Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " mediaset frequenze tv "

  • Caso Europa 7: Corte di Strasburgo “assolve” Mediaset

    Strasburgo – La Corte europea dei diritti umani, nel condannare l’Italia alla pena di 10 milioni di euro di risarcimento (in danni materiale e morali) per non aver concesso per quasi 10 anni le frequenze a Europa 7, ha deciso di non prendere in esame l’accusa rivolta da Francesco Di Stefano, proprietario dell’emittente televisiva, nei […]



  • Beauty Contest: Europa 7 vuole subito la gara per le frequenze tv

    Centro Europa 7 di Francesco Di Stefano ricorre alla Commissione Ue contro l’eventuale annullamento del Beauty Contest delle frequenze tv. E ottiene dal Tar Lazio l’assegnazione da parte del Ministero dello Sviluppo di postazioni e frequenze non assegnate dallo stesso, nonostante fossero incluse in una convenzione siglata con il gruppo Europa 7 nel 2010. Si […]


  • Beauty Contest: e se Mediaset uscisse dalla gara per le frequenze tv?

    Mancano pochi giorni alla scadenza della sospensione del concorso di bellezza delle frequenze tv. Solo un paio di settimane d’attesa per ascoltare le dichiarazioni in merito annunciate tra il 19 e il 20 aprile dal ministro Passera. Ma secondo Stefano Carli di La Repubblica il governo tecnico avrebbe già in tasca la soluzione: un’asta competitiva […]



  • Beauty Contest: Mediaset e Europa 7 ricorrono al Tar

    Era nell’aria da parecchio tempo. Dopo le minacce di licenziamenti del presidente Confalonieri, ecco che arriva da Mediaset l’atteso ricorso sul concorso di bellezza delle frequenze tv, sospeso per 90 giorni dal ministro Passera, in attesa della sua ridefinizione. Il ricorso di Elettronica Industriale, portato avanti anche da Europa Way, cioè Europa 7 di Francesco […]



  • Rai: il Pd sospetta lo scambio nomine – frequenze tv

    Il ministro Corrado Passera lo ha detto esplicitamente: «non esistono nè i modi e nè i tempi per una modifca concreta della governance della Rai». L’affermazione dell’ex ad di Intesa San Paolo ha spiazzato le parti politiche che spingono per la riforma della tv pubblica, primo fra tutti il Pd. Secondo Amedeo La Mattina de […]


  • Vita (Pd): “Passera dica se dopo aprile parte l’asta frequenze tv”

    «Il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera deve chiarire in Parlamento se intende mantenere l’impegno, sancito anche da un ordine del giorno votato alla Camera, a bandire l’asta delle frequenze dopo la ‘pausa di riflessione’ che scade il 20 aprile». A chiederlo, in una conferenza stampa congiunta, sono stati questa mattina i parlamentari del Pd […]


  • Beauty Contest: gara low cost per le frequenze tv

    Il governo Monti, pressato da Pdl e Mediaset, secondo Roberto Sommella di MF, ha praticamente trovato il compromesso per l’assegnazione delle frequenze tv. Un tema scottante, che insieme alla riforma della Rai e della giustizia, rischia di far crollare “tecnicamente” l’esecutivo. MF conferma: la gara (cioè il Beauty Contest) si farà, ma sarà a prezzi […]


  • Rai e Frequenze tv, Berlusconi dice no a Monti

    Nei giorni della resa dei conti il governo tecnico ha dinnanzi a sè due scottanti questioni, che, guarda caso, non sono assolutamente prioritarie per il Paese e per i suoi cittadini, ma sono di vitale importanza per il sistema di potere dei partiti politici: la riforma della Rai e la gara delle frequenze tv. Secondo […]



  • Mediaset pigliatutto: prima le torri, ora le frequenze tv

    L’era Mediaset delle torri tv è iniziata e ha un nome: Ei Towers, la società nata dalla fusione tra DMT e Elettronica Industriale, posseduta al 65% dall’azienda della famiglia Berlusconi. In settimana è stato nominato il Cda del nuovo impero delle torri:  il nuovo board è principalmente espressione di Cologno Monzese, guidato dagli a.d. Guido […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale