Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " guerra tv locali "

  • Crisi tv locali, TeleStudio licenzia 10 dipendenti

    La crisi del comparto delle emittenti radiotelevisive locali continua a mietere vittime. Dieci dipendenti di TeleStudio, storica emittente torinese hanno ricevuto la lettera di licenziamento, provvedimento purtroppo nell’aria, annunciato da pesanti ritardi nei pagamenti nel corso degli ultimi tre anni. «E’ l’ennesimo anello che si aggiunge alla catena degli stati di crisi nell’emittenza radiotelevisiva privata, […]


  • Numerazione LCN, ReteCapri: unici in diritto a ottenere i numeri 8 o 9 del telecomando

    «Rete Capri è l’unica in diritto a ottenere i numeri 8 o 9 del telecomando del digitale terrestre». In questo modo l’emittente dei fratelli Federico ribadisce la sua posizione nei confronti dell’ennesimo caos scoppiato sulla questione “numerazione automatica LCN“. «Dopo l’enorme putiferio scatenatosi all’indomani della clamorosa approvazione da parte del Consiglio dell’Agcom della delibera n. […]


  • REA: Procura di Roma indaga su correttezza bandi assegnazione frequenze tv

    Secondo quanto comunica in una nota l’associazione REA (Radiotelevisioni Europee Associate), i magistrati della Procura di Roma stanno indagando su presunte irregolarità sulle procedure dei bandi di gara indetti dal Ministero dello sviluppo economico per l’assegnazione delle frequenze televisive. La Procura ha aperto un fascicolo d’indagine contro ignoti sull’attività del Dipartimento per le Comunicazioni, Direzione […]



  • Ddl Stabilità, aumento canone Rai a sostegno di tv e radio locali

    Secondo quanto riporta il quotidiano ItaliaOggi, l’abbonamento Rai aumenterà dal prossimo gennaio per sostenere il settore in crisi dell’emittenza radio tv locale. Le novità sul canone starebbero all’interno dei numerosi emendamenti presentati per modificare la Legge di Stabilità in via di prima approvazione al Senato, anche se alcuni emendamenti  sono già decaduti, come quello ritirato […]


  • Catricalà: “i tagli alle tv locali sono insostenibili”

    I tagli all’emittenza radio-tv locale contenuti nella Legge di Stabilità e in quella di bilancio sono insostenibili per il settore. Questo, secondo quanto apprende l’ANSA, l’allarme lanciato dal viceministro alle Comunicazioni, Antonio Catricalà, in una lettera che avrebbe inviato al ministro dell’Economia Saccomanni e a quello dello Sviluppo, Zanonato. Secondo il viceministro, con un taglio […]


  • Confindustria Rtv: appello al governo su crisi comparto tv locali

    La neonata associazione Confindustria Radio Televisioni, composta da Frt, la Federazione Radio Televisioni delle tv nazionali (Mediaset, TI Media, La7, QVC, SuperTennis, Eurosport e altri), dalle tv tv locali (oltre 100: Espansione TV, Italia 7 Gold, Odeon Tv, Videolina, Antenna Sicilia, Tele Oggi, Tele Roma 56, GRP, Tele Quattro e altre) e da quasi 200 radio […]


  • Asta frequenze tv, il governo Letta prende tempo

    L’asta delle frequenze tv? «Se ne parla. Abbiamo inviato il bando a Bruxelles e stiamo aspettando che si esprimano la direzione della concorrenza e delle comunicazioni». Così ha dichiarato il vice ministro dello Sviluppo economico, Antonio Catricalà, in occasione dell’89esima Giornata Mondiale del Risparmio, relativamente alla gara pubblica imposta dall’Europa per aprire il mercato tv […]


  • Tv locali: REA, emittenti lanciano appello a unità categoria

    Roma – «Il Meeting che si è tenuto a Bologna il 27 settembre 2013, in occasione dell’IBTS (Italian Broadcast & Technlogies Show), non è stato il solito monologo di un relatore e di una silenziosa platea che pazientemente ascolta senza diritto di parola. Tanto meno è stato la consueta passerella di politici e personaggi pubblici. […]


  • Tv locali: revisione graduatorie frequenze digitali per Lombardia e Piemonte

    A seguito del  recepimento di ordini giurisdizionali e di propri errori materiali, il Ministero dello Sviluppo Economico ha proceduto alla revisione delle graduatorie delle frequenze digitali terrestri delle regioni Lombardia e Piemonte. Le graduatorie delle emittenti locali si inseriscono nella procedura di revisione del piano di assegnazione delle frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre, […]



  • Asta frequenze, Catricalà : “a inizio 2014 si chiuderà la gara”

    «E’ molto probabile che le operazioni» per la gara sulle frequenze televisive «finiscano per chiudersi all’inizio del 2014, salvo sorprese». Lo ha indicato il vice ministro dello sviluppo economico Antonio Catricalà in audizione alla commissione Lavori pubblici del Senato, precisando che «finché non avremo un preventivo assenso dalla Commissione Ue, non potremo procedere ed è […]



  • Tv locali, Aeranti-Corallo contesta il nuovo Piano Frequenze Agcom

    Le associazioni delle tv locali rinnovano le proteste rivolte al governo e all’Agcom, e chiedono che una quota delle frequenze 700 MHz sia utilizzata per sanare le proprie interferenze. E mentre il bando della famosa asta per le frequenze tv è ancora bloccato a Bruxelles in analisi presso la Commissione europea, Aeranti-Corallo boccia sonoramente  il […]


  • Asta frequenze, Aeranti-Corallo: “un terzo dei canali alle tv locali”

    L’Agcom ha indetto una consultazione con le associazioni nazionali di categoria del settore televisivo e con la concessionaria pubblica ai fini della revisione del Piano nazionale di assegnazione delle frequenze televisive in tecnica digitale (PNAF DVB-T) di cui alla delibera n. 300/10/CONS come modificata dalla delibera n. 475/10/CONS. L’associazione delle tv locali Aeranti-Corallo verrà audita […]


  • Guerra del telecomando, ReteCapri: “unici ad aver diritto sui numeri LCN 8 e 9”

    Nella celebre guerra del telecomando anche ReteCapri espone le proprie sferzanti e negative impressioni: Dopo l’enorme putiferio scatenatosi all’indomani della clamorosa approvazione da parte del Consiglio dell’Agcom della delibera n. 237/13/CONS (recante il nuovo Piano di numerazione automatica dei canali – LCN), una tempesta originata dalla evidente costatazione che non vi è stata alcuna modifica […]



  • Numerazione LCN, interrogazione parlamentare sul nuovo piano del telecomando

    Quattro neoparlamentari del Pd (Andrea Marcucci, Roberto Cociancich, Ernesto Magorno e Giovanna Martelli) hanno preannunciato nei giorni scorsi la presentazione di una interrogazione al nuovo Ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato in merito alla questione del nuovo Piano di numerazione LCN sul telecomando della tv digitale terrestre (delibera Agcom n. 366/10/CONS). Anche a seguito della […]


  • Aeranti-Corallo: “Più rispetto per le tv locali”

    Non dimenticate le tv locali. E’ l’appello lanciato da Aeranti-Corallo, l’associazione che raccoglie oltre mille imprese radiotelevisive locali. Ancora alle prese con il terremoto del passaggio al digitale terrestre e colpite duramente dalla crisi, le emittenti chiamano in causa la politica e la magistratura. L’associazione chiede in primo luogo spazi sufficienti nell’etere. Entro il 2020 […]


  • Asta Frequenze, Aeranti-Corallo: “un terzo dei canali spetta alle tv locali”

    Dalla Newsletter Teleradiofax del 20 aprile 2013 dell’associazione delle tv e radio locali Aeranti-Corallo: Lo scorso 11 aprile il Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni ha approvato la delibera n. 277/13/Cons che fissa le regole per l’asta delle frequenze televisive per la tv digitale terrestre. Il provvedimento approvato dall’Agcom modifica in maniera rilevante lo […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale