partecipazione altrettanto straordinaria del premier Mario Monti. Il summit rimandato tra il professore, il sottosegretario […]


  • Rai: il governo pronto al taglio del Cda e alla riforma del canone

    Il governo entro gennaio, comincerà a mettere mano anche alla Rai. E’ la rassicurazione che il premier Mario Monti ha fatto al presidente di Viale Mazzini Paolo Garimberti durante la registrazione di “Che tempo che fa” domenica pomeriggio, secondo un retroscena apparso oggi su Repubblica. A giorni, dicono a Palazzo Chigi, il dossier Viale Mazzini […]


  • Rai: Monti promette riforme e nuova governance per la tv pubblica

    «La Rai è una forza nel panorama culturale e civile italiano, una forza che credo abbia bisogno di ulteriori passi in avanti. Mi dia ancora qualche settimana e vedrà». In occasione dell’apparizione televisiva a “Che tempo che fa” (che ha raggiunto ieri il sorprendente 20,85% di share), il premier Mario Monti lascia intendere che anche […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale