Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " nuova governance rai "

  • Renzi, la Rai e la riforma fantasma

    Con un annuncio dei suoi il premier non eletto Matteo Renzi ha dichiarato venerdì scorso che i tempi sono scaduti e che la riforma della Rai non è più rinviabile. E nonostante le ultime smentite provenienti da Palazzo Chigi, gli obiettivi del decreto fantasma sulla riforma dell’azienda tv pubblica rimangono quelli di svincolare Viale Mazzini […]


  • RaiNews24, fuori uso i server. Confermati gli scioperi dal cdr

    Continuano i disservizi per RaiNews24. «Per l’ennesima volta la redazione e i tecnici di RaiNews24 si trovano a dover gestire una grave emergenza provocata dal blocco del sistema editoriale. Da questa ieri notte il server centrale del canale All News della Rai (in onda in diretta 24 ore su 24) è fuori uso rendendo impossibile […]


  • Rai, la Vigilanza boccia il Piano News di Gubitosi

    La Commissione parlamentare di Vigilanza della Rai ha approvato all’unanimità la risoluzione sul progetto di riforma Rai presentata da Pino Pisicchio, presidente del gruppo Misto alla Camera. E in sostanza boccia il piano di riforma dell’informazione redatto dal dg Rai. Ora il direttore generale della Rai Luigi Gubitosi, con le integrazioni chieste dalla bicamerale, potrà […]


  • Gubitosi: “la politica boicotta la riforma delle news Rai”

    La riforma delle news della Rai non s’ha da fare. Così ha sentenziato pochi giorni fa la Commissione di Vigilanza presieduta dal grillino Roberto Fico. Forse già oggi i rappresentati del Parlamento chiederanno modifiche sostanziali al piano di riorganizzazione dell’informazione della tv pubblica studiato dal dg Gubitosi, che dovrebbe teoricamente accorpare 7 testate del servizio […]


  • Rai, a settembre la riforma renziana?

    La riforma della Rai partirà da settembre. O forse no. Conclusa finalmente la nostalgica pagina (da prima repubblica) del Quirinale, il governo Renzi dovrebbe teoricamente buttarsi sulla famosa riforma della Rai. Tra le prime voci in agenda (al vaglio del solito gruppo di saggi del Pd), scrive il CorrieEconomia, c’è il cambio dei criteri di […]


  • RaiNews24: stato di agitazione e 3 giorni di sciopero

    La redazione di RaiNews24 è in stato di agitazione e ha affidato al cdr, il sindacato dei giornalisti, un pacchetto di tre giorni di sciopero, il primo dei quali a febbraio. I giornalisti dell’emittente pubblica denunciano l’assenza di un progetto chiaro sul ruolo e i mezzi messi a disposizione del canale. «La decisione è maturata […]


  • Rai, la Commissione di Vigilanza boccia la riforma delle news

    Il prossimo 19 gennaio la Commissione di Vigilanza voterà per l’approvazione del piano di riforme della Rai. Il parere vincolante dei parlamentari che giudicheranno anche il nuovo assetto dell’informazione della tv pubblica potrebbe però essere negativo. Secondo Il Messaggero, la bozza del documento preparato della Commissione muove ben 16 critiche al progetto presentato l’estate scorsa […]


  • Rai, spunta la proroga del Cda Gubitosi

    Secondo il governo Renzi aprile 2015 dovrebbe essere il mese dedicato alla riforma della Rai. Lo ha detto il premier nella conferenza stampa di fine anno e lo ha confermato nella lettera indirizzata venerdì ai militanti del Pd. Nella road map della riforma dovrebbe rientrare l’importantissima revisione della famigerata legge Gasparri sulle telecomunicazioni, la costituzione […]


  • Canone Rai: niente bolletta elettrica. Renzi: troppi problemi tecnici

    Niente canone Rai in bolletta. Non solo per il 2015, ma (forse) per sempre. Lo ha affermato il premier Matteo Renzi, in occasione della consueta intervista pre-natalizia/elettorale di Fabio Fazio a Che tempo che fa. «Era una buona idea — rivendica il primo ministro — ma c’erano problemi tecnici». Secondo Renzi comunque il governo presto […]



  • Fico (M5S): la Rai vuole assumere 25 nuovi dirigenti

    Nuove assunzioni in vista per la Rai. Nonostante i tagli del governo (150 milioni di euro del decreto Irpef), con tanto di clamorosi ricorsi, e la svendita di Rai Way per fare cassa , Viale Mazzini sarebbe in procinto di assumere 25 nuovi dirigenti. Lo denuncia su Facebook il deputato 5 stelle Roberto Fico, presidente della […]


  • Canone Rai esce dalla bolletta. Il governo ci ripensa (per ora)

    Nonostante gli annunci di ieri del sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonello Giacomelli, il canone tv (dopo essere virtualmente entrato) “esce” dalla bolletta elettrica. Fonti di Palazzo Chigi ieri sera hanno dato per improbabile l’ipotesi, circolata nell’ultima settimana, che l’imposta più odiata dagli italiani possa essere riformata entro il 2015 con un emendamento all’attuale legge di […]


  • Canone Rai in bolletta da gennaio 2015. Non si pagherà sulla seconda casa

    «Da gennaio 2015 il canone Rai sarà in bolletta elettrica. Contiamo di presentare in Senato un emendamento alla legge di Stabilità per inserire questa norma con l’intenzione di renderlo effettivo già da gennaio dell’anno prossimo». Lo ha dichiarato il sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega alle telecomunicazioni, Antonello Giacomelli, ai microfoni di 24 Mattino di […]


  • Canone Rai: è illegale nella bolletta elettrica

    Aria di ennesima rivoluzione d’ottobre a Viale Mazzini. Il governo Renzi si prepara a riformare il canone e la governance della Rai. E’ ancora in fase di elaborazione, ma l’annunciata riforma del canone Rai dovrebbe abbassare il costo della tassa più odiata dagli italiani dai 113,50 euro attuali ai 58/80 euro variabili a seconda dell’indice […]


  • Il nuovo Canone Rai si pagherà con la bolletta elettrica

    Ci siamo quasi. Il governo Renzi è pronto a varare la riforma del canone Rai. Secondo quanto riporta oggi Il Messaggero, l’imposta si pagherà con la bolletta della luce con l’obiettivo dichiarato di garantire all’azienda di viale Mazzini un gettito di 1 miliardo e 800 milioni di euro l’anno. Più o meno quanti la Rai […]


  • Canone Rai, la riforma si arena sulla bolletta elettrica

    La riforma del canone Rai annunciata dal governo Renzi si è bloccata. Il testo del decreto sulla tassa per il possesso di un apparecchio televisivo (la più odiata dagli italiani), che dovrebbe trasformarsi in un’imposta variabile (dai 35 agli 80 euro) in base  al reddito e alla capacità di spesa delle famiglie, si è arenato sulle […]


  • Rai, nel 2015 tagli per 85 mln sul canone

    Sforbiciata del 5% sul canone Rai. Con il decreto Irpef dello scorso giugno per la Rai era arrivata una sforbiciata di 150 milioni di euro, da colmare cedendo asset come Rai Way e coi tagli alle sedi regionali. La legge di Stabilità varata mercoledì dal governo prevede invece dal 2015 un taglio del 5% sul […]


  • Canone Rai, pronto il decreto ma manca l’ok del governo

    Pronta la rivoluzione del canone Rai, ma manca l’ok del governo. Secondo fonti di stampa, il testo del decreto con le modifiche dell’attuale tassa per il possesso di un apparecchio televisivo è pronto. Le linee guida per la riforma della Rai sono state delineate, ma per procedere con l’iter il governo Renzi intende prima chiudere […]


  • Rai, media company digitale entro il 2016?

    Rai, media company digitale entro il 2016?

    Nel 2016 scadrà la concessione dell’azienda radiotv Rai come servizio pubblico nazionale. Entro quella data Viale Mazzini potrebbe trasformarsi in una media company, tra privato e pubblico, soprattutto per adeguarsi ai mutamenti della distribuzione e dei nuovi consumi dei contenuti che viaggiano in digitale e sulla grande Rete. Lo scrive oggi Marco Mele su Il […]



Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale